14 migliori attrazioni e cose da fare a San Marino

Di soli 61 chilometri quadrati di superficie, la piccola Repubblica di San Marino è indipendente, con un proprio governo e leggi, anche se è completamente circondata dall'Italia. Il più antico stato sovrano del mondo, risale al IV secolo d.C. Al centro del punto più alto di questa zona collinare, il Monte Titano, si trova il capoluogo di San Marino.

San Marino

Mura medievali in pietra racchiudono l'originario insediamento, costruito interamente in pietra e chiuso al traffico. Un'unica strada che porta a Piazza della Libertà è fiancheggiata da caffè, ristoranti e negozi che vendono ceramiche e articoli duty-free. Lo shopping duty-free a San Marino è una delle sue attrattive per i turisti italiani in visita.

Le tre fortezze in cima al monte conferiscono a San Marino la sua immagine più nota e sono collegate da un sentiero che percorre l'intero crinale del monte.

Scopri altre cose gratificanti da fare qui con il nostro elenco delle migliori attrazioni di San Marino.

1. Rocca Guaita (Fortezza Guaita)

Rocca Guaita

Tre fortezze coronano la lunga dorsale del Monte Titano, con la città di San Marino raggruppata ai piedi delle loro mura. La prima e più antica delle fortezze è Rocca Guaita, costruita nell'XI secolo. Funse per un tempo da carcere e fu ricostruito più volte per usi diversi fino a raggiungere la forma che vediamo oggi, durante la guerra del XV secolo tra San Marino e i Malatesta.

Ci vuole un po' di arrampicata per arrivare qui, ma la torre merita una visita per le viste panoramiche sulla campagna circostante dal suo alto trespolo.

Indirizzo: Via Salita alla Rocca, San Marino

Sistemazione: Dove dormire a San Marino

2. Monte Titano

Cestino Rocca

Il punto più alto per miglia, il Monte Titano alto 739 metri offre viste spettacolari da una qualsiasi delle sue tre torri. I panorami si estendono a nord-ovest fino agli Appennini e ad est fino alla costa, Rimini, e in una giornata limpida attraverso l'Adriatico fino alla costa dalmata in Croazia.

Tre castelli ne punteggiano il lungo crinale, salendo fino al più alto di essi, Rocca Cesta. Questi sono collegati da un sentiero lastricato, il Passo delle Streghe o Passaggio delle Streghe. La parte inferiore di questo è fiancheggiata da chioschi che vendono snack, bevande e souvenir, dando alla cima della montagna l'aria di un carnevale. Rocca Cesta contiene un museo di armi antiche con migliaia di armi: spade, coltelli e balestre, oltre alle prime armi da fuoco e alcuni esperimenti insoliti, come un pugnale del 1730.

Le iconiche tre torri sono raffigurate sia sulla bandiera che sullo stemma sammarinese e fanno parte di un patrimonio mondiale dell'UNESCO , che comprende il centro storico sottostante.

Indirizzo: Via Salita alla Rocca, San Marino

3. Palazzo Pubblico e Piazza della Libertà

Palazzo Pubblico e Piazza della Libertà

Il Palazzo Pubblico (Palazzo Pubblico) in stile neogotico con la sua torre quadrata merlata fu progettato dall'architetto Francesco Azzurri alla fine del 1800 e costruito in pietra cava sul Monte Titano. La facciata è decorata con stemmi della Repubblica e dei suoi quattro comuni, e all'interno, una scalinata conduce all'Aula del Consiglio all'ultimo piano.

Piazza della Liberta è uno dei luoghi più frequentati da visitare a San Marino perché frequentemente durante la giornata le Guardie di Rocca cambiano la guardia con una cerimonia colorata. Le loro divise – una giacca doppiopetto verde scuro con treccia bianca, pantaloni rossi con una striscia verde, cappelli con pompon rossi e ghette bianche – assicurano che tutti realizzino ottime foto dell'evento.

Indirizzo: Piazza della Libertà, Città di San Marino

4. Basilica di San Marino

Basilica di San Marino

Questa basilica neoclassica fu edificata agli inizi dell'ottocento sulle fondamenta di una chiesa romanica del IV secolo, anch'essa dedicata a San Marino (San Marino), che era stata abbandonata. L'interno è in stile classico basilicale, con una lunga navata e due navate laterali fiancheggiate da altari.

I sette altari sono degni di nota per le loro statue e dipinti, e l'altare maggiore ha una statua di San Marino scolpita dal Tadolini. Un'urna all'altare maggiore contiene le reliquie di San Marino.

Indirizzo: Piazza Domus Plebis, San Marino Città

5. Museo di Stato (Museo Nazionale)

Questo eccellente museo nello storico Palazzo Pergami Belluzzi mostra collezioni archeologiche a partire da reperti del Neolitico e successivamente reperti etruschi e romani. Le collezioni di arti antiche non si limitano alla penisola italiana e comprendono antichità egizie, icone bizantine, dipinti del XVII secolo e monete antiche sammarinesi.

