10 migliori attrazioni e cose da fare a Reims

Una delle destinazioni imperdibili della regione dello Champagne, Reims unisce la cultura di una grande città con il fascino di una piccola città. C'è molto da vedere in una breve gita di un giorno da Parigi (a meno di un'ora di treno TGV) e abbastanza per intrattenere i visitatori per un soggiorno più lungo.

Un'architettura stimolante e un ricco patrimonio hanno fatto guadagnare a Reims un posto nell'elenco francese delle "Villes d'Art et d'Histoire" (Città d'arte e di storia). Questa città storica è ricca di imponenti monumenti, eleganti piazze pubbliche e ristoranti alla moda.

Reims vanta tre siti del patrimonio mondiale dell'UNESCO e quattro sale da pranzo con stelle Michelin. Soprattutto, Reims è rinomata per la sua gloriosa cattedrale gotica, dove venivano incoronati i re francesi.

Sebbene Reims sia stata danneggiata durante la prima e la seconda guerra mondiale, la città è stata meravigliosamente ricostruita e molti degli edifici più recenti sono stati progettati in un delizioso stile Art Déco.

Scopri luoghi interessanti da visitare e cose da fare a Reims con il nostro elenco delle principali attrazioni.

Vedi anche: Dove alloggiare a Reims

1. Cattedrale di Notre-Dame de Reims

Cattedrale di Notre Dame di Reims

Designata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO , la Cattedrale di Notre-Dame si erge orgogliosamente nel centro di Reims con le sue torri svettanti visibili da lontano.

La cattedrale di Reims gode di una posizione molto speciale nella storia francese. Simile all'Abbazia di Westminster a Londra, la Cattedrale di Notre-Dame de Reims è stata utilizzata per le cerimonie di incoronazione della monarchia (per più di otto secoli). Anche Giovanna d'Arco ha assistito alla messa qui.

Questo monumento sacro si trova sul sito di una chiesa del V secolo dove fu battezzato Clodoveo, il primo re cristiano. Quando quella chiesa fu distrutta da un incendio nel 1210, la costruzione dell'attuale cattedrale iniziò un anno dopo.

Il magnifico edificio del XIII secolo è un capolavoro dell'architettura gotica e una delle più belle cattedrali di Francia. La volta della navata è alta 38 metri, sorretta esternamente da un turbinio di archi rampanti la cui performance tecnica si cela dietro una profusione di angeli delicatamente scolpiti.

La facciata ovest riccamente modellata della cattedrale presenta tre magnifiche porte, con uno splendido rosone sopra la porta centrale. Sopra c'è l'iconica Galleria dei Re , una lunga fila di statue incastonate in nicchie. La scultura sul portale centrale raffigura la vita della Vergine. Una caratteristica divertente della facciata è la " Sourire de Reims " (Angelo sorridente).

Entrando nel santuario, i visitatori sono sopraffatti dall'enormità dello spazio. La vasta navata ha un'atmosfera solenne ed è illuminata da numerose vetrate. Sebbene molte delle finestre originali siano state distrutte, le nuove vetrate di Marc Chagall e dell'artista tedesco Imi Knoebel hanno aggiunto un tocco contemporaneo alla cattedrale.

Indirizzo: Place du Cardinal Luçon, Reims

Mappa della cattedrale di Reims (storica)

2. Palais du Tau (Palazzo Arcivescovile)

Palais du Tau (Palazzo Arcivescovile) | Clelie Mascaret / foto modificata

Un altro monumento patrimonio dell'UNESCO , il Palais du Tau, adiacente alla cattedrale, è l'ex residenza degli arcivescovi. L'antico palazzo è stato quasi interamente ricostruito nel XVII secolo in stile neoclassico francese, tuttavia l'edificio presenta diversi ambienti medievali perfettamente conservati.

I visitatori possono vedere gli appartamenti reali dove soggiornarono i re durante le cerimonie di incoronazione. In questi splendidi dintorni, è facile immaginare la grandiosità degli eventi reali passati.

La Salle de Tau , la sala dei banchetti utilizzata dopo le cerimonie di incoronazione (che si tiene accanto alla cattedrale), è adornata con squisiti arazzi di Arras del XV secolo.

All'interno della Cappella Palatina del XIII secolo del palazzo, un tesoro contiene oggetti straordinari, tra cui il talismano di Carlo Magno del IX secolo e il calice di Saint Rémi del XII secolo.

Il palazzo espone anche statue della cattedrale e arazzi raffiguranti la storia del re Clodoveo.

