10 migliori attrazioni turistiche a Livorno

La maggior parte dei turisti arriva a Livorno (che gli inglesi, per qualche ragione, chiamano Livorno) via mare, sulle numerose navi che fanno scalo qui come porto crocieristico più vicino agli splendori di Pisa. Ma nonostante i pesanti bombardamenti della seconda guerra mondiale, Livorno ha le sue attrazioni per i turisti.

La sua storia è per molti versi parallela a quella della vicina Pisa, ma le sue fortune crebbero con l'insabbiamento del porto di Pisa e Livorno, a soli 20 chilometri a sud, divenne la sua finestra sul mare. Toccò a Firenze contemporaneamente a Pisa, quando i Medici li acquistarono da Genova, e come Pisa, beneficiò delle fortificazioni medicee e della costruzione del nuovo porto.

Livorno ha dato i natali al pittore Amedeo Modigliani (1844-1920), le cui opere sono esposte nel Museo d'arte della città, e al compositore Pietro Mascagni (1863-1945). Puoi trovare tutti i posti migliori da visitare con la guida di questo elenco delle principali attrazioni di Livorno.

Vedi anche: Dove dormire a Livorno

Nota: alcune attività potrebbero essere temporaneamente chiuse a causa di recenti problemi di salute e sicurezza a livello globale.

1. Terrazza Mascagni

Terrazza Mascagni

Questa ampia passeggiata sul lungomare nella parte meridionale della città si affaccia sul Mar Tirreno ed è il luogo preferito dalla gente del posto per passeggiare e incontrarsi nella bella stagione, così come per i corridori e corridori.

La terrazza di 8.700 metri quadrati è pavimentata con uno spettacolare motivo a scacchiera di oltre 34.000 piastrelle bianche e nere ed è separata dal mare da una lunga balaustra. Anche prima che la terrazza fosse costruita alla fine degli anni '20, era un popolare luogo di ritrovo locale, con un parco divertimenti e posti per nuotare. Il padiglione dell'orchestra è una replica dell'originale costruito negli anni '30 e distrutto durante la seconda guerra mondiale.

L'Acquario di Livorno si trova sulla Terrazza Mascagni, e oltre l'acquario, il lungomare costeggia l'Accademia Navale.

Sito ufficiale: http://www.acquariodilivorno.com/

2. Il porto

Il porto | Robert Pittman / foto modificata

Il porto, all'estremità occidentale della città vecchia, è uno dei più grandi del Mediterraneo e un luogo trafficato con un flusso costante di navi che vanno e vengono. Oltre ad un attivo programma di attracco e partenza delle navi da crociera del Mediterraneo, il porto è attivo con servizi marittimi e traghetti per auto per l'Elba e le altre isole dell'Arcipelago Toscano (Arcipelago Toscano), nonché per la Sardegna e l'isola francese della Corsica.

La parte vecchia del porto è conosciuta, dai suoi fondatori Medici, come Porto Mediceo. Gli appassionati di Tallship noteranno gli alberi della nave scuola della marina italiana Amerigo Vespucci , il cui porto di casa è a Livorno. Quando non è durante le sue crociere di addestramento, che di solito vanno da luglio a settembre, puoi salire a bordo della nave per i tour.

3. Nuova Venezia (Nuova Venezia)

Canale a Livorno

Negli anni '20 del Seicento, quando Livorno dovette espandersi per accogliere una popolazione in crescita, fu progettato un nuovo quartiere per l'area compresa tra la vecchia e la nuova fortezza. Ma l'area era solcata da fossati che avevano circondato le mura della città vecchia, e da allora erano diventati importanti vie d'acqua per spostare le merci tra il porto e i magazzini adiacenti ad esse.

Così l'architetto ha preso in prestito tecniche costruttive da Venezia, portando al nome di questo quartiere, che significa nuova Venezia. Puoi visitare questo pittoresco quartiere con un giro in barca che circonda la Fortezza Nuova – il nuovo forte – e segue il canale sotto Piazza della Repubblica .

Esplora a piedi per scoprire la Chiesa di Santa Caterina , con bellissimi stalli del coro ligneo dei primi del XVII secolo e una grande pala d'altare, Incoronazione della Vergine , di Giorgio Vasari.

4. Santuario di Montenero

Santuario di Montenero

Sulle colline sopra la costa a circa 30 minuti di auto a sud del centro di Livorno, il santuario della Madonna delle Grazie venera un'immagine sacra della Madonna di Montenero , un dipinto del XIV secolo di scuola pisana.

Dal paese di Montenero si può pedalare su una funicolare secolare per vedere il santuario, nato come piccolo oratorio nel medioevo, ampliato e riccamente decorato nel XVI e all'inizio del XVII secolo, divenendo basilica nel 1818.

Da segnalare la settecentesca Cappella della Vergine , che custodisce l'immagine sacra, e la galleria degli ex voto in ringraziamento per l'intercessione della Madonna di Montenero. Questi includono dipinti, modelli e oggetti in segno di gratitudine per la liberazione da incidenti, naufragi e altri disastri.

