15 migliori attrazioni e luoghi da visitare a Goa

Scritto da Joni Sweet
Aggiornato il 22 marzo 2023

Con spiagge di sabbia dorata, palme aggrovigliate che sfiorano il cielo e un'atmosfera rilassata, Goa è in netto contrasto con le altre vivaci destinazioni urbane dell'India. Anche solo una breve visita a questo paradiso balneare sembra una vacanza nella vacanza. La bellezza e la serenità di Goa ti ringiovaniranno, mentre il suo fitto calendario di eventi e attività ti darà molte cose da fare durante il tuo tempo libero.

Luoghi famosi della costa, come Colva Beach e Palolem Beach , attirano turisti a Goa da tutto il mondo. Ma le spiagge sono solo l'inizio di ciò che rende Goa uno dei luoghi più amati da visitare in India. La destinazione ha anche una cucina unica influenzata dal Portogallo , chiese e templi storici, una vivace fauna selvatica e affascinanti fattorie di spezie . Non importa quanto tempo trascorri a Goa, vorrai avere qualche giorno in più da esplorare.

Per ulteriori idee per pianificare il tuo viaggio in India, consulta il nostro elenco delle principali attrazioni turistiche di Goa.

1. Spiagge popolari

Spiaggia di Palole

Le spiagge svolgono un ruolo da protagonista tra le attrazioni di Goa, contribuendo al motivo per cui è uno dei posti migliori da visitare in India.

Quasi tutti i turisti che visitano la zona trascorrono una giornata a Palolem Beach , una distesa di sabbia bianca a forma di mezzaluna che si affaccia sul Mar Arabico nel sud di Goa. Mentre semplicemente uscire e godersi il paesaggio è un modo perfetto per godersi questa bellissima zona, Palolem Beach offre anche una serie di attività per riempire il tuo tempo. Scegli tra kayak , lezioni di yoga , escursioni con i delfini e nuoto . Puoi anche pernottare in una delle capanne di cocco rustiche di Palolem, che vengono erette all'inizio dell'alta stagione.

Colva Beach è un'altra delle spiagge più famose di Goa, soprattutto tra i turisti indiani. Ha palme ondeggianti e un'ampia distesa di sabbia bronzea, dove occasionalmente vedrai mandrie di mucche prendere il sole accanto ai turisti. Puoi noleggiare moto d'acqua , salire su un emozionante giro in banana boat e avere una vista a volo d'uccello della spiaggia in un'avventura di parapendio .

Le sistemazioni in famiglia nella zona ti regaleranno un'autentica esperienza in stile locale, oltre a un facile accesso alla spiaggia di Colva.

2. Spiagge fuori dai sentieri battuti

Tramonto alla spiaggia di Utorda

Sebbene note per i loro paesaggi spettacolari, le famose spiagge di Goa tendono ad essere affollate durante l'alta stagione, lasciando alcuni viaggiatori desiderosi di una fuga naturale più tranquilla. Fortunatamente, Goa è ricca di attrazioni sulla spiaggia sconosciute e cose da fare che ti danno una certa distanza dalla folla di turisti mentre ti regalano sabbia e surf gloriosi.

Una delle migliori gemme nascoste di Goa è Butterfly Beach. Ha una distesa curva di sabbia fiancheggiata da massi che creano una baia da cartolina, ricca di farfalle e fiori. È anche un ottimo posto per osservare i delfini nuotare in lontananza.

Avrai bisogno di fare un giro in barca da Palolem Beach o Agonda Beach, o affrontare un'impegnativa escursione nella foresta, per raggiungere Butterfly Beach, ma gli ostacoli per arrivare qui aiutano a diradare la folla. Potresti anche avere il piacere di te stesso.

Sebbene sia più sviluppata di Butterfly Beach, Utorda Beach è un'altra splendida vacanza dalle spiagge più affollate intorno a Goa. È dotato di acqua pulita e blu; sabbia setosa; e alcune piccole baracche sulla spiaggia. Osserva attentamente mentre guadi nell'acqua e potresti avvistare alcune piccole stelle marine .

