13 attrazioni turistiche di prim'ordine nelle Isole Cook

Le Isole Cook sono il sogno di un naufrago. Tra le più belle di tutte le isole della Polinesia, le 15 isole dell'arcipelago si trovano tra la Polinesia francese e le Samoa. Lagune turchesi traslucide, cime vulcaniche e abbaglianti spiagge orlate di palme ricordano la drammatica bellezza di Tahiti, ma con un prezzo più accessibile.

Le Isole Cook hanno forti legami con la Nuova Zelanda, ma la cultura del paese è decisamente polinesiana e la gente del posto è tra le più amichevoli del pianeta.

Rarotonga , il tipo visibile di cono vulcanico, è la più grande delle Isole Cook e uno dei posti migliori da visitare per i turisti. La sua rilassata capitale, Avarua , è il centro commerciale e culturale delle isole. Intorno alle lussureggianti vette dell'interno si estende una pianura costiera, dove fioriscono palme da cocco, papaia, banane e piante di caffè. Le barriere coralline circondano l'isola, racchiudendo una stretta laguna che offre eccellenti opportunità di nuoto e snorkeling.

Idilliaca spiaggia tropicale a Rarotonga

Aitutaki è la seconda isola più visitata. Punteggiata da 21 minuscoli isolotti orlati di palme, o motu, la sua laguna dalla bellezza sublime è l'attrazione principale. Altre isole più remote attraggono avventurieri, pescatori e Robinson Crusoes nella vita reale.

Beachcombing, pesca, kayak, snorkeling e nuoto sono le cose preferite da fare in tutte queste isole e, se hai bisogno di una pausa dalla sabbia e dal mare, puoi percorrere lussureggianti sentieri nella giungla per panorami affascinanti.

Una volta che avrai posato gli occhi su queste coste da sogno, vedrai perché si collocano tra le isole più belle del mondo. Ti stai chiedendo quali siano i posti migliori da visitare? Dai un'occhiata al nostro elenco delle principali attrazioni delle Isole Cook.

1. Laguna di Aitutaki

Laguna di Aitutaki

Questo deve essere come appare il paradiso. La laguna da cartolina di Aitutaki risplende nelle sfumature technicolor del turchese e 21 isolotti idilliaci (motu) punteggiano le acque limpide, tentandoti di pagaiare fino alle loro coste.

Il kayak è un ottimo modo per esplorare questi piccoli isolotti, ma puoi anche visitare alcune delle isole più grandi in crociere o tour. La piccola isola di Maina nell'angolo sud-ovest della laguna offre eccellenti opportunità per lo snorkeling ed è sede di un bellissimo banco di sabbia noto come "Isola della luna di miele". La laguna è anche un luogo popolare per la pesca con le ossa e puoi noleggiare guide locali sull'isola.

Se vuoi soggiornare direttamente sulla laguna, i bungalow sull'acqua del lussuoso Aitutaki Lagoon Private Island Resort si appollaiano proprio sopra le sue acque cristalline.

Sistemazione: dove alloggiare alle Isole Cook

2. Tour di Tapuaetai (One Foot Island).

Tour di Tapuaetai (isola di un piede).

Circondato da palme da cocco che si curvano dolcemente, la bellissima Tapuaetai, o One Foot Island come è più comunemente conosciuta, è il motu più visitato di Aitutaki, e per una buona ragione.

Questa splendida isola sembra appartenere a una fantasia di un'isola tropicale. Puoi crogiolarti sulle sue scintillanti sabbie bianche, guadare e fare snorkeling nella laguna turchese e persino farti timbrare il passaporto nel minuscolo ufficio postale. I granchi eremiti si affrettano lungo la riva e puoi camminare per l'intera isola in circa 20 minuti. L'isola è anche un luogo popolare per i matrimoni.

I tour dell'isola sono una delle cose più popolari da fare nelle Isole Cook da Aitutaki e la maggior parte include molto tempo per fare snorkeling. Tra la vita marina comunemente avvistata qui ci sono vongole giganti, carangidi giganti e coralli dai colori vivaci. La maggior parte dei tour include anche un pranzo barbecue e visite ad altri motu (isolotti) nella laguna.

3. Spiaggia dei Muri, Rarotonga

Spiaggia dei Muri, Rarotonga

Sulla costa sud-orientale di Rarotonga, la spiaggia di Muri o Laguna di Muri, come viene talvolta chiamata, è una delle spiagge più famose e pittoresche dell'isola. Sebbene la qualità dell'acqua sia diminuita negli ultimi anni, le secche si estendono in sognanti sfumature di acquamarina e gli amanti dello snorkeling possono vedere molte specie di pesci tropicali.

Quattro isolotti al largo, chiamati motu, brillano all'orizzonte, esaltando la bellezza della zona. Dopo una giornata al sole, puoi mangiare un boccone in uno dei tanti resort e ristoranti nelle vicinanze.

4. Spiaggia di Titikaveka, Rarotonga

Spiaggia del Titicaveka, Rarotonga

Sulla costa sud-occidentale di Rarotonga, la graziosa spiaggia e laguna di Titikaveka è una delle zone migliori dell'isola per nuotare e fare snorkeling. L'acqua è spesso così limpida che basta stare nella laguna per avvistare pesci colorati.