Arrivo nel tardo pomeriggio per ammirare il tramonto dalla terrazza .

Indirizzo: Piazza di Montenero 9, Livorno

5. Mercato Centrale (Mercato Centrale)

Preparazione dei carciofi per la vendita al Mercato Centrale di Livorno

Per uno spaccato di vita e colore locale, non perdetevi il Mercato Centrale di Livorno, vicino a Piazza Cavour in un edificio di fine '800 progettato da Angiolo Badaloni. Ogni mattina tranne la domenica, la sala gastronomica principale è un tripudio di attività mentre la gente del posto riempie le borse della spesa con cibo proveniente da oltre 200 bancarelle e negozi.

Puoi assaggiare formaggi e salumi locali e fare scorta per i picnic sulla spiaggia. Piccole bancarelle all'interno servono caffè macinato fresco e dolci per la colazione. Adiacente al mercato c'è un altrettanto vivace e colorato mercato contadino all'aperto.

Indirizzo: Via Buontalenti, Livorno

6. Fortezza Vecchia (Fortezza Vecchia)

Fortezza Vecchia

All'estremità nord dell'area del vecchio porto, la Fortezza Vecchia fu costruita da Antonio da Sangallo per il cardinale Giulio de' Medici tra il 1521 e il 1534. È dominata da una torre circolare detta Mastio di Matilde , parte di un precedente XI secolo castello e la struttura più antica rimasta di Livorno di epoca altomedievale.

Il forte mediceo inglobò anche un'area merlata che fu aggiunta nel XIV secolo. La chiesetta di San Francesco all'interno della rocca fu costruita nel 1530.

La fortezza è solitamente visitabile, quando si può salire in cima al Mastio di Matilde per ammirare il porto e la città. Il forte è vicino al porto crocieristico, quindi per i passeggeri con poco tempo a terra è una delle cose più facili da fare a Livorno.

7. Le spiagge di Livorno

Spiaggia bianca a Rosignano vicino a Livorno

Dalla fine del lungomare di Livorno, il Viale Italia corre verso sud lungo la costa con un susseguirsi di scorci sul Mar Tirreno, lungo il quale si trovano parchi e bellissime spiagge, che iniziano alla periferia della città. I sentieri conducono a baie appartate e promontori panoramici.

Spiagge e calette rocciose continuano lungo la riva; cercate i bellissimi Scogli Piatti , una baia rocciosa nei pressi di Antignano, uno dei luoghi più incantevoli lungo il Mar Tirreno.A sud di Antignano si trova la Costiera di Calafuria , con spiagge e acque limpide per le immersioni.

Tra Livorno e Piombino un percorso chiamato Strada del Vino Costa degli Etruschi non è in realtà un percorso ma un consorzio di aziende agricole e piccole imprese artigiane specializzate in prelibatezze locali: olio d'oliva, frutta e frutti di bosco, mandorle, oltre ai pani toscani appena sfornati . Questi sono firmati, oppure puoi seguire una mappa per trovarli. Puoi visitare, assaggiare e acquistare, magari fermandoti per un pasto fresco di fattoria in un'osteria agrituristica rustica mentre esplori la costa.

8. Acquario di Livorno (Acquario)

Sulla Terrazza Mascagni si trova l' Acquario di Livorno , un moderno acquario con splendidamente mostrata la vita marina del Mediterraneo e di altri ambienti oceanici. I punti salienti sono gli squali pinna nera e zebra, il pesce Napoleone, le tartarughe marine, i cavallucci marini, i pesci caraibici dai colori brillanti, i coralli e una mostra di archeologia subacquea.

Questo non è solo un posto per intrattenere i bambini guardando dei bei pesci. È un'esperienza di apprendimento per tutta la famiglia, con display accattivanti e segnaletica eccellente che sottolinea le caratteristiche affascinanti della vita marina. Al primo piano, ad esempio, puoi vedere le formiche tagliafoglie al lavoro in un vero formicaio e imparare come usano le foglie come fertilizzante per coltivare il proprio cibo.

L'ultima mostra, aggiunta nel 2023, è una vasca dedicata al polpo, specificamente progettata per dimostrare la loro capacità cognitiva e intelligenza.

Indirizzo: Piazza Mascagni, Livorno

Sito ufficiale: https://www.acquariodilivorno.com/aquarium.php

9. Museo Civico Giovanni Fattori

Museo Civico Giovanni Fattori

Il Museo Civico si trova a Villa Mimbelli , nella parte meridionale della città nuova, e raccoglie opere dei Macchiaioli, un gruppo di pittori toscani formatosi a metà dell'Ottocento con l'obiettivo principale di superare i vincoli accademici che irrigidivano la loro cultura più impressionista stili.

Questo movimento è stato guidato da Giovanni Fattori, i cui dipinti sono appesi al piano superiore: cerca in particolare la sua opera più famosa, Mandrie Maremmane, con bovini maremmani bianchi. Vittorio Corcos ritrae il compositore livornese Pietro Mascagni, e la collezione mette in evidenza Stradina Toscana , di Amedeo Modigliani, un altro nativo di Livorno.

