12 migliori attrazioni e luoghi da visitare in Colombia

Metti da parte tutte le tue idee obsolete, come guerre di droga e gangster, e scoprirai che la Colombia è una nazione piena di fiducia e che si precipita a capofitto verso un futuro più pacifico e prospero.

In questa terra di contrasti, incontrerai vette andine innevate, giungle tropicali dell'Amazzonia , coste turchesi dei Caraibi e due deserti baciati dal sole. Troverai anche una miriade di attrazioni spettacolari nei luoghi intermedi, dalla magia di Cartagena e il brusio di Medellin ai tranquilli villaggi coloniali del Salento e Mompox.

Soprattutto, la famosa ospitalità colombiana ti farà sicuramente tornare per saperne di più. Trova i posti migliori da visitare con il nostro elenco delle principali attrazioni in Colombia.

1. Cartagena

Cartagena

Cartagena è il gioiello della corona della costa caraibica della Colombia e una delle destinazioni coloniali meglio conservate delle Americhe. Fai una passeggiata nella storica città murata e potresti sentirti come se fossi tornato indietro nel tempo in un'altra epoca.

Forse sono i 13 chilometri di mura secolari, o la colorata architettura coloniale, molti dei quali ora sono ristoranti e hotel di lusso magnificamente restaurati. Forse sono i balconi ricoperti di bouganville lungo le strade labirintiche o le imponenti chiese cattoliche che torreggiano su ogni piazza. Qualunque cosa sia, i visitatori non possono fare a meno di innamorarsi di questo incantatore caraibico.

Oltre il centro storico si trova il tranquillo Getsemani e lungo il lungomare si trova Bocagrande , una parte più nuova della città, dove condomini e hotel di lusso combattono per immobili di prim'ordine sul lungomare. E a meno di un'ora di barca ci sono isole e spiagge , che offrono fughe e gite di un giorno ideali.

Sistemazione: dove alloggiare a Cartagena: le migliori aree e hotel

  • Leggi di più: le migliori attrazioni e cose da fare a Cartagena

2. Medellin

Medellin

Bogotá potrebbe essere la capitale colombiana, ma è la città più piccola e gestibile di Medellin che tende a catturare il cuore dei visitatori. Medellin è stata soprannominata la città più pericolosa del mondo all'inizio degli anni '90, ma un quarto di secolo dopo si è guadagnata la reputazione di qualcosa di completamente diverso: l'innovazione.

La città vanta funivie che collegano gli insediamenti sulle sue colline a un moderno sistema metropolitano nella valle sottostante, una cintura verde di lussureggianti "parchi ecologici" e straordinarie biblioteche e centri comunitari in alcuni dei quartieri più poveri.

Una fantastica giornata di visite turistiche a Medellin potrebbe iniziare nel centro storico di Botero Plaza , dove troverai una collezione di 23 sculture massicce donate dall'amato artista colombiano Fernando Botero. Adiacente alla piazza si trova l'imperdibile Museo di Antioquia e il suggestivo Palazzo della Cultura Rafael Uribe Uribe . Quindi, dirigiti verso le colline sopra la città percorrendo l'elegante sistema di scale mobili attraverso Comuna 13 per esplorare le case colorate di questo quartiere e gli elaborati murales di strada.

Concludi la giornata nel comune più alla moda di Medellin, El Poblado , dove troverai vivaci ristoranti, boutique e la stragrande maggioranza degli hotel della città.

Sistemazione: dove alloggiare a Medellin

3. Regione del caffè

Asse del caffè

Terzo produttore mondiale di chicchi di caffè, la Colombia è un paese fantastico per degustazioni e tour. La stragrande maggioranza della produzione si svolge nelle colline andine subtropicali a ovest di Bogotà, tra le piccole città di Armenia, Pereira e Manizales. Questa regione, nota come Eje Cafetero (o Asse del caffè), ospita un numero crescente di piantagioni di caffè che negli ultimi anni hanno aperto le loro attività al pubblico per visite guidate, degustazioni e sontuosi agriturismi.

Queste piccole (e spesso biologiche) piantagioni sono il tipo di posti in cui il proprietario dell'agricoltore potrebbe dedicare un'ora della sua giornata a spiegare il processo di come un'umile "ciliegia" si trasforma in un chicco di caffè che un giorno verrà tostato e macinato in un caffellatte a casa.

La piccola località turistica del Salento è facilmente il luogo più attraente in cui basarsi, con numerosi tour in fattoria nelle vicinanze e molte cose da fare. Avrai anche un facile accesso ad attrazioni come Cocora Valley , sede delle palme più alte del mondo. Puoi noleggiare biciclette dal Salento per esplorare la regione con le tue forze o salire su una delle jeep Willy vecchio stile che fungono di fatto da taxi della città.

Sistemazione: Dove dormire nel Salento

4. Letizia

Scimmie scoiattolo, Leticia

Immaginate l'Amazzonia e la Colombia potrebbe non essere il primo paese a venire in mente, il che è strano, perché circa un terzo della nazione è ricoperta dalle sue fitte (e spesso impenetrabili) giungle. La capitale del vasto bacino amazzonico è la piccola città di frontiera di Leticia, che si trova lungo le rive del possente Rio delle Amazzoni, proprio dove la Colombia si scontra con Brasile e Perù.