Gli amanti dello snorkeling troveranno molta vita marina intorno alle numerose teste di corallo e la laguna è costellata di stelle marine blu. È ottimo anche per il kayak.

Nel piccolo insediamento nelle vicinanze, puoi visitare la chiesa cristiana delle Isole Cook in pietra di corallo risalente al 1841.

5. Tour del villaggio di Te Vara Nui e spettacolo culturale, Rarotonga

Tour del villaggio di Te Vara Nui e spettacolo culturale, Rarotonga

Un modo divertente per conoscere un po' la storia delle Isole Cook e la vita tradizionale dell'isola è visitare il villaggio di Te Vara Nui. L'escursione inizia con una visita guidata di 2,5 ore del villaggio. La mondatura del cocco, la cucina, la pesca, la danza, l'intaglio, la tessitura e la medicina Maori sono solo alcune delle attività che puoi conoscere durante il tour.

Dopo aver assorbito tutta la cultura, è tempo di una festa in stile isolano. Sia la cucina occidentale che il cibo tradizionale delle Isole Cook ti aspettano nella sala da pranzo sull'acqua, insieme a uno spettacolo culturale che incorpora la narrazione attraverso canti e balli. L'ambientazione evocativa sull'acqua, i costumi elaborati e le opportunità di partecipazione del pubblico rendono questa esperienza ancora più memorabile.

È disponibile anche il servizio di prelievo e rientro in hotel e, se preferisci, puoi acquistare solo il tour o un pacchetto per la sola cena.

Località: Ara Tapu, distretto di Ngatangiia

Sito ufficiale: http://www.tevaranui.co.ck/

6. Escursione attraverso l'isola a Te Rua Manga (The Needle), Rarotonga

Te Rua Manga

Fare un'escursione sulla pista che attraversa l'isola è un ottimo modo per esplorare il lussureggiante paesaggio di Rarotonga. Il sentiero conduce dalla costa settentrionale fino al caratteristico pinnacolo roccioso Te Rua Manga (The Needle), uno dei monumenti più famosi dell'isola. Quindi conduce attraverso la cascata di Wigmore alla costa meridionale. Le cascate sono belle dopo forti piogge, con una pozza alla base, ma le cascate lente a gocciolare durante la stagione secca.

Questa impegnativa escursione dura circa quattro ore e conduce attraverso una fitta foresta, salendo alla base di The Needle, un ripido dito di roccia che si protende verso l'alto. Dalla base dell'Ago si può godere di una splendida vista sulla costa e sulla foresta circostante. Nota che scalare The Needle stesso è solo per gli arrampicatori seri.

Il sentiero prosegue poi oltre la cascata di Wigmore fino al lato opposto dell'isola. Puoi anche iniziare all'estremità nord del sentiero, fare un'escursione a The Needle e tornare allo stesso punto di partenza.

Le guide sono altamente raccomandate, anche se non obbligatorie, ed è essenziale disporre di calzature robuste. È anche meglio evitare il sentiero dopo forti piogge, poiché alcuni tratti sono ripidi e scivolosi.

7. Riserva Marina di Aroa, Rarotonga

Riserva Marina di Aroa, Rarotonga | marcia taylor / foto modificata

Al riparo dalla barriera corallina periferica sulla costa occidentale di Rarotonga, le acque cristalline della Riserva Marina di Aroa sono tra i posti migliori dell'isola per lo snorkeling. Pesci pappagallo, idoli moreschi, murene, labri e pesci angelo sono solo alcune delle specie che gli amanti dello snorkeling potrebbero avvistare qui.

Soprattutto, la laguna è vietata alle barche a motore, il che la rende particolarmente sicura per il nuoto e lo snorkeling con i bambini piccoli. Anche il kayak sulle calme acque è una cosa popolare da fare qui.

Dopo una giornata trascorsa esplorando la vita sottomarina, puoi rilassarti e guardare il tramonto dalla bellissima spiaggia.

Non lontano dalla riserva marina di Aroa, Cocoputt Cook Islands è un campo da minigolf a 18 buche con un divertente pacchetto cena particolarmente apprezzato dalle famiglie.

8. Giardini Maire Nui, Rarotonga

Giardini Maire Nui | RDPixelShop / foto modificata

Ti chiedi dove andare alle Isole Cook quando hai bisogno di una pausa dalla spiaggia? A pochi passi dalla spiaggia di Titikaveka , i deliziosi giardini biologici Maire Nui ti immergeranno nella vibrante bellezza della flora delle Isole Cook.

Cosparsa di fiori tropicali, questa proprietà di sette acri è un luogo incantevole per una passeggiata, con stagni ricoperti di gigli, zenzero selvatico, ibisco e molte palme tra le numerose piante che fioriscono qui. Le libellule svolazzano attraverso il fogliame lussureggiante e la dolce fragranza dei fiori tropicali si diffonde nell'aria calda.

