14 attrazioni turistiche di prim'ordine a Pretoria

Nella fertile valle del fiume Apies, ai piedi della catena del Magaliesberg, Pretoria è conosciuta come la città di Jacaranda, grazie al tripudio di fiori viola che in primavera rallegrano i suoi numerosi parchi e giardini. Pretoria è anche la capitale amministrativa del Sud Africa, condividendo lo status di capitale con Cape Town e Bloemfontein. La città si trova a circa 55 chilometri da Johannesburg, eppure le due città sembrano un mondo a parte.

Pretoria è una città di funzionari, diplomatici e quartieri residenziali ordinati e ordinati con una grande popolazione di afrikaner. È anche un importante centro industriale e un polo educativo e culturale. L'Università di Pretoria è stata fondata nel 1930 e l'UNISA, l'Università del Sud Africa, è una delle più grandi università aperte del mondo.

Le migliori cose da fare includono visitare i numerosi edifici storici, monumenti e musei della città, nonché i suoi splendidi giardini botanici e riserve naturali, alcuni dei quali offrono eccellenti opportunità di avvistamento di animali a breve distanza dal centro della città. Per ulteriori idee sui posti migliori da visitare, consulta il nostro elenco delle principali attrazioni turistiche di Pretoria.

Vedi anche: Dove alloggiare a Pretoria

Nota: alcune attività potrebbero essere temporaneamente chiuse a causa di recenti problemi di salute e sicurezza a livello globale.

1. Giardino botanico nazionale di Pretoria

Giardino botanico nazionale di Pretoria

Il Giardino Botanico Nazionale di Pretoria, nella periferia orientale della città, è un'oasi di pace vicino alla città. I giardini di 76 ettari mettono in risalto le specie sudafricane, con oltre la metà delle specie arboree del paese, oltre a molte piante da fiore, cicadee, aloe e altre impressionanti collezioni. Una cresta di quarzite divide il parco in due sezioni, con la vegetazione nella metà più calda esposta a nord in contrasto con quella nella sezione più fredda esposta a sud.

Le piante sono raggruppate in base alla loro regione climatica, come le savane del Karoo, le foreste costiere e le pianure erbose della Namibia. Percorsi naturalistici lastricati conducono attraverso la vegetazione naturale del costone roccioso sopra il giardino. Anche sul terreno, l' Erbario Nazionale ospita la più grande collezione di esemplari di piante in Sud Africa, con oltre un milione di specie catalogate e conservate qui. Dopo aver esplorato gli incantevoli giardini, i visitatori possono gustare un pasto presso il ristorante sul lago.

Indirizzo: Viale Cussonia 2, Brummeria, Pretoria

Sito ufficiale: http://www.sanbi.org/gardens/pretoria

2. Monumento a Voortrekker

Monumento Voortrekker

In alto su una collina a sud del centro città, il Monumento Voortrekker è un sito del patrimonio nazionale sudafricano e uno dei monumenti storici più visitati del paese. Fu costruito nel 1949 per commemorare i Voortrekker, i boeri che si spinsero verso nord in un territorio sconosciuto a metà del XIX secolo.

Questa struttura quadrata in granito alta 40 metri è un punto di riferimento importante nella città con gradini che portano alla Sala degli Eroi, dove 27 rilievi in ​​marmo raffigurano il Grande Trek del 1838. Intorno al monumento c'è un muro raffigurante carri trainati da buoi che rappresentano il trekking carri. Il 16 dicembre di ogni anno, un raggio di sole splende attraverso un'apertura nella cupola e illumina un cenotafio sottostante, che recita. "Ons vir jou, Suid-Afrika" ("Siamo per te, Sud Africa").

Occasionalmente, la sala ospita spettacoli di musica classica, che ne mettono in risalto l'eccellente acustica. Le mostre del museo ritraggono istantanee della vita durante questo periodo importante. Dopo aver esplorato l'interno, i visitatori possono ammirare viste panoramiche di Pretoria dal tetto o gustare un pasto al ristorante.

Indirizzo: Eufees Road, Pretoria

Sito ufficiale: http://www.vtm.org.za

3. Giardini zoologici nazionali del Sud Africa

Giardini zoologici nazionali del Sud Africa

Con una superficie di 85 ettari, i National Zoological Gardens of South Africa offrono un'intera giornata di divertimento con gli animali per la famiglia. Questo grande zoo comprende una voliera pedonale, un rettilario con una collezione di animali provenienti da tutto il mondo, nonché l'unico acquario interno del paese dove i visitatori possono vedere molte specie di pesci tra cui squali dai denti sfilacciati.