3. La fattoria delle spezie di Tanshikar

Noce moscata, macis e foglia di curry, Tanshikar Spice Farm, Goa | solarisgirl / foto modificata

L'India meridionale è nota da secoli per la sua abbondanza di spezie, come pepe nero, cardamomo e chiodi di garofano. In effetti, questi aromi naturali erano un grande appello per i commercianti portoghesi che arrivarono a Goa centinaia di anni fa.

I turisti possono vedere di cosa tratta la scena locale delle spezie visitando la fattoria delle spezie e la casa di riposo ecologica di Tanshikar . Questo agriturismo coltiva sette diverse spezie: pepe, vaniglia, noce moscata, curcuma, cardamomo e peperoncino, utilizzando metodi di agricoltura totalmente biologica.

I tour della fattoria, spesso guidati dal suo proprietario, ti daranno una comprensione approfondita di queste colture ricche di sapore e la possibilità di vedere alcuni degli altri prodotti, come la noce di betel, i chicchi di caffè, l'ananas e la banana, coltivati ​​sul locali. Tanshikar's alleva anche le api e produce il proprio miele tutto naturale.

I tour delle fattorie delle spezie non sono l'unica cosa divertente da fare da Tanshikar. Gli ospiti possono anche seguire un corso di cucina vegetariana , visitare un lago spumeggiante , fare trekking fino alle cascate di Mainapi e allenarsi per diventare un insegnante di yoga. È un'attrazione che ha qualcosa per tutti.

Indirizzo: Netravali, vicino a Smriti Yoga, Sanguem, Goa

Sito ufficiale: http://www.tanshikarspicefarm.com/

4. Ristoranti portoghese-indiani

Goan al curry di pesce al cocco

Il cibo è una grande attrazione a Goa. Questa parte dell'India ha una cucina distintiva che fonde i sapori portoghesi e di Goa, distinguendola da tutti gli altri cibi dell'India. Aspettati sapori infuocati, frutti di mare appena pescati e un'abbondanza di cocco nei piatti.

Non puoi lasciare Goa senza aver provato il suo piatto d'autore, il vindaloo, un curry di carne super piccante a base di aceto di palma e peperoncino rosso essiccato. Hospedaria Venite nella capitale di Goa, Panaji , stupisce i turisti con il suo delizioso vindaloo. Dominick, un pilastro di Benaulim Beach , è un altro posto preferito per vindaloo, inoltre offre posti in prima fila per tramonti di livello mondiale.

Un'altra specialità di Goa è xacuti, un ricco curry con semi di papavero, peperoncino e cocco. Provalo da Souza Lobo , un ristorante sulla spiaggia di Calangute , o da Fat Fish , un locale molto trafficato a Baga.

I turisti che desiderano del pesce fresco hanno l'imbarazzo della scelta intorno a Goa. Zeebop , sulla spiaggia di Utorda , offre delizioso pesce al curry, stufato di gamberi e sgombro conditi con salsa rossa piccante.

Inoltre, non puoi sbagliare con la cena al Copperleaf. Il ristorante di lusso a Porvorim ha un thali di pesce che sognerai a lungo dopo aver finito.

5. Basilica del Bom Jesus

Basilica del Bom Jesus

Mentre molti turisti visitano Goa per le spiagge, innumerevoli altri considerano il viaggio un pellegrinaggio verso importanti siti religiosi, come la Basilica de Bom Jesus.

Questa attrazione dell'antica Goa risale alla fine del XVI secolo e contiene le spoglie di San Francesco Saverio . L '"Apostolo delle Indie" ha co-fondato l'ordine religioso della Compagnia di Gesù con l'amico Sant'Ignazio di Loyola e ha guidato una vasta missione in India. La basilica è Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO dal 1999.

