16 migliori attrazioni turistiche in Germania

Storia, cultura e bellezze naturali forse descrivono meglio l'essenza di una vacanza in Germania. Con le sue numerose città storiche e cittadine, insieme all'abbondanza di foreste e montagne, i visitatori hanno l'imbarazzo della scelta quando si tratta di scegliere un luogo unico da visitare.

Coloro che desiderano visitare la città o sperimentare l'arte dovrebbero recarsi nelle aree metropolitane come Monaco, Francoforte o Amburgo. Per chi cerca attività ricreative, considera una visita a luoghi come le Alpi Bavaresi, la Foresta Nera o la Valle del Reno.

Incantevoli antiche cattedrali e grandiosi palazzi sono ovunque, e nelle città e nei villaggi più piccoli – alcuni con i loro centri storici medievali originali ancora intatti – molte tradizioni secolari, inclusi i tradizionali mercatini di Natale, feste e fiere, continuano ancora oggi. Nel cuore culturale della Germania si trova la capitale, Berlino, sede di molti bei musei e gallerie, mentre gli amanti della natura troveranno un mondo di possibilità nei grandi spazi aperti della Germania.

Per idee su come pianificare i tuoi viaggi, leggi il nostro elenco delle principali attrazioni turistiche in Germania.

1. Porta di Brandeburgo a Berlino

Porta di Brandeburgo a Berlino

Modellata sull'Acropoli di Atene e costruita per il re Federico Guglielmo II nel 1791, la monumentale Porta di Brandeburgo in arenaria nel quartiere Mitte di Berlino è stata la prima struttura neoclassica della città. Misura ben 26 metri di altezza, tra cui la Quadriga , lo spettacolare carro a quattro cavalli che porta in cima la dea della vittoria.

Le sue sei enormi colonne su ciascun lato della struttura formano cinque imponenti passaggi: quattro erano utilizzati dal traffico regolare, mentre il centro era riservato alle carrozze reali. Enormi colonne doriche decorano anche i due edifici ai lati della Porta, un tempo usati da esattori di pedaggi e guardie.

Indubbiamente la struttura più iconica di Berlino, è difficile credere che la maestosa struttura che vedi oggi sia stata gravemente danneggiata durante la seconda guerra mondiale e un tempo fosse anche parte del famigerato Muro di Berlino e, per alcuni decenni, sia stata il simbolo della divisione di Berlino in Est e Ovest .

Sistemazione: dove alloggiare a Berlino: le migliori aree e hotel

  • Leggi di più: le migliori attrazioni turistiche a Berlino

2. Cattedrale di Colonia (Kölner Dom)

Cattedrale di Colonia (Kölner Dom)

L'imponente Duomo di Colonia (Kölner Dom) – la Cattedrale di San Pietro e Santa Maria – si trova sulle rive del Reno ed è senza dubbio il punto di riferimento più imponente di Colonia. Questo capolavoro dell'architettura alto-gotica, una delle più grandi cattedrali d'Europa, fu iniziata nel 1248 e fu il progetto edilizio più ambizioso del Medioevo.

Imponente come la sua facciata, il suo magnifico interno copre una superficie di 6.166 metri quadrati e vanta 56 enormi pilastri. Sopra l'altare maggiore si trova il Reliquiario dei Re Magi, un'opera d'arte in oro del XII secolo progettata da Nicola da Verdun per custodire le reliquie dei Re Magi qui portate da Milano.

Altri punti salienti includono le viste panoramiche dalle Torri Sud , le vetrate colorate del XII e XIII secolo nella Cappella dei Tre Re e il Tesoro con i suoi numerosi oggetti preziosi, tutti sopravvissuti in gran parte intatti dopo la seconda guerra mondiale. Per alcune delle migliori viste sulla città e sul fiume, sali i 533 gradini fino alla piattaforma panoramica nella Torre Sud. (È richiesto un piccolo biglietto d'ingresso.)

Sistemazione: dove alloggiare a Colonia

  • Leggi di più: le migliori cose da fare a Colonia

3. La Foresta Nera

La Foresta Nera

La bellissima Foresta Nera con le sue colline scure e densamente boscose è una delle regioni montuose più visitate di tutta Europa. Situato nell'angolo sud-occidentale della Germania e si estende per 160 chilometri da Pforzheim a nord fino a Waldshut sull'Alto Reno a sud, è un paradiso per gli escursionisti.

Sul lato ovest, scende ripidamente al Reno, attraversato da valli lussureggianti, mentre a est, degrada più dolcemente verso l'alto Neckar e le valli del Danubio. Luoghi famosi includono il più antico comprensorio sciistico della Germania a Todtnau, le magnifiche strutture termali di Baden-Baden e l'affascinante località di Bad Liebenzell.