Tra la vasta collezione di mammiferi, i punti salienti includono la mostra di leoni e tigri, ippopotami ed elefanti. Per visitare lo zoo, i visitatori possono noleggiare golf cart a ore, prendere la funivia per una vista a volo d'uccello o passeggiare lungo i sentieri per osservare da vicino gli animali; indossare scarpe comode poiché i giardini sono ampi. Sono disponibili anche visite notturne e avventure notturne in campeggio.

Indirizzo: 232 Boom Street, Pretoria

Sito ufficiale: http://www.nzg.ac.za

4. Centro dei ghepardi di Ann van Dyk

Ann van Dyk Cheetah Center

All'Ann van Dyk Cheetah Centre, a circa 45 minuti di auto da Pretoria, gli amanti degli animali possono conoscere da vicino alcune magnifiche creature africane. Questo centro senza scopo di lucro è stato fondato nel 1971 come progetto di allevamento di ghepardi e da allora ha allevato con successo cani selvatici africani, avvoltoi del Capo e iene brune tra gli altri animali.

Il centro è stato anche il primo allevatore del raro ghepardo reale. I visitatori possono scegliere tra una varietà di tour educativi, tra cui una visita guidata di tre ore e un'esperienza tattile, in cui gli ospiti accompagnano i custodi durante i giri di alimentazione e si godono un'esperienza di coccole con questi graziosi animali. Questa è una fantastica opportunità per i fotografi di catturare immagini ravvicinate e il costo aiuta a finanziare progetti di conservazione.

Sito ufficiale: http://www.dewildt.co.za/index.php?option=com_content&view=article&id=21&Itemid=62

5. Edifici dell'Unione

Edifici dell'Unione

Immersi in splendidi giardini, gli Union Buildings dominano il punto più alto della città sulla collina Meintjieskop vicino alla storica Piazza della Chiesa, luogo del primo insediamento della città. Progettata da Sir Herbert Baker nel 1913, questa impressionante gamma di edifici in arenaria mescola stili rinascimentali italiani, rinascimentali inglesi e olandesi del Capo. È la sede del governo e ospita anche gli uffici del presidente e l'Archivio di Stato.

Nei giardini, che digradano a terrazze fino a Church Street, si trovano il Delville Wood Memorial , che commemora i soldati sudafricani caduti nella prima guerra mondiale; le statue dei primi ministri sudafricani Louis Botha, JBM Hertzog e JC Smuts; così come una statua di Nelson Mandela alta nove metri. I visitatori vengono qui per passeggiare tra i giardini, osservare l'architettura e ammirare le impressionanti viste sulla città. Il sito occupa anche un posto speciale nel cuore di molti sudafricani dopo che l'inaugurazione dell'ex presidente Nelson Mandela ebbe luogo qui nel 1994.

Indirizzo: Arcadia Park, Church Street, Pretoria

6. Parco della Libertà

Parco della Libertà a Pretoria

Seduto sulla collina di Salvokop con vista panoramica, il Freedom Park ripercorre la storia della liberazione del Sud Africa e onora coloro che hanno svolto un ruolo importante. Il sito è stato aperto al pubblico nel 2007 e comprende una serie di commoventi memoriali e un imponente museo con mostre che esaminano la storia della nazione dagli albori dell'umanità fino ai giorni nostri.

Il sito si affaccia sul vicino Monumento Voortrekker e altri punti di riferimento chiave della città sottostante. Un punto culminante è il Muro dei Nomi, inscritto con i nomi di tutti coloro che hanno perso la vita nei principali conflitti del Sud Africa; una fiamma eterna; e la Gallery of Leaders, uno sguardo ispiratore ai modelli di ruolo sulla strada verso la libertà. Le visite guidate durano circa due ore e offrono una visione affascinante delle storie qui rappresentate, nonché delle caratteristiche simboliche dell'architettura.

Sito ufficiale: http://www.freedompark.co.za/

7. Riserva Naturale Moreleta Kloof

Bushbuck nella Riserva Naturale di Moreleta Kloof

Un paradiso per escursionisti e amanti della natura, la Riserva Naturale di Moreleta Kloof si estende su 100 ettari ai piedi del Moreleta Kloof, vicino al centro della città. Nel 19° secolo, la riserva era un caseificio, e uno degli edifici originali è stato convertito in un ristorante dove i visitatori possono cenare su un bel terrazzo, spesso con una sfilata di animali in vista.

Springbok, impala, bushbuck, zebra e struzzo sono tra la fauna selvatica che si trova nel parco, così come un'abbondanza di uccelli. Un affluente scorre attraverso la riserva fornendo acqua agli animali e i sentieri escursionistici hanno una lunghezza compresa tra 1,5 chilometri e più di tre chilometri.

