14 migliori attrazioni e cose da fare a Santander

L'immagine delle spiagge di sabbia dorata con i bagnanti sdraiati sotto ombrelloni colorati descrive meglio Santander nella regione della Cantabria, nel nord della Spagna. La splendida costa, le acque turchesi e il sole attirano molti visitatori amanti del divertimento, soprattutto durante l'estate. La città ha anche diversi musei eccellenti e altre attrazioni turistiche per tenere occupati i vacanzieri.

Il Museo della Preistoria offre uno spaccato affascinante del mondo del Paleolitico; molti dei reperti archeologici sono stati scoperti nelle grotte della regione. I turisti possono passare dalla visualizzazione dell'arte preistorica all'ammirazione di capolavori moderni e contemporanei. La città ha due musei dedicati all'arte spagnola creati dal XIX secolo ad oggi.

Il monumento storico più imponente di Santander è la cattedrale gotica medievale, sebbene sia stata in gran parte rinnovata dopo l'incendio del 1941, che distrusse gran parte della città. Da allora, Santander è stata ricostruita in uno stile moderno ed elegante, con ampie strade ideali per piacevoli passeggiate.

Scopri i posti migliori da visitare in questa splendida città di mare con il nostro elenco delle principali attrazioni e cose da fare a Santander.

Vedi anche: Dove alloggiare a Santander

Nota: alcune attività potrebbero essere temporaneamente chiuse a causa di recenti problemi di salute e sicurezza a livello globale.

1. Palazzo Reale della Magdelena

Palazzo Reale della Magdelena

Situato sulla punta di una penisola con vista mozzafiato sul mare, il Real Palacio de La Magdelena (Palazzo Reale di La Magdelena) fu costruito tra il 1908 e il 1912 per la famiglia reale spagnola. Da allora è stata utilizzata come residenza estiva della monarchia, sede dell'Università Internazionale e parco pubblico.

Il pubblico è invitato ad esplorare i numerosi sentieri all'interno del palazzo. Fare una piacevole passeggiata intorno alla proprietà consente ai visitatori di ammirare le viste panoramiche sulla costa, così come l'architettura del palazzo, con i suoi timpani da libro di fiabe e le torrette con bandiera.

I visitatori possono fare una visita guidata per vedere gli interni del palazzo, che sono decorati in squisito stile neoclassico francese con tocchi tradizionali spagnoli come pannelli in legno e soffitti a cassettoni. Durante l'estate (da giugno a settembre), il palazzo è aperto al pubblico solo nei fine settimana.

Il Real Palacio de La Magdelena è una delle 10 fermate del tour in autobus Hop-On Hop-Off di Santander. Un'ottima scelta per i viaggiatori che visitano Santander per la prima volta, il tour include l'accesso a corse illimitate in autobus per un'intera giornata. L'autobus a due piani si ferma in luoghi imperdibili come la cattedrale, il Museo Marítimo, la Playa del Sardinero e il Parque de Mataleñas.

Indirizzo: Avenida de la Reina Victoria, s/n, Santander

Sito ufficiale: https://palaciomagdalena.com/en/

2. Spiaggia Sardinero

Un aquilone che vola su Playa del Sardinero

La Playa del Sardinero gode di una posizione pittoresca sul Golfo di Biscaglia, tra il Cabo Menor e la penisola di La Magdalena. Questo ampio tratto di costa di sabbia dorata presenta acque turchesi cristalline che hanno valso alla spiaggia un'etichetta Bandiera Blu per la sua pulizia.

Dal 19° secolo, questa spiaggia è stata una destinazione alla moda. L'eredità dell'era della Belle Epoque si rivela nelle eleganti terrazze sul lungomare, nelle passeggiate panoramiche, nei grandi hotel e negli ottimi ristoranti.