Dopo aver girovagato per il giardino, puoi rilassarti con uno spuntino nel grazioso piccolo bar all'aperto. L'ingresso è tramite donazione in una cassetta dell'onestà all'ingresso.

9. Avarua, Rarotonga

Veduta aerea di Avarua

Situata sulla costa settentrionale di Rarotonga, Avarua è la capitale delle Isole Cook. Questa cittadina rilassata ha un'atmosfera amichevole e qui troverai negozi, ristoranti e molte interessanti attrazioni turistiche.

La domenica mattina, le dolci note degli inni maori si propagano dalla CICC (Chiesa cristiana delle Isole Cook). Risalente al 1853, la chiesa è realizzata in corallo e nel suo cimitero sono sepolti alcuni dei personaggi più famosi dell'isola, incluso il primo primo ministro delle Isole Cook.

La Biblioteca e Museo delle Isole Cook ospita una collezione di libri rari sul Pacifico e il museo offre uno scorcio della storia culturale delle isole.

Appena al largo di Avarua, puoi vedere il relitto arrugginito del Matai che sporge dall'acqua. Questo relitto secolare è un luogo popolare per lo snorkeling e puoi anche vederlo su un semi-sommergibile.

Da non perdere è il vivace mercato all'aperto di Punanga Nui sul lungomare. Questo è un luogo popolare per lo shopping a Rarotonga, con montagne di mango, ananas e frutto della passione, oltre a profumati fiori tropicali, verdure, vestiti e artigianato. Un souvenir popolare da acquistare qui sono le bellissime perle nere. La maggior parte dell'azione si svolge il sabato mattina.

Non lontano da Avarua, Perfumes of Rarotonga vende fragranze e colonie profumate con fiori locali, ed è un ottimo posto per fare regali.

Cerchi cose da fare di notte a Rarotonga? Passeggia al Trader Jack's ad Avarua Harbour per una cena a base di pesce al tramonto: il venerdì è la notte più popolare. E se vuoi immergerti nella cultura, gli hotel delle Isole Cook ospitano anche divertenti serate sull'isola con danze tradizionali e tamburi pulsanti.

10. Monte Maungapu, Aitutaki

Vista dal Monte Maungapu | Akos Kokai / foto modificata

A 124 metri, il monte Maungapu è il punto più alto di Aitutaki. Una breve escursione di 30 minuti fino alla cima offre viste spettacolari sulla laguna e sul lussureggiante paesaggio costellato di palme. Un cartello sulla strada di fronte a Paradise Cove segna l'inizio del sentiero e il percorso è segnato sulla mappa gratuita delle Isole Cook disponibile sull'isola.

Porta molta acqua, repellente per insetti e una macchina fotografica.

11. Scopri Marine and Wildlife Eco Center, Rarotonga

tartarughe marine verdi

Cerchi cose da fare a Rarotonga, Isole Cook in una giornata piovosa? Dirigiti a Discover Marine and Wildlife Eco Center.

Ricco di schermi interattivi, questo piccolo ma ben curato museo ti insegnerà tutto ciò che avresti sempre voluto sapere sulle bizzarre creature marine delle Isole Cook, dal mortale pesce pietra ai giganteschi granchi del cocco. Puoi anche imparare le affascinanti storie dietro i naufragi che affondarono lungo queste coste.

Questo è un ottimo posto per portare i bambini. Possono tenere in mano una stella marina blu, avvicinarsi alle tartarughe e conoscere gli onnipresenti granchi eremiti delle isole. Dopo la tua visita, fai un salto all'adiacente Coconut Crab Cafe per un caffè o un gelato.

Indirizzo: Main Road, Akaoa, Isole Cook di Arorangi

12. Arutanga, Aitutaki

Chiesa cristiana delle Isole Cook, Arutanga, Aitutaki | Philby / foto modificata

Punteggiata da alberi di mango e fiori di ibisco, la sonnolenta Arutanga è l'insediamento principale di Aitutaki. I turisti troveranno qui alcuni negozi di artigianato, oltre a un porto tranquillo, ma la cosa principale da fare è girovagare e immergersi in un'autentica fetta di vita dell'isola.

Una delle principali attrazioni della città è la Chiesa cristiana delle Isole Cook . Costruito nel 1828, è il più antico delle Isole Cook e uno dei più belli, con vetrate colorate e accenti colorati in legno intagliato. Se sei fortunato, potresti sentire i suoni commoventi della congregazione locale che cantano a squarciagola la domenica.

13. Arorangi, Rarotonga

Arorangi | Gregor Ronald / foto modificata

Arorangi è un piccolo villaggio sul lato ovest di Rarotonga ed è stato il primo villaggio missionario dell'isola. Oggi puoi visitare la Chiesa cristiana dell'isola di Cook risalente al 1849 e vedere un monumento al primo missionario dell'isola, Papeiha.

La spiaggia di Arorangi è un posto bellissimo per crogiolarsi sulla sabbia di giorno e guardare il sole che affonda nel mare al tramonto. E se stai cercando un'attività divertente per la famiglia, porta i bambini al Discover Marine and Wildlife Eco Center.

Altre isole da non perdere nel Pacifico meridionale e oltre