Altri incantevoli spazi verdi vicino al centro città includono la Riserva Naturale di Faerie Glen , parte del Sentiero Naturale di Moreleta Spruit, che segue un percorso tortuoso lungo le rive di un ruscello attraverso paesaggi in continua evoluzione, così come la Riserva Naturale di Groenkloof con escursioni a piedi, a cavallo equitazione e percorsi 4WD. Gli amanti degli uccelli apprezzeranno l' Austin Roberts Bird Sanctuary, dal nome dell'ornitologo sudafricano che scrisse un popolare manuale sugli uccelli del Sud Africa. Pelli di uccelli costeggiano le rive del bacino e più di 100 specie autoctone vivono qui.

Sito ufficiale: http://moreletakloof.co.za/about/

8. Casa Melrose

Casa Melrose

Melrose House, monumento nazionale, offre ai visitatori l'esperienza di fare un salto indietro nel tempo fino alla fine del XIX secolo. Costruita nel 1866 dal ricco uomo d'affari George J. Heys, questa bella casa vittoriana era il luogo in cui nel 1902 fu firmato il Trattato di Vereeniging, il Trattato di pace che pose fine alla guerra anglo-boera.

Piena di oggetti d'antiquariato, la casa è un eccellente esempio di architettura vittoriana conservata. I punti salienti includono le finestre in vetro colorato, gli ornamenti in porcellana, i dipinti di artisti britannici e gli ornamenti architettonici decorati. Sono disponibili visite guidate. La casa è utilizzata anche per mostre d'arte, concerti e fiere di antiquariato, e la caffetteria serve snack nel giardino del tè.

Indirizzo: via Jacob Maré 275, Pretoria

9. Musei Ditsong del Sud Africa

Museo Nazionale di Storia Militare Ditsong | Artush/Shutterstock.com

I Ditsong Museums of South Africa sono un gruppo di otto musei nazionali con importanti collezioni culturali. Il Museo Nazionale di Storia Naturale di Ditsong , precedentemente noto come Museo del Transvaal, ha una straordinaria collezione di mammiferi, anfibi, fossili, esemplari geologici e materiale archeologico.

Nell'Austin Roberts Bird Hall, i visitatori possono vedere più di 800 specie di uccelli originari del Sud Africa. Un altro Museo Ditsong è il Museo Nazionale di Storia Culturale con incisioni rupestri dei Boscimani, una sezione etnologica, mobili olandesi del Capo, argento e materiale archeologico.

Sammy Marks House è una casa storica che vale la pena visitare. Questa grandiosa dimora vittoriana ospitò l'industriale di successo e la sua famiglia dal 1885 al 1909 e conserva ancora la maggior parte dei mobili e degli ornamenti originali. Dopo un tour qui, i visitatori possono gustare tè e focaccine in giardino.

Sito ufficiale: https://ditsong.org.za/

10. Riserva naturale di Rietvlei

Riserva Naturale Rietvlei

Alla periferia di Pretoria, la Riserva Naturale di Rietvlei offre una tranquilla fuga nella natura e una fantastica visione di animali a meno di 20 minuti di auto dal centro della città. La diga è stata costruita durante la Grande Depressione e ora costituisce il 15% dell'approvvigionamento idrico di Pretoria, oltre a supportare una gamma di selvaggina dell'Alto Veld che è stata reintrodotta nell'area. Eland, hartebeest rosso, bufalo, blesbok, waterbuck, zebra, gnu nero, ippopotamo e persino ghepardo sono tra gli animali che si trovano qui. Gli uccellini dovrebbero tenere d'occhio i comici uccelli segretario, così come la gru blu, l'uccello nazionale del Sud Africa e una coppia riproduttiva di aquile pescatrici.

La riserva comprende 3.800 ettari di dolci colline, prati tentacolari, strade ben segnalate e, naturalmente, la diga stessa, dove i pescatori possono lanciare le loro lenze dalle coste settentrionali e occidentali. Altri punti salienti includono i tour dei leoni, le escursioni e le passeggiate a cavallo, i nascondigli di uccelli, un famoso giardino del tè e un parco giochi per intrattenere i bambini.

Sito ufficiale: http://rietvlei-reserve.co.za/

11. Museo della Casa Kruger

Museo della Casa Kruger

All'interno di un modesto edificio vittoriano in Church Street, il Kruger House Museum è la casa più antica e conosciuta di Pretoria. Dal 1883 al 1900 fu la dimora di Paul Kruger, presidente dell'ex Repubblica Boera del Transvaal.

Oggi è stato trasformato in un museo con cimeli e reperti relativi alla sua vita e alla politica del tempo. Nota i due leoni di pietra sulla veranda. Furono regalati al presidente Kruger per il suo compleanno nel 1896 dal magnate minerario di Northern Cape Barney Barnato.