La Playa del Sardinero continua ad attirare molti visitatori estivi per cenare al mare, prendere il sole e attività ricreative all'aperto. Nei mesi di luglio e agosto, la spiaggia è piena di vacanzieri e dei loro colorati ombrelloni. I servizi includono bagni pubblici, docce e un'area giochi per bambini.

Poiché la spiaggia di El Sardinero si affaccia sull'Oceano Atlantico, il surf che si infrange può essere drammatico. I surfisti esperti scivolano lungo le onde selvagge, che sono particolarmente impegnative da novembre a marzo.

È possibile nuotare, ma le acque sono meno adatte per fare il bagno qui rispetto ad altre spiagge più protette di Santander. I bagnini sorvegliano la spiaggia durante l'estate.

Sistemazione: dove alloggiare a Santander

3. Museo Marittimo Cantabrico

Museo Marittimo Cantabrico

Un omaggio alla cultura marinara della Cantabria, il Museo Marittimo nella baia di Santander offre mostre museali e un imponente acquario. Nei suoi 3.000 metri quadrati di spazio espositivo abbagliante, il museo rivela affascinanti spunti sul mondo sottomarino e marittimo.

Le mostre presentano oggetti di mare, modelli di navi e documenti sulla vita dei pescatori. I visitatori acquisiscono una comprensione approfondita del rapporto tra l'uomo e il mare nel corso della storia.

Il museo copre le discipline della biologia marina, della storia marittima e della tecnologia della pesca. Idealmente progettata per i turisti, questa popolare attrazione dispone di un negozio di articoli da regalo e di un ristorante/caffetteria con meravigliose viste sul mare. Sono disponibili visite guidate.

Indirizzo: Viale Severiano Ballesteros, Santander

4. Parco Matalenas

Faro de Cabo Mayor (Faro) a Cape Mayor

Circa tre chilometri a nord della spiaggia di El Sardinero si trova il Cabo Mayor (Capo Mayor), sede del Parque de Mataleñas e di un faro del XIX secolo.

Il Parque de Mataleñas è un parco balneare che ha una varietà di aree ricreative. I punti salienti includono il campo da golf di Mataleñas (un campo pubblico); campeggio; un parco giochi per bambini; e la Playa de Mataleñas , una piccola spiaggia in una baia riparata, ideale per nuotare.

Sulla punta di Cabo Mayor si trova El Faro de Cabo Mayor , un faro che accoglie le navi mentre si avvicinano alla baia di Santander dal 1839. All'interno della vecchia casa del guardiano del faro si trova il Centro de Arte Faro de Cabo Mayor , un museo che espone dipinti e altre illustrazioni raffiguranti fari spagnoli.

5. Centro del bottino

Centro del bottino | Angelo dei fiumi / foto modificata

Il Centro Botín è un enorme centro artistico, che si trova in riva al mare, sulla sponda meridionale di Santander. L'edificio è un esempio lampante di architettura moderna progettato da Renzo Piano, vincitore del Premio Pritzker.

Attraverso le sue mostre e programmi educativi, il Centro Botín introduce i visitatori a tutti gli aspetti dell'arte contemporanea (dalla fine del XX secolo al XXI secolo). Il centro ha un'impressionante collezione permanente di fotografia contemporanea, dipinti e sculture, oltre a mostre temporanee a rotazione. Qui si tengono anche proiezioni cinematografiche, concerti di musica e spettacoli di danza.

Per un rinfresco o un pasto gourmet, i visitatori possono fermarsi al Café Centro Botín , gestito da due rinomati chef locali. La caffetteria dispone di posti a sedere al coperto con finestre dal pavimento al soffitto e posti a sedere all'aperto accanto alla baia, in modo che gli ospiti possano godersi la vista sul mare mentre cenano.

I turisti apprezzeranno anche il negozio di articoli da regalo del centro, che vende libri, poster e souvenir. Le selezioni di oggetti rispecchiano il tema dell'arte contemporanea.

