13 migliori attrazioni e cose da fare a Bratislava

Anche per gli standard europei, Bratislava, in Slovacchia , è una piccola capitale con poco meno di mezzo milione di residenti . Ma non lasciarti ingannare: la posizione ideale della città sulle rive del Danubio ha avuto un grande impatto sul suo sviluppo storico ed economico. Oggi Bratislava è il paradiso dei buongustai, una città di palazzi da favola e un'architettura straordinaria, e un'ottima destinazione per chi desidera una vacanza economica.

Mentre la maggior parte dei visitatori che si fermano a Bratislava sono solo di passaggio – e si stanno dirigendo verso le incredibili montagne e i parchi nazionali del paese – la città ha molto da offrire e vale la pena esplorarla. Che tu stia cercando castelli, edifici unici o opere d'arte bizzarre, Bratislava non ti deluderà. Organizza il tuo giro turistico con il nostro elenco delle principali attrazioni e cose da fare a Bratislava.

1. Castello di Bratislava

Castello di Bratislava al tramonto

La massiccia struttura a quattro torri è difficile da perdere ovunque tu sia a Bratislava, poiché si trova nel centro della città, in cima a una collina rocciosa. Non solo hai una splendida vista di Bratislava dalle torri, ma in una giornata limpida puoi vedere fino in Austria e parti dell'Ungheria. La più antica delle torri, la Torre della Corona alta 47 metri, risale al XIII secolo e un tempo ospitava i gioielli della corona.

Il castello subì nel corso dei secoli numerose ristrutturazioni, tra cui un grande ampliamento e riconversione del castello quando Maria Teresa d'Austria divenne regina nel 1740. Agli inizi del 1800, tuttavia, il castello subì una serie di disastri: in primo luogo, fu colpito con i cannoni da Napoleone, poi prese fuoco pochi anni dopo e infine fu abbandonato e lasciato in rovina. Solo nel 1953 iniziarono i lavori di restauro.

Oggi il castello ospita una sede del Museo nazionale slovacco , che custodisce documenti, fotografie e oggetti che mostrano lo sviluppo dell'area a partire dal Medioevo. Troverai anche i resti della basilica della Grande Moravia dell'XI secolo sul terreno del castello.

2. Porta di Michele

Porta di Michele

La Porta di San Michele è l'unica porta della città rimasta dalle mura e dalle torri fortificate costruite nel 1300. A quel tempo, l'unico modo per entrare e uscire da Bratislava era attraverso una delle quattro porte protette della città. La porta ha subito diverse ricostruzioni nel corso degli anni, tra cui una di ispirazione barocca nel 1758 che includeva l'aggiunta dell'attuale massiccia statua di San Michele e del Drago in cima alla porta.

Oggi la torre ospita una mostra di armi, oltre a documenti, fotografie e modelli che mostrano la storia delle mura cittadine e come hanno influenzato la città nel corso dei secoli. I visitatori possono anche salire in cima alla torre per accedere a un balcone che si apre sulla Città Vecchia e offre una delle migliori viste della città.

3. Teatro Nazionale Slovacco

Il vecchio teatro nazionale slovacco

Il Teatro Nazionale Slovacco è costituito da due edifici: uno neorinascimentale nella Città Vecchia – originariamente aperto nel 1886 come Teatro cittadino – e una struttura di nuova concezione che è stata inaugurata nel 2007. Sebbene il teatro più nuovo contenga ufficialmente tutti e tre gli ensemble ( opera, balletto e teatro ), entrambi gli edifici sono utilizzati per spettacoli e esercitazioni.

Il vecchio teatro si trova proprio in piazza Hviezdoslavovo, in una zona famosa per le sue offerte di caffè. Quando è stato inaugurato per la prima volta, presentava solo spettacoli teatrali ungheresi e tedeschi, e fu solo dopo la fine della seconda guerra mondiale che le opere iniziarono a essere presentate nella loro lingua originale (con sottotitoli in slovacco). Il nuovo teatro si trova sulle rive del fiume Danubio, in una zona residenziale di lusso famosa per i suoi negozi e ristoranti esclusivi.

Negli ultimi anni, i teatri si sono concentrati su un mix di artisti stranieri e spettacoli con scrittori tradizionali conosciuti in tutto il mondo.

