12 migliori gite di un giorno da Roma

I turisti di oggi devono ringraziare i romani antichi e moderni per le numerose attrazioni intorno a Roma. La nobiltà dell'antica Roma fuggì dalla città nella calura estiva per godersi la brezza marina di Ostia e l'aria fresca di Tivoli e dei Colli Albani, costruendo sontuose ville immerse in ampi parchi e giardini.

Imperatori e cardinali ne seguirono l'esempio, così come papi e ricchi mercanti. L'imperatore Adriano superò i suoi contemporanei creando un'intera città all'interno dei suoi giardini ad Ostia, replicando antiche meraviglie che aveva visto.

Oltre a queste attrazioni che sono brevi gite di un giorno da Roma, la città è anche una buona base per gite di un giorno alle attrazioni del Golfo di Napoli – Pompei, Capri e Costiera Amalfitana – così come a nord di Firenze e le città collinari della Toscana . Trova i posti migliori della regione da visitare con il nostro pratico elenco delle migliori gite di un giorno da Roma.

1. Ostia Antica

Il teatro di Ostia Antica

Fondata intorno al IV secolo aC, Ostia era il porto dell'Antica Roma e la principale base navale dell'Impero Romano. Accanto a Pompei, Ostia è la più grande città romana scavata e offre un buon quadro della vita urbana nella Roma Imperiale.

Le principali cose da vedere ad Ostia sono gli intricati pavimenti a mosaico delle Terme di Nettuno, il teatro semicircolare, il Capitolium, il Foro, il Decumano Massimo, il ben conservato Thermopolium, la panetteria , i Grandi Horrea, (edificio di deposito del grano), diversi templi, condomini e case con giardini e pavimenti in marmo ben conservati.

Vicino all'ingresso principale degli scavi si trovano file di tombe, alcune delle quali piuttosto imponenti. Il Museo Archeologico del sito espone alcune delle statue e dei reperti rinvenuti durante gli scavi. Poiché il sito è grande, un buon modo per ottenere il massimo da una visita è con una guida ben informata. L'antica gita di un giorno per piccoli gruppi di Ostia da Roma include un viaggio di andata e ritorno in treno da Roma e un tour guidato a piedi di 2,5 ore delle rovine.

Indirizzo: Viale dei Romagnoli 717, Ostia Antica

Sito ufficiale: http://www.ostiaantica.beniculturali.it/en/

Sistemazione: Dove dormire a Ostia

2. Tivoli

La Fontana del Nettuno, Villa d'Este, Tivoli

Durante l'Impero Romano, l'imperatore Augusto e la sua nobiltà sfuggivano alla calura estiva della città nelle loro ville a Tivoli, nei vicini Colli Sabini.

Due importanti attrazioni di Tivoli, entrambe Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO , valgono il viaggio da Roma: Villa Adriana e i giardini di Villa d'Este . La splendida tenuta di Adriano comprendeva un intero complesso di edifici circondati da giardini, dove cercò di replicare alcuni dei grandiosi panorami che aveva visto nei suoi lunghi viaggi.

Vedrai rovine (e alcune ricostruzioni) di edifici basati sul meglio dell'architettura greca ed egizia, il tutto immerso in splendidi giardini. I giardini di Villa d'Este hanno ispirato i giardini successivi in ​​tutta Europa e sono considerati l'epitome dei giardini all'italiana. Un'intera serie di giardini è piena di fontane, piscine, cascate e altri giochi d'acqua, insieme a grotte, padiglioni e terrazze.

Adagiati su una collina, i giardini fanno da cornice a splendide viste sulla campagna di Campagna. Il palazzo di Villa d'Este è noto per i suoi soffitti dipinti e la scala a chiocciola. Il Tivoli Day Trip da Roma ti porta a Tivoli in pullman con aria condizionata per visite guidate che includono approfondimenti sulla vita e sui tempi dei costruttori di queste magnifiche ville.

3. Pompei e il Vesuvio

Pompei e il Vesuvio

Nel bel mezzo di una giornata altrimenti normale nel 79 d.C., la violenta eruzione del Vesuvio fermò quasi istantaneamente la vita nella città sottostante, portando il visitatore di oggi a sentirsi come se fosse tornato indietro nei secoli.