I visitatori arrivano al Centro Botín camminando attraverso i Jardines de Pereda (Giardini Pereda). Questo giardino lussureggiante e ombreggiato presenta magnifici alberi di magnolia, castagni frondosi, pini rinfrescanti e palme ondeggianti, tra l'altra vegetazione mediterranea. I percorsi pedonali attraversano il giardino e la maggior parte porta al Centro Bottino.

Indirizzo: Muelle de Albareda s/n, Jardines de Pereda, Santander

Sito ufficiale: www.centrobotin.org/en/

6. Eremo della Vergine del Mare

Eremo della Vergine del Mare

Parte della gioia di visitare questo eremo è il viaggio attraverso lo spettacolare paesaggio costiero per arrivarci. La piccola cappella sul mare sorge su un'isola ora collegata alla terraferma da un ponte.

La cappella dell'Eremo risale al XV secolo ma è stata ricostruita. Poiché la cappella si trova così vicino al mare, l'edificio è stato parzialmente distrutto in diverse occasioni da violente tempeste.

Il santuario ha tre altari; il più grande presenta un'immagine della Virgen del Mar (Vergine del Mare), la patrona di Santander. Questa antica immagine è venerata dall'eremo sin dal 1315 o forse prima.

La Fiesta de la Virgin del Mar si svolge all'eremo il primo lunedì dopo la Pentecoste di maggio o giugno. La festa prevede una processione di pellegrini che portano una figura della Virgen del Mar alla cappella dove viene celebrata una messa con parti cantate nella tradizione marinara. I festeggiamenti continuano con cibo e intrattenimento che attirano migliaia di persone.

Località: Isola della Vergine del Mare (San Román de la Llanilla)

7. Spiaggia della Maddalena

Spiaggia della Maddalena

La Playa de La Magdalena è una lunga spiaggia di sabbia dorata in una bellissima zona della città, accanto alla penisola di La Magdalena. Questa spiaggia situata in posizione centrale si trova a pochi passi dal Museo Marítimo del Cantábrico.

Elencata come spiaggia Bandiera Blu , le acque di Playa del Magdalena sono abbastanza calme per nuotare; la zona balneare è delimitata da boe per la sicurezza. I cartelli segnalano quotidianamente i rischi per la sicurezza. Le piattaforme nell'acqua sono progettate per consentire ai nuotatori di riposare e prendere il sole.

Le coste sabbiose di Playa de La Magdalena si estendono per quasi un chilometro. Le particolarità di questa spiaggia sono lo yacht club/scuola di vela, un'area giochi per bambini e uno spuntino all'aperto. I servizi includono bagni pubblici, docce, un'area sportiva e noleggio di ombrelloni e sedie a sdraio.

8. Cattedrale di Nostra Signora dell'Assunzione

Cattedrale di Nostra Signora dell'Assunzione

La cattedrale originale fu costruita tra il XIII e il XIV secolo in un austero stile gotico. Risalente al XV secolo, il chiostro presenta serene file di arcate a volta e contiene il mausoleo dell'autore e studioso di Santander Marcelino Menéndez y Pelayo.

Costruita su una scala impressionante, la cattedrale ha un santuario ispiratore. Tre spaziose navate sono divise in quattro sezioni. La delicata volta con colonne a pilastri aggiunge alla bellezza. Il chiostro è quadrato, con arcate ogivali.

Nella cripta della cattedrale si trova la Iglesia del Santisimo Cristo , una piccola chiesa austera del XIII secolo, la più antica di Santander. Il pavimento è ricoperto da pannelli di vetro che espongono resti archeologici dell'antica epoca romana.

La Iglesia del Santisimo Cristo custodisce le tombe di due santi martiri paleocristiani, Celedonio ed Emetrio. L'ingresso è in Calle Somorrostro.