Indirizzo: 2 Place du Cardinal-Luçon, Reims

3. Basilica Saint-Remi

Basilica Saint-Remi

La più antica chiesa di Reims, la Basilica di Saint-Rémi è un eccezionale monumento del primo romanico ed è elencato come patrimonio mondiale dell'UNESCO . Questa maestosa chiesa fu costruita tra il 1005 e il 1049 (per un'abbazia benedettina) sul sito di una cappella carolingia dell'VIII secolo, che attirava molti pellegrini.

Sebbene l'esterno sia gotico, l'interno conserva ancora elementi dell'originaria struttura romanica. L'armoniosa navata dell'XI secolo è illuminata da vetrate colorate del XII secolo, che conferiscono al santuario un ambiente caldo ed etereo, mentre il coro e le cappelle circostanti esemplificano un sereno stile del primo gotico che ispira il culto spirituale.

La chiesa custodisce la tomba di Saint Rémi (440-533), che ha fatto di questa basilica un luogo di venerazione fin dall'VIII secolo.

Durante la Guerra dei Cent'anni, l'abbazia cadde in declino e fu poi ripresa durante il Rinascimento. Tuttavia, durante la Rivoluzione francese, i monaci furono espulsi e la basilica fu trasformata in chiesa parrocchiale.

La prima guerra mondiale causò danni all'edificio, che richiesero quarant'anni per essere riparato.

Oggi la Basilique Saint-Rémi è aperta al pubblico per visite e occasionalmente viene utilizzata come sede di concerti di musica.

Indirizzo: Place du Chanoine Ladame, Reims

4. Eleganti piazze pubbliche e monumenti antichi

Place Royale

La prima piazza che la maggior parte dei turisti vedrà nel centro di Reims è Place du Cardinal-Luçon , dove si trovano la cattedrale, il Palais de Justice (tribunali) e una statua in bronzo di Giovanna d'Arco.

Anche un'attrazione da non perdere, l'ampia Place de la République vanta uno spazio parco ben curato e un imponente arco di trionfo romano del 3° secolo, la Porte de Mars , che fungeva da porta della città fino al 1544.

A sud di Place de la République si trova l' Hôtel de Ville (Municipio), costruito tra il 1627 e il 1630. Un altro monumento romano del III secolo ben conservato è il Cryptoportique , che si trova in Place du Forum . Questo sito archeologico è utilizzato come sede di concerti musicali estivi.

La zona più movimentata di Reims è Place Drouet d'Erlon , una piacevole piazza alberata con molte vivaci brasserie e ristoranti. Cenare su una terrazza all'aperto su questa piazza è una delle cose più divertenti da fare a Reims.

All'estremità meridionale di Place Drouet d'Erlon si trova la seconda chiesa più antica di Reims, l' Eglise Saint-Jacques , che risale al XII-XVI secolo.

La piazza più elegante di Reims è Place Royale fiancheggiata da bei palazzi neoclassici e con al centro una statua in bronzo del re Luigi XV.

5. Museo delle Belle Arti

Museo delle Belle Arti | Jeremy Oakley / foto modificata

Come ci si aspetterebbe da una "Città d'arte e di storia", Reims ha un eccellente museo di belle arti. La collezione permanente comprende una vasta gamma di dipinti, disegni, statue, oggetti d'arte e mobili antichi.

La collezione copre opere d'arte francesi ed europee dal XVI al XXI secolo, mostrando l'evoluzione dell'arte dal Rinascimento all'Art Déco dell'era moderna. I dipinti del Grand Siècle sono ben rappresentati.

I punti salienti includono l'arte religiosa; Dipinti di paesaggi del XIX secolo (tra cui molti pezzi di Camille Corot); e dipinti impressionisti di maestri come Monet, Renoir e Pissarro.

Nota: il Musée des Beaux Arts è attualmente chiuso a causa di un progetto di ristrutturazione. Il museo dovrebbe riaprire entro la fine del 2023.

Indirizzo: 8 Rue Chanzy, Reims

6. Museo Saint-Remi

Museo Saint-Remi | Carole Raddato / foto modificata

Questo meraviglioso museo di storia è ospitato in varie sale dell'ex abbazia reale di Saint-Rémi , un gioiello architettonico che è elencato come patrimonio mondiale dell'UNESCO . Gli edifici rivelano aspetti architettonici secolari, come il chiostro, uno scalone d'onore e la sala capitolare, un capolavoro dell'arte romanica con capitelli del XII secolo finemente scolpiti.

La collezione del museo comprende oggetti d'arte e antichità, come reperti archeologici dell'era gallo-romana. Questo museo è uno dei posti migliori da visitare per conoscere la storia di Reims, dall'antichità fino al periodo rinascimentale.