La struttura modesta ma imponente è un mix di stile dorico, corinzio e barocco con intagli intricati. È interessante notare che l'edificio è stato spogliato del suo intonaco di calce a metà del XX secolo, rendendolo l'unica chiesa di Goa senza intonaco. La Basilica de Bom Jesus da allora è stata consumata dai monsoni.

Puoi visitare la chiesa da solo o assumere una delle guide indipendenti vicino all'ingresso con un piccolo supplemento. All'interno si possono vedere enormi paraventi ornamentali, insieme al corpo del santo residente in uno scrigno un tempo ricoperto di pietre preziose. È un luogo avvincente che ti trasporterà indietro nel tempo.

Ogni anno, la festa di San Francesco Saverio attira grandi folle in questa chiesa tra la fine di novembre e l'inizio di dicembre. Inizia con una novena di nove giorni e messe all'aperto prima di concludersi con la festa principale il 3 dicembre.

Indirizzo: Old Goa Road, Bainguinim, Goa

Sito ufficiale: https://www.bomjesus.org/

6. Cascate di Dudh Sagar

Cascate di Dudh Sagar

Le avventure acquatiche vanno oltre la spiaggia di Goa. Lo stato ospita anche le cascate di Dudhsagar, una spettacolare cascata a quattro livelli che torreggia a circa 310 metri sopra la terra. È una delle cascate più alte dell'India e un'attrazione perennemente popolare per gite di un giorno intorno a Goa e Karnataka .

Per raggiungere le cascate, dovrai raggiungere il villaggio di Colem in taxi o in treno. A seconda del percorso del treno che prendi, potresti dare un'occhiata alle cascate di Dudhsagar lungo il percorso. Quindi, salirai a bordo di una jeep condivisa attraverso la giungla, passando per il Canyon del Diavolo lungo la strada. Circa 45 minuti dopo, correrai su alcuni massi per raggiungere finalmente le cascate.

Il periodo migliore per visitare le cascate di Dudhsagar è subito dopo il monsone , quando l'acqua zampilla. I turisti che desiderano fare un tuffo possono noleggiare un giubbotto di salvataggio dai venditori presso l'attrazione.

Suggerimento: solo 300 jeep possono entrare alle cascate di Dudhsagar ogni giorno, anche se i tour operator hanno chiesto di aumentare la capacità durante l'alta stagione. Prenota in anticipo o preparati ad aspettare in lunghe file se desideri visitare.

7. Mercato di Anjuna

Mercato di Anjuna

Goa ospita un sacco di mercati, ma nessuno offre la vivacità o la selezione di prodotti che si trovano al mercato di Anjuna. Per circa 50 anni, centinaia di venditori hanno aperto negozi ad Anjuna Beach ogni mercoledì per tentare i viaggiatori dallo spirito libero con ciondoli e souvenir di ispirazione hippy.

Tessuti decorati, bikini intrecciati, sculture di divinità, acchiappasogni, amache, magneti, magliette con slogan sfacciati, gioielli con perline, giocattoli: lo chiami, probabilmente puoi acquistarlo qui.

Ma anche se non vuoi fare acquisti, dovresti comunque visitare il mercato di Anjuna per visitare la città. Il mercato delle pulci è una serie vorticosa di merci colorate, venditori che fanno affari difficili, grandi sacchi di spezie fresche e cibo di strada in abbondanza. L'atmosfera da sola è uno dei motivi per cui il mercato di Anjuna è uno dei posti migliori da visitare a Goa.

Indirizzo: 10 St. Michael's Vaddo South, Anjuna, Goa

8. Chiesa di Nostra Signora dell'Immacolata

Chiesa di Nostra Signora dell'Immacolata

Raggiungi la tranquilla città di Panaji per visitare un'altra delle chiese storiche di Goa: la Chiesa di Nostra Signora dell'Immacolata.