Leticia è un'ottima base per l'ecoturismo , i safari nella fauna selvatica o le escursioni in Amazzonia per conoscere le tribù indigene che abitano questa zona. L'unico modo per arrivare qui è in aereo da Bogotá e puoi proseguire in barca a valle fino a Manaus, in Brasile, o a monte, fino a Iquitos, in Perù.

5. Parco Naturale Nazionale Tayrona

Parco Naturale Nazionale Tayrona

Troverai alcune delle migliori spiagge della Colombia all'interno del Parco Naturale Nazionale Tayrona protetto, noto per le sue baie ombreggiate da palme e le lagune costiere cristalline. La maggior parte delle spiagge si trova sullo sfondo delle spettacolari montagne della Sierra Nevada de Santa Marta, le cui colline coperte di foreste pluviali rappresentano un'ottima escursione in qualsiasi vacanza al mare.

Tayrona è anche un posto fantastico per lo snorkeling nelle aree protette vicino alla spiaggia di La Piscina e Cabo San Juan . Sebbene remote, queste spiagge appartate non sono esattamente un segreto, quindi è meglio visitarle in bassa stagione (da febbraio a novembre) per evitare la folla enorme. Inoltre, a meno che tu non stia pagando per il sontuoso Ecohabs Tayrona, preparati a dormire in una tenda (o un'amaca) in uno dei tanti campeggi sulla spiaggia.

6. Bogotà

La Candelaria, Bogotà

La maggior parte dei visitatori della Colombia inizierà inevitabilmente il viaggio nella città più grande della nazione, e nel cuore pulsante, Bogotá. È una città che spesso divide le opinioni, con alcuni che si lamentano delle sue strade bloccate e del clima tetro, e altri che cadono a capofitto guariscono per la sua combinazione unica di fascino coloniale e raffinatezza urbana. Ad ogni modo, questa città di otto milioni tende a crescere grazie a persone che le danno abbastanza tempo.

Inizia la tua visita nel centro storico di La Candelaria , dove troverai gli imponenti edifici che fiancheggiano Plaza de Bolívar e le attrazioni culturali da non perdere come il luminoso Museo dell'Oro . Quindi, dirigiti verso i quartieri più ricchi di North Bogotá per alcune delle migliori boutique e ristoranti guidati da chef della nazione.

Sistemazione: dove alloggiare a Bogotà

7. La città perduta

Città perduta

L'escursione più popolare della Colombia è senza dubbio il trekking di quattro giorni di 44 chilometri verso Ciudad Perdida, una città perduta nascosta nelle profondità delle montagne della Sierra Nevada de Santa Marta che è stata riscoperta solo negli anni '70. Costruita e occupata dagli indiani Tayrona tra l'VIII e il XIV secolo, si dice che questa antica città sia uno dei più grandi insediamenti precolombiani scoperti nelle Americhe.

Gran parte del sito rimane sepolto sotto una fitta trapunta della giungla – i moderni abitanti indigeni della zona hanno vietato gli scavi – ma scoprirai che le terrazze e le scale in pietra sono in condizioni eccezionali.

Non sono consentiti trekking indipendenti, dovrai andare con un tour operator autorizzato e approvato che fornirà una guida e tutti i pasti. Puoi prenotare un tour da Santa Marta in anticipo.

Se decidi di andare, preparati, questa non è una passeggiata nel parco. Affronterai un caldo torrido, un'umidità soffocante, temporali, abbondanti quantità di fango e insetti. Il sentiero, seppur facile da seguire, non è mai pianeggiante, prevedete di essere sempre in salita o in discesa. Tuttavia, non è solo fatica. Lungo la strada, potrai ammirare spettacolari panorami della giungla e l'opportunità di nuotare in fiumi e stagni.

Le escursioni iniziano presto, di solito intorno alle 5 del mattino per sfruttare la parte più fresca della giornata. Nei campeggi designati, dormirai su un'amaca o su un materasso; le zanzariere sono fornite. Dovresti contare di essere in grado di camminare da 12 a 14 chilometri o da sette a nove ore in una singola sessione.

Il sentiero è chiuso ogni settembre come parte di un accordo con la comunità indigena locale. Il periodo migliore per andare, con meno pioggia, è gennaio e febbraio.

8. Isola della Provvidenza

Ponte degli innamorati, isola di Providencia

Questa eccentrica isola caraibica lascia perplessi molti visitatori per la prima volta. Tanto per cominciare, è molto più vicino al Nicaragua che alla Colombia. Poi c'è il fatto che i suoi residenti non parlano spagnolo ma piuttosto un creolo inglese. Naturalmente, niente di tutto ciò conta davvero quando ti ritrovi a prendere il sole sulle spiagge più belle sotto la bandiera colombiana.