Indirizzo: Plaza del Obispo José E. Eguino, Santander

9. Spiagge tranquille a Puerto Chico

Porto Chico | tunguska / foto modificata

Nel quartiere di Puerto Chico ( Piccolo Porto ), a circa un chilometro dal centro della città, si trovano diverse ottime spiagge.

La Playa de El Bocal è una piccola spiaggia riparata, relativamente sconosciuta; il suo ambiente isolato offre una meravigliosa fuga nella natura. La spiaggia di El Bocal vanta sabbia fine e dorata e onde moderate. I cartelli indicano rischi per la sicurezza.

La Playa de Los Molinucos (vicino a Playa del Sardinero) è un'altra piccola spiaggia sabbiosa con onde miti vicino al campo da golf municipale di Santander.

I turisti dovrebbero tenere presente che le spiagge di El Bocal e Los Molinucos non dispongono di servizi igienici pubblici o altri servizi.

10. Museo di Preistoria e Archeologia della Cantabria

Questo eccezionale museo permette ai visitatori di scoprire il mondo preistorico del Paleolitico e dell'Età del Ferro. La vasta collezione espone circa 1.200 oggetti e molti di questi sono stati trovati nelle grotte preistoriche della regione della Cantabria. Un punto culminante è il ''bâtons de commandement'', un pezzo artistico realizzato con corna di cervo.

La collezione comprende anche antichità di epoca romana provenienti dalle antiche città (ora siti archeologici) di Julióbriga e Castro Urdiale. Altri reperti interessanti sono i monumenti funerari celtici preromani. La mostra medievale presenta una rara fibbia per cintura in avorio trovata nel sito archeologico di Santa María de Hito.

Per una migliore comprensione della collezione e della storia, i visitatori possono optare per una visita guidata.

Indirizzo: Calle Bailen, Santander

11. Museo d'Arte Moderna e Contemporanea di Santander e Cantabria

Il Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Santander e Cantabria ha una ricca collezione d'arte del XIX e XX secolo, oltre a una piccola selezione di opere create di recente (nel XXI secolo). La collezione offre un'ampia rappresentazione di opere di centinaia di artisti, principalmente della regione cantabrica e di altre aree della Spagna.

In particolare il museo espone le opere d'arte del famoso pittore spagnolo Francisco de Goya. Altri artisti in primo piano includono Alexandra Aguiar del Portogallo, Jorge Abot di Buenos Aires, Aldo Iacobelli di Napoli e Federico de Madrazo y Kuntz di Roma.

Durante tutto l'anno il museo ospita interessanti mostre temporanee.

Indirizzo: Via Rubio 6, Santander

12. Gita di un giorno al Museo Guggenheim di Bilbao

Museo Guggenheim di Bilbao | Johnathan Nightingale / foto modificata

A solo un'ora di auto da Santander si trova Bilbao, sede del Museo Guggenheim. Il Guggenheim è di per sé un'opera d'arte e l'edificio, progettato da Frank Gehry, ha dato vita a un tipo di turismo completamente nuovo, l'architurismo, così chiamato per l'improvviso afflusso di turisti che venivano a vedere questa meraviglia architettonica.

Naturalmente, i contenuti del museo sono ugualmente impressionanti, inclusi 24.000 metri quadrati di spazio espositivo che ospita un'incredibile varietà di opere d'arte, inclusi dipinti, disegni, fotografie e sculture.

Ci sono molti altri musei eccellenti a Bilbao, tra cui il Museo delle Belle Arti, un museo archeologico e un museo marittimo. I visitatori dovrebbero assicurarsi di lasciare un po' di tempo per esplorare la Città Vecchia e assaggiare gli esclusivi pintxos (tapas) baschi in Plaza Nueva.