Sito ufficiale: http://www.snd.sk/en

4. Torre televisiva di Kamzik

Torre della TV di Kamzik ​​al tramonto

La torre della TV di Kamzík, alta 196 metri, si trova in cima alla collina di Kamzik ​​e all'interno dei confini del Parco forestale di Bratislava. Il parco, che offre splendide viste sulla città, copre un'area di 27 chilometri quadrati e offre una lunga rete di sentieri escursionistici , una pista da bob asciutta giù per la collina, una funivia sugli alberi e molti posti dove fare uno spuntino. È anche possibile prendere una funivia qui per scendere nella valle di Železná studnicka.

La caratteristica migliore della torre è il ponte di osservazione , che offre viste mozzafiato dell'Austria, della Repubblica Ceca e dell'Ungheria in lontananza. Fanno parte della torre anche un ristorante rotante, una caffetteria e un secondo ristorante più piccolo.

5. Palazzo Grassalkovich

Palazzo Grassalkovich

Un edificio rococò/barocco con uno squisito giardino formale alla francese, il Palazzo Grassalkovich è la residenza ufficiale del presidente della Slovacchia dal 1996. L'edificio risale al 1700 ed era originariamente utilizzato per eventi della società aristocratica e spettacoli musicali – Haydn ha presentato per la prima volta e diretto alcuni dei le sue opere più famose qui.

I giardini del palazzo sono aperti al pubblico e i visitatori possono passeggiare dall'alba al tramonto per scoprire i numerosi alberi secolari; una statua dell'imperatrice Maria Teresa (che in origine ordinò la costruzione del palazzo); un certo numero di statue di scultori slovacchi antichi e moderni; e la famosa Fontana della Giovinezza, un bel disegno di tre statue nude che giocano nell'acqua.

6. Palazzo del Primate e Sala degli Specchi

Palazzo del Primate

Il Palazzo del Primate neoclassico del XVIII secolo nel cuore della Città Vecchia ha un posto significativo nella storia. Qui è dove nel 1805 fu firmata la quarta Pace di Pressburg tra Napoleone e il Sacro Romano Imperatore per porre fine alla Guerra della Terza Coalizione. Oggi il palazzo è la sede del sindaco di Bratislava, anche se parti di esso rimangono aperte al pubblico per visite guidate.

Forse la sala più famosa del palazzo è la Sala degli Specchi , una splendida e sontuosa sala conferenze decorata in rosso e oro. A volte qui si tengono speciali concerti ed eventi di musica classica. Dopo aver attraversato il palazzo, esci nel cortile interno per trovare una fontana con una statua di San Giorgio, noto come "l'uccisore di draghi".

7. Fiume Danubio

Il Danubio a Bratislava

Il secondo fiume più lungo d'Europa attraversa Bratislava e servì da ispirazione per il famoso valzer di Johann Strauss, che ne compose parte proprio in questa città nel 1852.

Lungo il fiume si trovano hotel nuovissimi, ristoranti galleggianti e complessi commerciali, che offre anche un'ottima passerella lungo il fiume, numerosi ponti e molti spazi ombreggiati dove fermarsi lungo il percorso.

Tra i numerosi monumenti commemorativi lungo il fiume, il palo coronato da un cuore di filo spinato è il più sbalorditivo: un ricordo della recinzione che un tempo si trovava qui per separare l'est dall'ovest durante il periodo comunista.

In estate, puoi salire a bordo di un battello fluviale qui per raggiungere Vienna o Budapest, entrambe a meno di due ore di distanza. Il porto si trova vicino alla zona della Città Vecchia, vicino alla Galleria Nazionale, ed è circondato da giardini lussureggianti e colorati e da un'architettura straordinaria. Per gli animi più avventurosi, sono disponibili anche gite in canoa a valle.

8. Statue nel centro storico

Statua nel centro storico di Bratislava

Bratislava è piena di statue stravaganti e bizzarre ovunque: è uno straordinario contrasto con gli edifici dell'era comunista che ancora punteggiano le strade della città. Sia che tu stia cercando di trovarne il maggior numero possibile o che tu voglia semplicemente tenere gli occhi aperti nel caso in cui li vedi mentre cammini, alcuni di loro sono una scoperta davvero eccitante.