Molti dei quasi 5.000 oggetti del museo furono donati nell'Ottocento da collezioni private di intellettuali e personaggi politici italiani che vollero manifestare la loro ammirazione per la piccola repubblica.

Indirizzo: Piazzetta del Titano 1, San Marino Città

6. Museo delle Curiosità

Sicuramente una delle cose più strane e divertenti da fare a San Marino è questa raccolta di strani oggetti e invenzioni peculiari e le loro storie.

Nella collezione di circa 100 oggetti ci sono zoccoli di legno alti 60 centimetri progettati per essere indossati durante le acque alte di Venezia, le unghie più lunghe del mondo, una trappola per topi tedesca del 1700, una trappola per pulci, una doccia a pompa del 17° secolo, un "naso watch" che funziona creando fumo di diverse fragranze ogni ora e coperture argentate per proteggere le lunghe unghie dei mandarini cinesi. Le mostre sono ben etichettate per fornire scorci affascinanti nella storia.

Ci sono anche mostre su persone insolite: l'uomo più alto del mondo registrato e la sua donna più bassa. Interessante anche il trasporto gratuito offerto per portarti dal parcheggio comunale al museo: un autobus Ford del 1913.

Indirizzo: Via Salita della Rocca 26, San Marino Città

7. Sali sulla funivia per vedere

Funavia di San Marino

Sebbene progettata con lo scopo molto utilitaristico di spostare le persone dal Borgo basso alla Città alta in modo rapido e conveniente, la Funavia di San Marino è un'esperienza scenica a sé stante. Durante il viaggio lungo le pendici del Monte Titano fino al centro storico di San Marino, avrai una vista mozzafiato su 200 chilometri di costa adriatica, viste a volo d'uccello sui tetti piastrellati e vasti panorami di dolci colline verdi e terreni agricoli.

Ovviamente risparmierai anche molti passaggi e tempo. Le auto partono da entrambe le stazioni a intervalli di 15 minuti a partire dalle 7:50 del mattino.

Indirizzo: Piazzale Campo della Fiera, Borgo Maggiore, San Marino

8. Museo delle Cere

Le 100 statue di cera nel museo rappresentano personaggi storici significativi, ciascuno vestito con gli abiti del proprio tempo e sistemato in scene, spesso con altri coetanei. Benito Mussolini e Adolf Hitler si incontrano, Jacqueline Kennedy viene mostrata in udienza con Papa Giovanni XXIII e Giuseppe Garibaldi è al capezzale della moglie morente, Anita.

Altri sono mostrati con le loro invenzioni o strumenti: Marconi con il suo telegrafo, Galileo con il telescopio in mano, Da Vinci con in mano un pennello – o in momenti storici, come l'assassinio del presidente Abraham Lincoln al Ford's Theatre. Anche qui imparerai qualcosa sulla storia di San Marino.

Indirizzo: Via Lapicidi Marini 17, San Marino Città

Sito ufficiale: www.museodellecerersm.com

9. Museo Maranello Rosso Ferrari

Il Museo dell'Auto d'Epoca ai piedi del Monte Titano ospita una collezione di automobili legate alla storia, alla vita e alle automobili di Enzo Ferrari e Carlo Abarth. Troverai auto sportive, Formula 1 e auto di personaggi famosi, tra cui la prima Ferrari Spyder disegnata da Pininfarina e di proprietà di Marilyn Monroe.

Tra le 25 Ferrari dal 1951 ad oggi c'è la più famosa di tutte, la 250 GTO Red che ha vinto tre Mondiali. Ci sono foto e ricordi inediti della storia delle competizioni, delle gare, dei successi sportivi e della vita di Carlo Abarth.

Indirizzo: Strada dei Censiti 21, Falciano, San Marino

10. Convento e Galleria d'Arte San Francisco

Il convento di San Francisco

Il Convento di San Francisco, completato nel 1400, merita una visita per il suo bel chiostro, oltre che per l'arte qui esposta. La chiesa è oggi sede di un museo d'arte. Nella parte di arte sacra del museo sono conservate opere provenienti da diverse ex chiese francescane, tra cui dipinti su tela e legno, arredi e altri oggetti che illustrano la lunga storia e l'influenza dell'ordine a San Marino.

La sezione Pinacoteca è nota per le sue collezioni di dipinti del XVI secolo, che includono opere di Raffaello, Guercino e Gerolamo. L'ingresso principale della città, una massiccia porta conosciuta come la Porta di San Francesco , è costruito nelle mura della chiesa.

Indirizzo: Via Basilicius, San Marino

11. Città del castello

Vista verso le città castello di San Marino

Intorno al capoluogo della Repubblica di San Marino ci sono una serie di piccoli borghi posti su picchi e speroni sormontati da propri castelli; la maggior parte offre una vista eccellente sulla campagna e sul Monte Titano, e molti hanno storie interessanti. La fortezza di Montelupo di Domagnano fu costruita nel 1463 e contribuì alla guerra di San Marino contro i Malatesta di Rimini.