Gli scavi di Pompei nel corso di diversi secoli hanno staccato sei metri di cenere e pietra pomice per rivelare case, negozi, templi, stadi e piazze pubbliche, molte con le pitture murali e i mosaici originali intatti. Molti dei reperti recuperati negli scavi sono esposti nel Museo Archeologico Nazionale di Pompei , nel sito.

Una delle cose più emozionanti da fare a Pompei è salire al cono del Vesuvio (puoi guidare per la maggior parte della strada), dove puoi guardare in basso nella caldera del vulcano ancora attivo.

Puoi combinare entrambe le esperienze e goderti un pranzo a base di pizza napoletana tradizionale a Napoli, durante la gita di un giorno a Pompei e Vesuvio da Roma, viaggiando con una guida su un autobus con aria condizionata mentre impari la storia di Pompei.

  • Leggi di più:
  • Visitare Pompei: le migliori attrazioni, consigli e tour

4.Costiera Amalfitana

Costiera Amalfitana

Scavata in ripide scogliere, la Costiera Amalfitana è sospesa in alto sopra il Mar Tirreno, curvando dentro e fuori i profondi burroni che tagliano la costa frastagliata. Ogni curva della strada rivela una vista nuova, più bella dell'ultima, di villaggi aggrappati alle ripide scogliere a strati terrazzati.

La città di Amalfi si arrampica lungo i fianchi di una profonda gola, uno scenario pittoresco reso ancora più bello dai fiori che ricoprono ogni balcone e parete. I caffè affacciati sul mare sono pieni di turisti, che si fermano qui per vedere la luminosa chiesa con cupola in maiolica e il Chiostro del Paradiso.

Una delle strade più famose al mondo, l'Amalfi Drive è un'esperienza indimenticabile, ma non è necessario guidare da soli (e per vedere uno dei panorami che non dovresti guidare). Puoi combinare un giro in pullman lungo questa bellissima strada costiera con una visita alle rovine di Pompei in una gita di un giorno semi-privata a Pompei e Costiera Amalfitana da Roma, con una guida per indicare le attrazioni e raccontarne la storia.

  • Leggi di più:
  • Esplorare le principali attrazioni della Costiera Amalfitana: una guida per i visitatori

5. Capri

Capri

Nel Mar Tirreno, in vista di Sorrento ea soli 43 chilometri da Napoli, l'isola di Capri è raggiungibile da entrambe le città in traghetto. Una delle isole più belle del mondo, fu la meta preferita dell'imperatore Tiberio, che qui costruì la sua grandiosa Villa di Tiberio. Puoi esplorare le sue rovine, prendere una barca per la famosa Grotta Azzurra o nuotare nell'affascinante Marina Piccola .

Sebbene sia una piccola isola, di soli sei chilometri per due, ha due città separate, Capri e, in alto, Anacapri. Un modo semplice per raggiungere l'isola è con una gita di un giorno a Capri da Roma, che include il trasporto in autobus per Napoli e ritorno, la barca per Capri, il pranzo ad Anacapri e una gita in barca alla Grotta Azzurra, il tutto con una guida locale.

  • Leggi di più:
  • Le migliori attrazioni turistiche di Capri
  • Da Roma a Capri: 5 modi migliori per arrivarci

6. Firenze

Firenze

Città che diede i natali al Rinascimento, Firenze è ancora ricca delle sue più grandi realizzazioni, coronate dalla magnifica cupola del Brunelleschi sul Duomo, la grande Cattedrale di Santa Maria del Fiore. I palazzi ei musei di Firenze sono leggendari, in particolare le vaste collezioni d'arte della Galleria degli Uffizi.

Mentre esplori il relativamente piccolo Centro Storico, il centro storico della città, vedrai alcuni dei capolavori più amati dell'arte e dell'architettura rinascimentale italiana, di artisti che includono Donatello, Giotto, Ghiberti e Michelangelo.

I treni ad alta velocità e l'autostrada E35 rendono la magnifica città rinascimentale di Firenze una gita di un giorno gestibile da Roma.