Forse la statua più famosa (e sicuramente la più fotografata) è Cumil, un addetto alle fogne che esce da un tombino, seduto lì e guardando il mondo che passa. La statua del soldato dell'esercito di Napoleone, appoggiato su una panchina mentre si inclina il cappello a cilindro, è un altro luogo popolare per le foto: i turisti spesso si appoggiano all'indietro sulla panchina mentre si uniscono al cortese inchino.

Se stai visitando la piazza Hviezdoslav, cerca la statua di Hans Christian Anderson ambientata nel parco per commemorare il 200° anniversario della sua nascita.

9. Chiesa blu

La Chiesa Blu

La Chiesa di Sant'Elisabetta, in stile Liberty, è nota a tutti come "la chiesa blu" per via del suo esterno colorato. Costruita nel 1909 come chiesa cattolica secessionista ungherese, la piccola chiesa a una navata inizialmente doveva essere solo una cappella della scuola.

Originariamente era dipinto solo con colori pastello: con l'aggiunta della vernice blu, delle piastrelle e dei mosaici, il piccolo edificio divenne uno spettacolo popolare e le sue porte furono aperte al pubblico. Oggi anche le panche, il soffitto e le pareti sono dipinte di blu e ricoperte di maioliche e piastrelle di ceramica smaltata di blu.

La chiesa è dedicata a Elisabetta, l' imperatrice d'Austria e regina d'Ungheria del XIX secolo, ed è un luogo popolare per i matrimoni nel fine settimana.

10. Piazza Hviezdoslav

Piazza Hviezdoslav al tramonto

La piazza della città di Hviezdoslavovo námestie esiste da oltre 1.000 anni in una forma o nell'altra. Prende il nome da Pavol Országh Hviezdoslav, il poeta più amato della Slovacchia: puoi vedere una sua statua accanto a una delle fontane del parco. Nella sua moderna incarnazione, la piazza è una zona verde pedonale con panchine, fontane e un podio all'aperto dove spesso si svolgono musica dal vivo ed eventi culturali speciali.

Il Teatro dell'Opera Nazionale Slovacco e la Filarmonica Slovacca si trovano accanto alla piazza, con caffè e ristoranti allineati lungo le strade intorno ad essa. In estate la piazza è un popolare punto di ritrovo, mentre in inverno diventa la principale meta dei mercatini di Natale.

11. Ponte UFO

Il ponte UFO di notte

Il ponte SNP – affettuosamente noto come Ponte UFO per via della sua area di osservazione a forma di disco volante – attraversa il Danubio ed è una delle strutture più famose di Bratislava. Il ponte, lungo 303 metri, ha due livelli: uno per quattro corsie di traffico e uno per biciclette e pedoni.

Seduto a quasi 95 metri di altezza, l'UFO ospita un ristorante che serve cibo tradizionale slovacco e un ponte di osservazione che offre viste panoramiche su Bratislava: questo è un ottimo posto per fotografare il castello, la città vecchia e persino la torre di Kamzik ​​nel distanza. L'unico modo per accedere alla torre è tramite un ascensore situato all'interno di una delle "gambe" del ponte.

12. Galleria Nazionale Slovacca

Mostra alla Galleria Nazionale Slovacca | Jean-Pierre Dalbéra / foto modificata

La Galleria Nazionale Slovacca è in realtà ospitata in diversi edifici in tutto il paese e in due edifici – il Palazzo Esterházy e la Caserma sull'acqua, che si trovano uno accanto all'altro e vicino al lungofiume del Danubio – a Bratislava. La galleria si concentra sulla pittura e scultura sia classiche che moderne con un forte legame con la Slovacchia.

Il piano terra degli edifici espone oggetti della collezione permanente, mentre gli altri piani si concentrano su mostre temporanee e artisti in visita. Le mostre hanno incluso di tutto, da un progetto di biblioteca dedicato allo scrittore e collezionista di libri slovacco Kornel Földvári a una proiezione interattiva per bambini sulla storia dell'arte.