13. Visita alle Grotte di Altamira

Grotte di Altamira | Graeme Churchard / foto modificata

A circa 35 chilometri da Santander ea due chilometri da Santillana del Mar si trovano le famose Grotte di Altamira, con pitture rupestri dell'età della pietra di 15.000 anni. Queste opere d'arte preistoriche non hanno eguali per la loro abilità nella rappresentazione, i colori vivaci e l'eccellente stato di conservazione. La maggior parte di essi è datata al tardo periodo magdaleniano (circa 15.000 a.C. – 10.000 a.C.), sebbene alcuni dipinti più primitivi siano circa 10.000 anni più vecchi.

Una parte della grotta, la Sala de Pinturas, è chiamata la "Cappella Sistina dell'arte rupestre" per la sua bellezza e i suoi colori vividi, prevalentemente rosso, ocra e marrone dai minerali naturali. Il soffitto della camera è ricoperto da dipinti di animali, tra cui diversi bisonti, un cavallo selvatico rosso e un cinghiale. Gli artisti dell'età della pietra hanno utilizzato la struttura della roccia e le aree d'ombra per ottenere effetti spaziali e movimento.

14. Gita di un giorno a Santillana del Mar

Santillana del marzo

Questa affascinante città medievale si trova a meno di 30 chilometri da Santander. Nonostante il nome, Santillana del Mar non è in riva al mare e invece dista pochi chilometri dalla costa. La città è ricca di fascino antico, con strade acciottolate, torri di difesa medievali ed eleganti palazzi rinascimentali.

Durante il Medioevo Santillana fu una tappa importante del Cammino di Santiago di Compostela. I pellegrini porgevano i loro omaggi presso la Collegiata di Santa Maria del paese.

Dove alloggiare a Santander per visite turistiche

Hotel di lusso :

  • L'Eurostars Hotel Real a cinque stelle si trova in una zona tranquilla vicino a Playa de los Peligros e dispone di un'area salotto con giardino circondata da palme dove viene servita la colazione. Le spaziose camere sono dotate di balcone o terrazza con vista sulla baia e l'hotel si trova a cinque minuti a piedi dalla spiaggia e dal Museo Marítimo del Cantábrico. I servizi dell'hotel includono una spa con servizi completi, un centro fitness, un ristorante con servizio in camera e concierge.
  • Eleganti sistemazioni fronte mare sono disponibili presso il Gran Hotel Sardinero a quattro stelle, un grazioso hotel Belle Epoque in una posizione centrale vicino a Playa del Sardinero. Le luminose camere in stile contemporaneo regalano viste sul mare o sulla città. I servizi includono un concierge, una caffetteria e un ristorante gourmet.

Hotel di fascia media:

  • In una grande zona della città vicino alla spiaggia, l'Hotel Santemar a quattro stelle offre camere moderne con bagni recentemente rinnovati. Alcune delle camere sono dotate di vista sul mare. I servizi includono un ristorante, una caffetteria, un concierge e un centro fitness. È disponibile una colazione a buffet.
  • L'Hotel Bahia Santander si trova in una posizione comoda, proprio accanto alla cattedrale e al porto dei traghetti, a pochi passi dal Centro Botín e dai Giardini Pereda. Questo hotel di fascia media adatto alle famiglie è interamente non fumatori e dispone di una varietà di camere tra cui scegliere, comprese camere familiari con letti a castello nella propria stanza privata. Sono disponibili camere con vista sull'oceano e un ristorante in loco che serve la colazione.

Hotel economici :

  • Le Petit Boutique Hotel è un boutique hotel economico in un'ottima posizione, a pochi passi da Playa del Sardinero e vicino a molti ristoranti. Le camere sono arredate in stile classico con tocchi moderni. Le sistemazioni includono una colazione a buffet.
  • Situato in posizione ideale vicino a molti negozi e ristoranti, l'Hospedaje Magallanes è a soli due minuti a piedi dalla vivace Calle Burgos ea 10 minuti a piedi dalla cattedrale, circondata da ristoranti. Le camere sono essenziali ma pulite e confortevoli.

Mappa di Santander – Attrazioni (storiche)