La chiesa bianca incontaminata, che risale all'inizio del XVII secolo, si trova in cima a una scala a zig zag che ricorda le file di una torta nuziale. La sua architettura barocca portoghese perfettamente simmetrica è uno spettacolo da vedere. Di notte, le luci scintillanti fanno sembrare la chiesa qualcosa uscito da una fiaba.

Sebbene non sia ornato, l'interno della chiesa vanta decorazioni luminose e colorate. I turisti possono vedere l'elegante altare maggiore (dedicato a Maria, madre di Gesù) e le colonne dorate con elaborati intagli. Viti di fiori blu e bianchi spesso adornano parti del soffitto a volta durante le varie festività.

L'8 dicembre ricorre la Festa della Madonna dell'Immacolata , una festa importante in questa chiesa. Passa a vederlo addobbato con tonnellate di luci colorate.

Indirizzo: Rua Emídio Garcia, Altinho, Panaji, Goa

9. Casa Braganza

Casa Braganza

Guarda come erano le case di Goa durante il XVII secolo a Braganza House, un palazzo storico che fiancheggia la piazza del villaggio a Chandor. È diviso in un'ala est e un'ala ovest, entrambe disponibili per i turisti che possono curiosare a loro piacimento.

L'ala est ospita i membri della famiglia Pereira-Braganza. Vanta un'imponente sala da ballo con un imponente pavimento in marmo, insieme a una piccola cappella che contiene un'unghia di San Francesco Saverio. Questa parte di Braganza House è anche ricca di oggetti d'antiquariato e manufatti internazionali.

Il lato occidentale conserva l'originaria imponenza di Casa Braganza. Di proprietà dei Menezes-Braganças, lo spazio simile a un museo presenta un'ampia biblioteca con 5.000 libri rilegati in pelle dalla collezione privata del giornalista Luis de Menezes Braganza, che ha svolto un ruolo importante nel movimento indipendentista di Goa. I turisti possono anche vedere lampadari in vetro belga mozzafiato, ritratti antichi della famiglia e porcellane cinesi.

Indirizzo: Guddi-Chandor Road, Culsabhatt, Chandor, Goa

10. Tempio di Mahadev

Tempio di Mahadeva

Situato a soli 12 chilometri a nord di Molem , il tempio Mahadev offre ai turisti la possibilità di vedere una struttura che esiste dal 12° secolo. La sua posizione remota lo ha aiutato a sopravvivere a secoli di conquiste da parte dei colonialisti portoghesi e musulmani. La leggenda narra che il tempio di basalto nero , costruito in onore del Signore Shiva, abbia un cobra reale residente. Entra per vedere il lavoro dettagliato degli intagliatori artigiani, incluso il fiore di loto sul soffitto.

11. Palazzo del Deao

Se Braganza House ti ha entusiasmato, aspetta di vedere il Palácio do Deão. Il palazzo di Quepem , di oltre 200 anni fa, è stato riportato al suo splendore originale. È caratterizzato da una miscela di architettura indiana e portoghese. I turisti sono invitati a esplorare la casa del patrimonio, inclusa la sala giochi e la biblioteca piena di tomi rari.

La struttura dispone anche di ampi giardini tropicali che rendono piacevole il pomeriggio. Considerare di prenotare in anticipo per il tè pomeridiano sulla terrazza.

Indirizzo: di fronte alla chiesa della Santa Croce, Quepem, Goa

Sito ufficiale: http://www.palaciododeao.com/

12. Tempio Mangashi

Tempio Mangeshi

La cultura e il patrimonio unici di Goa sono in piena mostra al Tempio Mangeshi, una bellissima attrazione spirituale che esiste da circa 450 anni. Il tempio blu pastello, oro e bianco presenta una torre di sette piani che rende omaggio a una delle tante incarnazioni del dio indù Shiva: Manguesh. Le strutture del tempio circondano una sacra piscina d'acqua , che si pensa sia la parte più storica di questo sito religioso.