Sito ufficiale: https://www.sng.sk/en

13. Il castello di Devin

Rovine del castello di Devin

Situato nella periferia di Bratislava, vicino al confine con l'Austria, le rovine di questo castello del IX secolo si trovano in cima a una scogliera alta 212 metri , nel punto in cui si incontrano i fiumi Danubio e Morava. Nonostante il castello abbia subito molti ampliamenti e ricostruzioni tra la metà dell'800 e il XV secolo, le grandi modifiche furono introdotte nel 1600. Duecento anni dopo, il castello fu bombardato durante le guerre napoleoniche e lasciato in rovina.

Oggi i visitatori possono passeggiare nel labirinto di scale, cortili e mura che compongono le rovine. Un progetto archeologico in corso spera di ripristinare alcune delle strutture e persino di ricostruire la chiesa della Grande Moravia che un tempo sorgeva qui. Il punto più fotografato qui è la Maiden Tower, situata su una roccia solitaria lontano dal castello e proprio sopra il fiume: la leggenda narra che gli amanti disprezzati e con il cuore spezzato siano saltati giù da questa torre fino alla morte.

Dove alloggiare a Bratislava per visite turistiche

Hotel di lusso :

  • Il Grand Hotel River Park, A Luxury Collection Hotel vanta una posizione favolosa proprio sul fiume Danubio. Le camere e le suite sono spaziose e presentano un'atmosfera elegante e sofisticata. I servizi di questa struttura a 5 stelle includono un ristorante e la Zion Spa. La spa offre una gamma completa di massaggi e trattamenti e ospita anche una piscina interna, due vasche idromassaggio, tre saune e un ampio centro fitness.
  • A pochi minuti a piedi dal centro storico della città, lo Sheraton Bratislava Hotel è un'altra opzione di lusso. Offre camere e suite moderne, comprese le opzioni per le famiglie. I bambini soggiornano gratuitamente qui e ci sono una serie di servizi, tra cui un ristorante brasserie francese. La Shine Spa offre una vasta gamma di trattamenti, ma gli ospiti possono utilizzare gratuitamente la piscina riscaldata, il bagno turco e la sauna finlandese.
  • Il Roset Boutique Hotel è una lussuosa struttura boutique nel centro storico di Bratislava. L'hotel ha un aspetto molto moderno per le sue eleganti camere e suite, che sono dotate di pavimenti in legno lucido e arredi bianchi. Dispongono inoltre di angolo cottura. I servizi includono una sala fitness. Se viaggi con un cane, l'hotel accetta animali domestici.

Hotel di fascia media :

  • Il Marrol's Boutique Hotel Bratislava è una buona scelta di fascia media, con una posizione a pochi passi dal centro storico. Le camere sono confortevoli e dotate di frigorifero e smart TV con canali internazionali. C'è un garage sotterraneo per gli ospiti. Altri servizi includono una palestra e un ristorante.
  • Nel centro della città, a pochi passi dal centro storico, il LOFT Hotel Bratislava offre viste sul giardino del Palazzo Presidenziale. Le camere e le suite di questa struttura per famiglie sono spaziose ed elegantemente arredate con lampadari e tappeti. C'è un ristorante in loco noto per il suo caffè italiano. Possono essere organizzati anche servizi di massaggi.
  • A soli cinque minuti a piedi dal centro storico, l'Hotel Danubia Gate Bratislava è un'altra scelta dall'ottimo rapporto qualità-prezzo. Il piccolo hotel dispone di soli 45 posti letto in camere singole, doppie, deluxe e familiari. C'è anche una camera per disabili. C'è un ristorante in loco e una palestra. Disponibile anche parcheggio privato a pagamento.

Hotel economici :

  • Il Botel Gracia è un'opzione dal buon rapporto qualità-prezzo situata a pochi minuti dal centro della città. Offre viste sul Danubio e sul Castello di Bratislava. Le camere sono essenziali ma abbordabili. Viene servita una colazione gratuita e la reception è aperta 24 ore. C'è anche un parcheggio in strada.
  • BNC Hotel è un'altra scelta economica. Le camere sono colorate e dispongono di grandi finestre e TV a schermo piatto. I servizi includono colazione gratuita, caffetteria, ristorante e servizio massaggi. L'hotel è anche adatto ai bambini.

Altri articoli correlati su web .com