Indirizzo: 53 Rue Simon, Reims

7. Museo Hotel Le Vergeur

Museo Hotel Le Vergeur | Clelie Mascaret / foto modificata

Sulla Place du Forum, il Musée Hôtel le Vergeur espone una collezione unica in un favoloso palazzo del XIII secolo classificato come Monumento Storico. L'Hotel Le Vergeur prende il nome dalla ricca famiglia Vergeur che possedette la casa fino al XVI secolo.

Il precedente proprietario, Hugues Krafft, dedicò gran parte della sua fortuna al restauro della casa. Decorò le stanze con splendidi mobili e creò una collezione d'arte composta da oggetti portati dai suoi numerosi viaggi all'estero.

Oggi il museo espone la collezione di arti decorative di Krafft, oltre a un eclettico assortimento di stampe e dipinti che illustrano la storia di Reims; oggetti che facevano parte delle incoronazioni reali; e pezzi eccezionali di arte religiosa, in particolare le incisioni di Albrecht Dürer.

Indirizzo: 36 Place du Forum, Reims

8. Cappella Foujita

Cappella Foujita

L'artista giapponese dell'Ecole de Paris, Tsuguharu Foujita fu così ispirato da una visita alla Basilica di Saint-Rémi che decise di convertirsi al cristianesimo. Il suo battesimo ebbe luogo il 14 ottobre 1959 presso la Cathédrale Notre-Dame de Reims, e ricevette il nome di battesimo, Leonard.

Nel 1965, con il sostegno finanziario di René Lalou e con una visione artistica univoca, Leonard Foujita costruì la sua cappella a Reims. La Chapelle Foujita è stata progettata interamente da Foujita, dall'inizio alla fine. Ha curato i progetti architettonici e ha supervisionato la costruzione dell'edificio. Foujita disegnò quindi gli schizzi per la lavorazione del ferro e le vetrate colorate, e successivamente dipinse gli affreschi nel coro della cappella.

Foujita ha scelto lo stile romanico per la cappella perché ricorda la Basilica di Saint-Rémi e perché una struttura romanica semplicistica sarebbe l'ideale per esporre i suoi murales squisitamente dettagliati. Il senso di spiritualità e di eleganza artistica di Foujita traspare in ogni scena della sua opera monumentale che adorna la cappella.

La Chapelle Foujita è aperta al pubblico per visite da maggio a settembre.

Indirizzo: 33 Rue du Champ de Mars, Reims

9. Musée de la Reddition (Museo della Seconda Guerra Mondiale)

In un edificio storico protetto, il Musée de la Reddition (Museo della resa) è dedicato alla commemorazione della seconda guerra mondiale. Il museo è ospitato nell'edificio in cui si trovavano il quartier generale di Eisenhower e la sala operativa delle forze alleate durante la seconda guerra mondiale.

Soprattutto, questo edificio è il luogo in cui il generale tedesco Jodl annunciò la resa delle forze armate del Terzo Reich il 7 maggio 1945, ponendo fine alla guerra. La notizia fu poi annunciata simultaneamente nelle capitali alleate l'8 maggio 1945.

Il museo offre ai visitatori una vivida impressione degli eventi storici. Le mostre mostrano il ruolo di Reims alla fine di una guerra su vasta scala. Dall'occupazione alla liberazione, la storia della guerra è raccontata attraverso oggetti, documenti, cimeli e modelli. Ci sono anche informazioni interessanti sulla Resistenza francese.

Indirizzo: 12 Rue Franklin Roosevelt, Reims

10.Festival

Le Feste Johanniques | Num / foto modificata

Ogni anno in primavera o all'inizio dell'estate (le date variano), Reims si trasforma nel teatro di una festa medievale per Les Fêtes Johanniques , il Festival di Giovanna d'Arco. La festa di 10 giorni rievoca l'arrivo della Santa a Reims, dopo le sue vittorie militari, per l'incoronazione del re Carlo VII alla Cattedrale di Notre-Dame de Reims.

Les Fêtes Johanniques commemora questo evento fondamentale nella storia francese (avvenuto il 17 luglio 1429) con rievocazioni storiche, un mercato dell'artigianato, spettacoli musicali e altri spettacoli di strada. I residenti della città si travestono con costumi d'epoca per seguire "Giovanna d'Arco" e "Re Carlo VII" in una grande processione dell'incoronazione alla Cattedrale di Notre-Dame.

Un altro vivace evento culturale è Les Sacres du Folklore , che riunisce cantanti folk, musicisti e ballerini da tutto il mondo. Il festival si svolge per diversi giorni a giugno o luglio e prevede spettacoli di danza, concerti di musica e un evento di gala.