Sistemazione: Dove dormire a Firenze: le migliori zone e hotel

  • Leggi di più:
  • Le migliori attrazioni turistiche di Firenze

7. Città collinari della Toscana

Montepulciano

Alcune delle città più affascinanti d'Europa sono i borghi medievali in pietra che coronano le cime delle colline della Toscana. I loro inizi risalgono agli Etruschi e le loro posizioni collinari, i castelli e le torri erano necessari come protezione. Ma mentre combattevano contro i predoni, svilupparono una ricca cultura artistica e architettonica che puoi vedere oggi nei palazzi, nelle chiese e negli spazi pubblici.

Molti di questi si trovano vicino all'autostrada principale tra Roma e Firenze e sono facili da raggiungere con una gita di un giorno da Roma. Tra questi due dei più suggestivi: Montepulciano e Montalcino; Pienza, città Patrimonio dell'UNESCO, non è lontana.

  • Leggi di più:
  • Le migliori attrazioni turistiche in Toscana

8. Orvieto

Orvieto

Alta sopra la valle della Paglia, 100 chilometri a nord di Roma, Orvieto sorge su uno sperone calcareo, i cui versanti scoscesi la proteggevano da secoli di attacchi. Fu così forte che diversi papi si rifugiarono qui in cerca di rifugio dalle forze antipapali. La pietra su cui sorge Orvieto è di tufo tenero, ed è stata scavata in grotte e cunicoli fin dall'epoca etrusca.

La splendida cattedrale mostra il lavoro di alcuni dei migliori artigiani dell'epoca, i suoi corsi alternati di calcare nero e giallo decorati da sculture, mosaici e vetrate. È considerato uno degli esempi più belli – e sicuramente più splendidi – dell'architettura gotica italiana.

Un modo conveniente per vedere Orvieto è una gita di un giorno ad Assisi e Orvieto da Roma, che unisce le due città con un giro panoramico attraverso i paesaggi toscani e un pranzo vicino al Lago Trasimeno.

Sistemazione: Dove dormire a Orvieto

  • Leggi di più:
  • Le migliori attrazioni turistiche di Orvieto

9. Reggia di Caserta

Reggia di Caserta

La magnifica residenza reale di 1.200 stanze della dinastia dei Borbone che qui regnò dal 1734 al 1860 è spesso paragonata a Versailles per le sue dimensioni e maestosità. Il palazzo, patrimonio mondiale dell'UNESCO ed è stato il set di numerosi film, è ben conservato e comprende le sue arti decorative e gli arredi originali.

I punti salienti sono la Grande Scalinata di 116 gradini, la Cappella Reale, il teatro e gli Appartamenti Reali. Dietro il palazzo c'è un vasto parco con giardino all'inglese, fontane e una Grande Cascata.

Verso la fine della seconda guerra mondiale, il palazzo fu sede del Comando Alleato per il Medio Oriente, ed è qui che gli eserciti tedeschi in Italia firmarono la resa nel 1945, segnando l'approssimarsi della fine della guerra. Caserta è una fermata della linea ferroviaria Roma-Napoli, e il palazzo è di fronte alla stazione.

10. Siti etruschi di Tarquinia e Cerite

tarquinia

Una straordinaria necropoli etrusca e due musei etruschi meritano una gita di un giorno a nord lungo la costa tirrenica. Appena fuori dalla cittadina collinare medievale di Tarquinia si trovano gli scarsi resti dell'antica Tarquinia, la più notevole delle 12 città della federazione etrusca. Ma intorno al centro storico si estende la necropoli, uno dei meglio conservati dei cimiteri etruschi.

Un tour delle tombe dura da un'ora e mezza a cinque ore, a seconda del tuo livello di interesse (e resistenza). La splendida decorazione pittorica delle tombe scavate nella solida roccia offre un quadro della cultura, dell'arte e della religione etrusca.

In città, il magnifico Palazzo Vitelleschi gotico/romanico ospita le importanti collezioni del Museo Nazionale Tarquiniense , tra cui sarcofagi etruschi, vasi, gioielli, vetri, avori scolpiti, monete e frammenti di grandi rilievi decorativi. Da notare le statue in terracotta di due cavalli alati del IV o III secolo aC e le magnifiche pitture murali della Tomba del Triclinio del V secolo aC.