Posizione: 59 WF Nkomo Street, Pretoria centrale

12. Africa a cavallo

Dalle passeggiate con i cuccioli ai safari a cavallo, Horseback Africa è una riserva naturale privata a poco meno di 50 chilometri da Pretoria e una delle principali attrazioni della zona. I Lion Tours sono l'esperienza più speciale qui. La missione è creare una maggiore consapevolezza della conservazione degli animali consentendoti al contempo di interagire con i giovani leoni fino a un anno di età.

Inizia in giardino dando da mangiare ai cuccioli di leone e imparando fatti interessanti sulla loro specie. Quindi fai una passeggiata con i leoni adolescenti attraverso la riserva. Anche se sorprendenti per gli ospiti, le passeggiate sono anche molto importanti per i leoni che hanno bisogno di affinare le loro abilità di caccia. Detto questo, spesso i leoni chiedono di fermarsi e coccolarsi.

Oltre ai grandi felini, la riserva offre safari a cavallo che ti consentono di avvicinarti e di entrare in contatto personale con altri animali selvatici come zebre, gnu, kudu e giraffe durante le gite in pista. Questi sono adatti sia a principianti che a cavalieri esperti, poiché ogni gruppo include almeno due guide. Sebbene tu possa scegliere di pernottare qui, molti visitano in una gita di un giorno e la riserva offre un pacchetto che include un safari mattutino a cavallo, il pranzo e un tour pomeridiano del leone.

Sito ufficiale: www.horsebackafrica.com

13. Mercato alimentare della nocciola

L'Hazel Food Market in stile europeo è una delle cose migliori da fare a Pretoria il sabato. Situato adiacente al Greenlyn Village Center nel sobborgo di Menlo Park, il mercato ha più di 70 bancarelle che vendono di tutto, dal pane artigianale alla frutta e verdura fresca, fiori, prodotti da forno e carni locali come il biltong.

Troverai anche una vasta gamma di cibi preparati dal Sud Africa e dal mondo con barbecue tailandese, messicano, indiano e americano, tutti tra le scelte internazionali. Quando si tratta di un assaggio del Sud Africa, prova i sosaties (uno spiedino di carne barbecue) o i koeksisters (impasto fritto con sciroppo).

Ubicazione: 64 14th Street, Menlo Park

14. Museo d'arte di Pretoria

Coprendo un intero isolato, il Pretoria Art Museum esiste dagli anni '30. È stato originariamente istituito per ospitare la collezione d'arte del consiglio comunale di Pretoria dopo una grande donazione di pezzi del XVII secolo della scuola "New Dutch".

Nel corso dei decenni, la collezione del museo è aumentata e ora si concentra principalmente sull'arte sudafricana. La collezione permanente ha più di 3.000 pezzi in mostra, tra cui opere di maestri sudafricani come Henk Pierneef, Irma Stern e Pieter Wenning, tra gli altri. Ha anche una collezione d'arte contemporanea con pezzi di artisti del calibro di Sam Nhlengethwa, Judith Mason e Lucas Sithole.

Il museo decise di concentrarsi sull'arte sudafricana perché Cape Town e Jo'burg possedevano già consistenti collezioni d'arte europee dal XVII al XIX secolo. Ospita una collezione permanente, oltre a mostre nazionali e itineranti. Questi includono spettacoli di artisti locali e alcuni dei pezzi sono in vendita.

Pretoria è anche sede di alcune eccellenti gallerie. Se l'arte del paesaggio è la tua marmellata, allora visita la Chris Tugwell Gallery. Uno dei migliori paesaggisti del Sud Africa, Tugwell lavora principalmente a olio e le sue opere hanno una qualità sottile che intriga. Situata nel centro commerciale Brooklyn Mall, la galleria presenta anche ceramiche, bronzi e sculture di altri importanti artisti sudafricani.

Indirizzo: angolo di Franscis Baard e Wessels Street

Dove alloggiare a Pretoria per visite turistiche

Consigliamo questi hotel di Pretoria altamente qualificati con facile accesso ai migliori siti della città:

Hotel di lusso:

  • Per un'esperienza boutique di lusso con un servizio eccellente e un arredamento elegante, prova il Menlyn Boutique Hotel. L'hotel a cinque stelle dispone anche di un ristorante gourmet, spa e centro benessere.

Hotel di fascia media :

  • Per camere confortevoli nella fascia media, prova il Southern Sun Pretoria .
  • La piscina ombreggiata da palme e il centro fitness sono vantaggi. Morning Star Express Hotel è un'altra opzione. L'hotel a tre stelle dispone di personale accogliente e arredamento contemporaneo e gestisce un servizio navetta.

Hotel economici:

  • Holiday Inn Express Pretoria-Sunnypark è una buona scelta economica in una posizione sicura. È collegato a un centro commerciale e dispone di camere moderne e di un'incantevole piscina all'aperto.

Altri articoli correlati su web .com

Mappa di Pretoria – Attrazioni (storiche)