Dove alloggiare a Reims: le migliori aree e hotel

La città di Reims offre un'ampia varietà di sistemazioni, da hotel di lusso di lusso a sistemazioni economiche a prezzi accessibili. Le proprietà più esclusive sono circondate da tranquilli parchi, attraenti per coloro che preferiscono un ambiente più simile a un resort in un ambiente rurale idilliaco.

Hotel di lusso:

  • Immerso in un parco di sette ettari, il Domaine Les Crayères è una struttura Relais & Châteaux a cinque stelle in un sontuoso castello neoclassico con camere di generose dimensioni. L'hotel vanta due ottimi ristoranti: il ristorante Le Parc, con due stelle Michelin, e il moderno e informale Le Jardin. I servizi per gli ospiti includono un portiere, biciclette per andare in bicicletta sul terreno e colazione continentale. Il Domaine Les Crayères si trova alla periferia di Reims, a pochi passi dalla Basilica di Saint-Rémi.
  • Un'altra struttura Relais & Châteaux, L'Assiette Champenoise, a cinque stelle, offre camere eleganti e moderne e minimaliste con vista sul parco o sul giardino. Il ristorante gastronomico dell'hotel serve la migliore cucina stagionale locale. Gli ospiti possono usufruire dei giardini della struttura, delle aree relax e della piscina interna. I servizi includono il parcheggio custodito e l'assistenza per la prenotazione di tour. L'Assiette Champenoise si trova nella città di Tinqueux, a tre chilometri (10 minuti di auto) da Reims.
  • Il Best Western Premier Hotel de la Paix è ben situato nel cuore di Reims, a pochi passi dalla Cattedrale di Notre-Dame de Reims e dal Musée des Beaux-Arts. Questo hotel a quattro stelle offre camere lussuose in stile contemporaneo e comfort come il parcheggio in loco e il concierge. Gli ospiti apprezzeranno anche la piscina interna, il ristorante e la spa. La colazione continentale a buffet è disponibile a un costo aggiuntivo.

Hotel di fascia media:

  • Nel cuore storico della città, l'Holiday Inn Reims Center a quattro stelle si trova a pochi passi dalla cattedrale e dalle altre principali attrazioni turistiche. Questo moderno hotel recentemente ristrutturato dispone di camere semplici ma eleganti e di comfort quali reception aperta 24 ore su 24, parcheggio e servizio lavanderia. La colazione a buffet è disponibile a un costo aggiuntivo.
  • Il Mercure Reims Centre Cathédrale è un'ottima scelta vicino al centro storico, a circa 10 minuti a piedi dalla cattedrale. Questo hotel a quattro stelle dispone di reception aperta 24 ore su 24, business center e parcheggio. Le camere insonorizzate sono caratterizzate da uno stile elegante e contemporaneo, bagni aggiornati, televisori a grande schermo e frigoriferi. Specializzato in autentica cucina francese, il ristorante dell'hotel serve pranzo e cena. La colazione viene servita in camera.
  • Il Golden Tulip Reims L Univers si trova vicino alla stazione ferroviaria, a circa 10 minuti a piedi dalla cattedrale e da altri punti di riferimento nel centro storico della città. Questo comodo hotel a quattro stelle dispone di reception aperta 24 ore su 24, concierge e un ristorante che serve pranzo e cena. Le camere insonorizzate presentano arredi moderni e biancheria da letto di alta qualità. È disponibile una colazione continentale a buffet.

Hotel economici:

  • Nel centro storico di Reims, vicino alla vivace Place Drouet d'Erlon, l'Hôtel des Arcades si trova a pochi passi dalla cattedrale e dal museo delle belle arti. L'hotel offre camere semplici a un prezzo accessibile, ma ha uno stile considerevole e bagni moderni ed eleganti per una struttura a due stelle. È disponibile una colazione continentale a buffet.
  • L'ibis Reims Center Hotel è convenientemente situato vicino al centro storico della città, a pochi passi da molte delle principali attrazioni turistiche. Questo hotel a tre stelle offre un eccellente rapporto qualità-prezzo senza rinunciare allo stile. L'hotel dispone di una reception aperta 24 ore su 24 e di uno snack bar. La colazione a buffet è disponibile a un costo aggiuntivo.
  • Se hai un budget limitato e non ti dispiace sistemazioni molto semplici, il Résidence Hôtelière Laudine è una buona opzione alla periferia della città vicino alla Basilica di Saint-Rémi. Le piccole e semplici camere sono dotate di angolo cottura con frigorifero e microonde. I servizi includono un centro fitness e parcheggio a pagamento. A pagamento, la colazione a buffet è disponibile nella caffetteria o servita in camera.

Mappa di Reims – Attrazioni (Storiche)