Il Museo Nazionale Archeologico Cerite si trova all'interno vicino al castello di Cerite del XIII secolo. La collezione di suppellettili e suppellettili tombali del I millennio aC è eccezionale e completa ciò che vedrai a Tarquinia. Il primo è della necropoli del Sorbo: urne e ceramiche, elmi, coppe, fibule e ornamenti fusiformi, bronzi e armature.

Reperti di epoca successiva, rinvenuti nella necropoli di Monte Abatone, comprendono rarissimi buccheri antichi realizzati dai maestri ceramisti di Caere del VII secolo aC. Questa straordinaria collezione di squisiti vasi neri dalle pareti sottili da sola vale il viaggio.

11. Ville di Frascati e Tuscolo

Villa Aldobrandini, Frascati

A circa 20 chilometri a sud est di Roma, Frascati è il più importante dei Castelli Romani, le città castello dei Colli Albani. Ancora oggi è una rinomata località di villeggiatura estiva dei romani, ed è nota soprattutto per le sue belle ville appartenenti ad antiche famiglie nobiliari.

La maggior parte di questi risale al XVI e XVII secolo e si trova in magnifici parchi e giardini. Il punto focale di Frascati è Piazza Roma con l'attigua Piazza Marconi, a sud della quale si trovano i giardini di Villa Torlonia . Sopra il lato sud-est di Piazza Marconi, Villa Aldobrandini è immersa in un imponente parco terrazzato con ampie vedute, grotte, fontane e cascate.

L'ampio Teatro delle Acque è la fontana principale, con scale curve a terrazze attorno a una serie di fontane a cascata. Appena fuori dal centro di Frascati, ad est, si trova il pittoresco parco di Villa Falconieri , ridisegnato dal Borromini nel 1545-48. Questi giardini hanno anche un Teatro delle Acque, simile ai ninfei frequentati dagli antichi romani, decorato con statue e grotte artificiali.

Da Frascati, una strada panoramica si snoda in salita attraverso splendidi paesaggi e aree boschive fino ai resti dell'antica Tusculum. Località prediletta da Cicerone, Tusculum diede i natali a Catone il Vecchio. Fu distrutto da Roma nel 1191 e le sue rovine sono ricoperte di vegetazione e comprendono un anfiteatro, un teatro, il foro, un pozzo e un tratto delle mura della città vecchia. Sopra c'è un castello in rovina con viste imponenti.

12. Toscana

Toscana

A nord di Roma e non lontano da Tarquinia, Tuscania era un'antica città etrusca, il cui centro storico è interamente circondato da mura e torri medievali. Queste mura offrono il miglior punto di osservazione per la vista del paese e della splendida campagna laziale. Si può anche avere una buona visuale della chiesa di San Pietro , adagiata su un colle che fu sede dell'acropoli etrusca.

La chiesa romanica lombarda fu iniziata nell'VIII secolo, ma la maggior parte di ciò che si vede oggi risale a restauri dell'XI e XII secolo. Un punto culminante di questi è il rosone finemente decorato nella facciata. Intarsi sul pavimento segnano l'ubicazione della chiesa originaria. La cripta è a nove navate separate da colonne costruite con frammenti di edifici romani e altomedievali; cerca nella navata capitelli presi anche da edifici precedenti.

Una seconda chiesa, Santa Maria Maggiore , ebbe origine nel IX secolo, ma la forma attuale risale al XIII secolo. La sua facciata è segnata anche da un rosone e da tre portali ad arco, ciascuno circondato da delicate colonne con capitelli scolpiti. All'interno, nell'abside, un pregevole affresco trecentesco dei Dodici Apostoli e un grande affresco trecentesco del Giudizio Universale.

Il Museo Archeologico, in un ex convento, espone reperti di tombe etrusche, ed è possibile visitare diverse necropoli etrusche vicine al centro cittadino. Uno di questi è piuttosto complesso, con una serie di labirinti e tunnel.

Sistemazione: Dove dormire in Toscana