Poco più di una manciata di sabbie dorate e vivaci palme, quest'isola isolata è il gioiello della Riserva della Biosfera dei Fiori di Mare, protetta dall'UNESCO, con alcune delle più grandi biodiversità marine del mondo che aspettano solo di essere esplorate.

Dovrai prima fermarti sulla più famosa isola di San Andrés e prendere un breve aereo a tramoggia o un giro in catamarano di tre ore per raggiungere Providencia. Una volta qui, troverai la più grande collezione di cottage e hotel nella piccola frazione di Aguadulce , sulla splendida costa occidentale dell'isola.

9. Mompox

Mompox

Gli amanti del realismo magico e degli scritti di Gabriel García Márquez si innamoreranno del fascino assonnato di Mompox. È presente in primo piano nel libro del premio Nobel Il generale nel suo labirinto e si pensa che sia l'ispirazione per la città immaginaria di Macondo nel suo romanzo più famoso, Cent'anni di solitudine .

Mompox era un tempo un prospero ingranaggio nella rotta commerciale tra la costa caraibica e le Ande, famoso per essere il luogo in cui "El Libertador" Simón Bolívar reclutò il suo esercito per ottenere l'indipendenza per il vicino Venezuela. Ora, questa reliquia coloniale lungo le rive fangose ​​del fiume Magdalena è davvero una città che il tempo ha dimenticato.

Sebbene manchi di molte cose da fare, molti visitatori si ritrovano a trascorrere molto più tempo del previsto passeggiando per le strade acciottolate; immergersi nell'atmosfera dell'architettura coloniale; o fare gite in barca attraverso la palude di Pijiño , una popolare attrazione per gli appassionati di birdwatching.

Sistemazione: dove alloggiare a Mompox

10. La penisola di Guajira

La penisola di Guajira

È il punto più settentrionale del Sud America, quindi forse è giusto che La Guajira sia diversa da qualsiasi altra parte del continente. Questa penisola remota e poco visitata è un'oasi tranquilla di ampie dune di sabbia, paludi di mangrovie ricoperte di uccelli e vaste distese di terra vuota dove il deserto di La Guajira marrone-arancione incontra il turchese Mar dei Caraibi.

Le credenze indigene sono la legge della terra qui, poiché la penisola ospita l'orgoglioso popolo Wayuu, che non è mai stato soggiogato dal dominio spagnolo e mantiene una cultura vivace fino ad oggi.

Tieni presente che il turismo è ancora nuovo a La Guajira e il viaggio dalla capitale regionale di Riohacha richiede pazienza e senso di avventura. La Mecca del windsurf di Cabo de la Vela ha la maggior parte delle infrastrutture turistiche e sarà probabilmente il tuo miglior punto di ingresso nella regione.

11. Hacienda Napoli

Ingresso all'Hacienda Napoles | Jess Kraft / Shutterstock.com

Se c'è un uomo che si sofferma molto sulla storia recente della Colombia, è il trafficante di droga miliardario Pablo Escobar. Quello che poche persone capiscono è che puoi effettivamente visitare la sontuosa tenuta costruita e di proprietà di Escobar a Puerto Triunfo, a circa 110 miglia a est di Medellin.

Il vasto complesso, noto come Hacienda Napoles, cadde in rovina nel decennio successivo alla morte di Escobar nel 1993. Ma il comune locale ha preso il controllo della proprietà a metà degli anni 2000 e l'ha trasformata, tra tutte le cose, in un parco divertimenti in continua crescita con un eclettico mix di zone a tema, hotel, un parco acquatico e uno zoo in stile safari.

I divertimenti e gli hotel sono nuovi e i segni di Escobar sono ora limitati. Le rovine della sua ex villa sono state demolite con i bulldozer e uno degli aerei Cessna che usava per contrabbandare droga negli Stati Uniti che era appollaiato in cima al cancello d'ingresso è sparito (così come il cancello). L'unica cosa rimasta è un piccolo museo che è alle prese con la sua eredità e parte della sua collezione di auto d'epoca che arrugginisce pacificamente al sole.

C'è anche una zona giurassica piena di repliche di dinosauri a grandezza naturale che ha acquistato per suo figlio e un branco di ippopotami selvatici che, dopo anni di pesante procreazione, è cresciuto da quattro a 40 e ora rappresenta il più grande branco al di fuori dell'Africa.

12. Caño Cristales

Beccuccio di cristallo

Caño Cristales è stato off-limits per decenni mentre era nelle mani dei guerriglieri, ma è ufficialmente tornato in attività e accoglie più turisti che mai. La maggior parte dei visitatori si reca in questo remoto canyon fluviale nella regione dell'Orinoquía per fare un'escursione tra le sue cascate e fare il bagno nelle sue piscine naturali.

Anche se vale la pena fare un viaggio in qualsiasi stagione, il canyon è particolarmente prismatico tra luglio e novembre, quando una fioritura di alghe trasforma il letto del fiume in un arcobaleno di colori. L'isolato avamposto di La Macarena è la tua base per le gite a Caño Cristales, ed è raggiungibile solo in aereo da Bogotá o Villavicencio.