Non ultimo motivo per visitare il museo è visitare la stessa Villa Mimbelli del XIX secolo, con affreschi di Annibale Gatti, una magnifica scalinata e tranquilli giardini.

Indirizzo: Via San Jacopo in Acquaviva 65, Livorno

10. Via Grande e Monumento ai Quattro Mori

Piazza della Repubblica

La via principale di Livorno, Via Grande traccia un'ampia linea retta dal porto, attraverso la Piazza Grande fino all'ampia Piazza della Repubblica , con le statue di Ferdinando III (m. 1824) e Leopoldo II (m. 1870), gli ultimi Granduchi di Livorno Toscana.

In piazza Micheli, che si apre sul porto, si trova un monumento al Granduca Ferdinando I (1587-1609). E' popolarmente conosciuto come il Monumento dei Quattro Mori per le quattro figure bronzee sulla base.

L'elemento centrale del centro storico è la lunga Piazza Grande, dove si trova la cattedrale , costruita tra il 1594 e il 1606 su progetto di Bernardo Buontalenti e Alessandro Pieroni. Dopo la sua distruzione durante la seconda guerra mondiale, fu ricostruito nella sua forma originale. All'interno si trovano affreschi sul soffitto di Iácopo Ligozzi, Passignano e Iácopo da Émpoli (tutti XVI-XVII secolo), oltre a un reliquiario dorato.

Dove dormire a Livorno per visite turistiche

Poiché Livorno non è un grande centro turistico, non ha l'alta concentrazione alberghiera della maggior parte delle città italiane. Ma è una buona scelta per visitare le attrazioni della Pisa più affollata, un breve viaggio in treno verso nord o guidare attraverso le bellissime colline toscane. Comodi per le visite sono anche la località balneare di Tirrenia o uno dei bei borghi collinari a sud. Ecco alcuni hotel altamente qualificati a Livorno:

  • Hotel di lusso : sull'ampio lungomare di Terrazza Mascagni, l'antico Grand Hotel Palazzo dispone di piscina, parcheggio gratuito e sala colazioni con vista mare.

    Affacciato sul porto, appena fuori dalla Gran Via e vicino alla Fortezza Vecchia e alla Fortezza Nuova, l'attraente e vecchio stile Hotel Gran Duca è particolarmente comodo per i traghetti per la Sardegna o la Corsica.

    Sulla spiaggia di Tirrenia e facilmente raggiungibile in autobus sia da Pisa che da Livorno, il Grand Hotel Continental dispone di camere spaziose e di una piscina.

  • Hotel di fascia media: In Viale Italia, vicino ai musei civici e di storia naturale e all'acquario, l'Hotel Gennarino è un'elegante villa con pavimenti in parquet, scala in marmo e ampie stanze. Il parcheggio è gratuito e l'hotel offre un'abbondante colazione a buffet.

    Il Boutique Hotel Universal dispone di camere vista mare in una villa recentemente restaurata con piscina e ristorante, a pochi km dal centro di Livorno con una linea diretta di autobus.

    A cinque minuti a piedi dalla cattedrale, l'Agave in Città dispone di una piscina coperta e di un centro fitness, oltre a camere con angolo cottura con frigorifero di dimensioni standard.

  • Hotel economici: Il moderno Hotel Stazione si trova di fronte alla stazione ferroviaria ea 25 minuti a piedi dal centro di Livorno.

    Con camere semplici; colazione libera; e internet veloce e gratuito, l'Hotel Navy è a pochi passi dai musei, dall'acquario e dal lungomare Terrazza Mascagni. Offrendo biciclette e parcheggio gratuiti, l'Arena Alfieri è una buona scelta per i turisti che arrivano in auto. Alcune camere hanno bagni in comune.

Un'escursione a terra da Livorno

Molti crocieristi approfittano di una giornata a Livorno per vedere la Torre Pendente e altre attrazioni della vicina Pisa. Ma puoi vedere ancora di più con un tour ben pianificato, come Pisa e Firenze Private Day Trip. Progettato appositamente come un'escursione a terra per i passeggeri delle crociere, questo tour ti incontra sulla nave e ti garantisce che tornerai in tempo.

Dopo una sosta per vedere la cattedrale, il battistero e la Torre Pendente di Pisa, farai un giro panoramico attraverso la campagna ondulata della Toscana. Una volta a Firenze, c'è tempo per esplorare luoghi come Piazza del Duomo, con la Cattedrale di Santa Maria del Fiore e il Battistero, Santa Maria Novella, Piazza della Signoria e Palazzo Vecchio. Oppure, invece di visitare da solo, puoi aggiungere un tour facoltativo di tre ore con una guida privata e l'ingresso saltafila alle Gallerie dell'Accademia o degli Uffizi.

Altre cose da vedere e da fare

Mappa di Livorno – Attrazioni (Storiche)