Nello stesso anno Faetano , un tempo territorio dei Malatesta, fu conquistata dai San Marino, che acquisirono anche il castello dei Malatesta a Fiorentino . Uno dei castelli più belli si trova a Montegiardino , paese che risale almeno all'epoca romana. Sia Borgo Maggiore che Serravalle sono cresciuti da borghi fino a diventare importanti centri residenziali di San Marino.

12. Museo della Cultura e delle Tradizioni Agrarie

Terreno agricolo a San Marino

Può sembrare strano trovare un museo colonico completamente restaurato e arredato in un piccolo principato aggrappato alla cima di una scogliera, ma San Marino è molto orgoglioso del suo lungo patrimonio agricolo. La Casa di Fabrica a Montecchio è una delle più antiche case patronali, risalente almeno alla metà del 1700.

Riportato allo stato originale e arredato per ricreare la vita quotidiana delle famiglie contadine nei paesi intorno al Monte Titano, il museo vuole preservare qualcosa delle tradizioni e dei costumi della vita contadina. Insieme agli attrezzi agricoli come falci e zappe, ci sono attrezzi domestici, pentole di rame, ferri da stiro riscaldati a carbone, un telaio, una culla e altri arredi storici.

Indirizzo: Strada di Montecchio 11, San Marino Città

13. Museo della moneta e del francobollo

Francobolli sammarinesi

Per i collezionisti di francobolli di tutto il mondo, San Marino significa bellissimi francobolli e i filatelisti possono ammirare una collezione completa in questo museo ospitato nella chiesa di Borgo Maggiore . La repubblica ha da molti anni emesso regolari serie commemorative, ricercate dai collezionisti e fonte di reddito non irrilevante per il tesoro sammarinese.

Insieme ai francobolli emessi dalla repubblica dalla metà del XIX secolo ci sono le monete, che San Marino iniziò a coniare nel 1862. Da quando ha adottato l'euro, San Marino ha continuato a coniare edizioni limitate di monete d'oro per collezionisti. Questi sono accettati come valuta solo all'interno di San Marino.

Indirizzo: Piazza Grande 24, Borgo Maggiore, San Marino

14. Gita di un giorno alle spiagge della Riviera Romagnola

Rimini-spiaggia

Miglia di bellissime sabbie bianche lambite dalla linea adriatica La costa orientale dell'Italia in una regione di villeggiatura conosciuta come la Riviera Romagnola. Al centro di queste c'è Rimini, a soli 22 chilometri da San Marino. Tutti questi paesi hanno i soliti stabilimenti balneari all'italiana, con file di lettini e ombrelloni in affitto, ma molti hanno anche spiagge libere, la maggior parte attrezzate anche con spogliatoi e bagnini.

Dirigendosi a sud di Rimini ci sono ottime spiagge di Rivabella, Riccione e Cattolica, località particolarmente apprezzate dalle famiglie, con onde dolci e spiagge sicure Bandiera Blu. A nord di Rimini si trovano Viserba; Visbella; Bellaria; e il bellissimo porto di Cesenatico, con il suo porticciolo ricco di barche d'epoca. La spiaggia libera di Tamerici a Cesenatico è piantumata con alberi la cui rigogliosa chioma fornisce ombrelloni naturali.

Dove alloggiare a San Marino per visite turistiche

Gli hotel più convenienti per i turisti sono quelli nel centro storico collinare, dove si trovano la maggior parte delle attrazioni. Ma la funivia rende facili gli spostamenti tra il Borgo basso e la città alta, e in entrambi troverete posti dove mangiare.

  • Le camere Deluxe del Grand Hotel San Marino sono dotate di balcone con splendida vista sulla campagna. La terrazza panoramica dispone di vasca idromassaggio e lettini. La posizione è comoda, a pochi passi dalle attrazioni turistiche del centro storico.
  • In pieno centro, in una dimora storica appartenuta alla famiglia dei proprietari fin dal medioevo, Antica Bifora dispone di alcune camere comunicanti adatte alle famiglie. La ricca colazione è inclusa e le camere sono dotate di accappatoi e kit per la preparazione di tè e caffè.
  • Recentemente restaurato e situato proprio sotto le mura del castello, l'Hotel Rosa si trova in una strada tranquilla del centro storico, in una posizione perfetta per visitare la città. Colazione e Wi-Fi sono entrambi inclusi.
  • Un altro buon posto dove soggiornare per le famiglie è l'Hotel La Grotta, con confortevoli camere a misura di famiglia. Wi-Fi è gratuito e colazione inclusa; è nel centro della città vicino a musei e altri luoghi da visitare.

Mappa di San Marino (storica)

Similar Articles

Most Popular