Puoi guardare i devoti eseguire puja (riti di adorazione) al tempio ogni giorno. Se ti capita di essere lì di lunedì, puoi guardare l'idolo Manguesh portato fuori per una processione, con tanto di musica, nel tardo pomeriggio o in prima serata.

Indirizzo: Dinanath Mangeshkar Road, Mangeshi Village, Mardol, Goa

13. Fontane

Edifici colorati a Fontainhas

Allaccia le tue scarpe da passeggio più comode e dirigiti a Panjim per una passeggiata intorno a Fontainhas, uno degli unici quartieri latini dell'Asia . Un tempo sede del governo portoghese a Goa, la Zona Patrimonio dell'UNESCO, riconosciuta dall'UNESCO, presenta case coloniali e cottage decorati con facciate pastello e fluorescenti. Ciascuna delle case riceve ogni anno una nuova mano di vernice dopo la stagione dei monsoni, assicurando che sembrino sempre vivaci per i visitatori. Non perderti l'omonima Fontana della Fenice del distretto.

Puoi esplorare la zona da solo o prenotare un tour a piedi per uno sguardo più approfondito alla storia di questo affascinante quartiere. Ad ogni modo, ti verrà sicuramente appetito mentre vaghi per le stradine acciottolate e scatti foto di fronte agli edifici color caramello. Fai rifornimento in uno dei caffè o panetterie vecchie di decenni nel quartiere. Confeitaria 31 de Janeiro , una panetteria vicino alla Mary Immaculate School, è nota per avere un'ampia selezione di gustose torte e dolci di Goa.

14. Santuario della fauna selvatica di Bhagwan Mahavir

Macaco nel Santuario della fauna selvatica di Bhagwan Mahavir

Gli amanti della fauna selvatica dovrebbero mettere il Bhagwan Mahavir Wildlife Sanctuary in cima ai loro piani di viaggio a Goa. La più grande area naturale protetta dello stato, che si estende su 240 chilometri quadrati ed è anche sede del Molem National Park , ospita tutti i tipi di creature straordinarie, tra cui il leopardo nero, la tigre del Bengala, lo scoiattolo gigante del Malabar, il cinghiale, lo snello loris, la roccia indiana pitone e bulbul giallo rubino (uccello di stato di Goa).

Assumere una guida tramite un agente di viaggio e visitare il santuario al mattino presto o in tarda serata aumenta le tue possibilità di intravedere questi animali. Durante il giorno, puoi vedere le meraviglie naturali delle cascate di Dudhsagar e del Canyon del Diavolo . Puoi anche visitare il Tempio di Tambdi Surla , un tempio sopravvissuto dal 12° secolo, grazie alla sua posizione remota nella foresta. La struttura è adornata con intricati intagli degli dei indù Shiva, Vishnu e Brahma.

Sito ufficiale: https://www.goa.gov.in/places/bhagwan-mahavir-wildlife-sanctuary/

15. Forte Reis Magos

Cannone al forte di Reis Magos

Risalente al 1493, il forte di Reis Magos era un tempo una struttura difensiva volta a proteggere l'allora capitale della zona, Goa Velha. Oggi, il forte è una delle principali attrazioni di Goa per i turisti che desiderano prendersi una pausa dalle spiagge e immergersi nell'affascinante storia dello stato.

Il sito ha un passato leggendario non solo come avamposto militare, ma anche come ospedale e prigione. I turisti possono vedere cannoni, una piccola mostra museale sulla storia del forte e viste sbalorditive del fiume Mandovi .

Dopo la tua visita, dirigiti verso l'altra famosa attrazione della città: la Chiesa di Reis Magos. La chiesa bianca incontaminata è una delle poche chiese di Goa che ha processioni e rievocazioni per la Festa dei Tre Re (Epifania). All'interno della struttura è possibile osservare un imponente rilievo in legno policromo di una scena che raffigura i Re Magi mentre porgono doni a Gesù Bambino.

Indirizzo: Nerul-Reis Margos Road, accanto alla Chiesa dei Tre Re, Bardez, Verem, Goa