Altri punti salienti includono la spettacolare ferrovia della Foresta Nera centrata su Triberg con le sue famose cascate e la stessa Triberg, sede del Museo all'aperto della Foresta Nera . Il modo migliore per catturarli tutti? Prendi una mappa della Strada panoramica della Foresta Nera, un tour in auto di 70 chilometri che offre le migliori viste sulla regione, insieme alle sue principali attrazioni storiche, tra cui splendidi castelli e numerose città e villaggi medievali.

Sistemazione: dove alloggiare nella Foresta Nera

  • Leggi di più: le migliori attrazioni turistiche nella Foresta Nera

4. L'ultimo castello da favola: Neuschwanstein

Castello di Neuschwanstein in autunno

Il pittoresco centro storico di Füssen , situato tra le Alpi dell'Ammergau e dell'Algovia e una popolare località alpina e centro di sport invernali, è una buona base da cui partire per esplorare il vicino castello di Neuschwanstein, uno dei castelli reali più famosi (e pittoreschi) d'Europa.

Il re Ludovico II di Baviera costruì questa fortezza fantastica con molte torri e merlature – l'ispirazione per i famosi castelli del parco a tema di Walt Disney – dal 1869 al 1886. Viene offerta una varietà di opzioni di tour, comprese visite guidate dei sontuosi interni che prendono nella Sala del Trono, la Sala dei cantanti… e alcune delle viste più spettacolari del paese.

Sistemazione: dove alloggiare vicino al castello di Neuschwanstein

5. Il paese delle meraviglie in miniatura e il porto storico di Amburgo

Il quartiere dei magazzini di Amburgo, Germania

Nel cuore dello storico porto di Amburgo, il magnifico Miniatur Wunderland , il più grande modellino ferroviario del mondo, è un'attrazione che piace a grandi e piccini. Con oltre 12.000 metri di binari, questo modello in scala massiccia comprende sezioni dedicate a Stati Uniti, Inghilterra e Scandinavia (oltre ad Amburgo) e comprende 890 treni, più di 300.000 luci e oltre 200.000 figure umane.

Non è raro che gli ospiti trascorrano molte ore esplorando questo mondo affascinante con i suoi aeroporti in miniatura straordinariamente dettagliati (e piani che decollano effettivamente), città affollate, pittoresche scene rurali e porti affollati. Per un'esperienza memorabile, prenota uno dei tour dietro le quinte, una cosa particolarmente divertente da fare di notte.

A proposito di porti, assicurati di esplorare il vasto porto di Amburgo mentre sei lì. Con una superficie di 100 chilometri quadrati, questo enorme porto di marea – uno dei terminal per navi da crociera più grandi del mondo e noto come la Porta della Germania – è meglio esplorato in barca. Successivamente, visita il lungomare del porto , un delizioso percorso pedonale, e il Warehouse District con le sue file continue di alti magazzini in mattoni.

Sistemazione: dove alloggiare ad Amburgo

  • Leggi di più: Le principali attrazioni turistiche di Amburgo e facili gite di un giorno

6. La valle del Reno

valle del Reno

Il Reno non è solo la via d'acqua più importante d'Europa, è anche la più bella. Con una lunghezza totale di 1.320 chilometri, questo magnifico fiume si estende dalla Svizzera attraverso la Germania fino ai Paesi Bassi.

Mentre ci sono molti posti in Germania per godersi questo maestoso fiume, l'incantevole sezione della Valle del Medio Reno superiore – designata patrimonio mondiale dell'UNESCO – è probabilmente il luogo più popolare da visitare per i turisti. Qui, questo tratto di fiume spesso drammatico di 65 chilometri vanta più di 40 castelli e circa 60 pittoresche cittadine medievali che aspettano solo di essere esplorate con una crociera sul fiume o in auto.

Alla ricerca di un luogo ideale per iniziare la tua avventura nella Valle del Reno? La storica città di Bingen , dove il fiume attraversa una profonda gola prima di entrare nella valle di Bacharach, è un buon punto di partenza.

Sistemazione: dove alloggiare a Magonza

  • Leggi di più: le migliori attrazioni turistiche nella valle del Reno

7. L'isola dei musei di Berlino

L'Isola dei Musei di Berlino

La Museumsinsel, o Isola dei Musei, famosa in tutto il mondo, si trova tra il fiume Sprea e il Kupfergraben, un canale lungo 400 metri al largo del fiume. Questa eccellente attrazione comprende molti dei musei più antichi e importanti della città.

Il cuore di questo quartiere pedonale è il Museo Vecchio , costruito nel 1830 come luogo per esporre i tesori reali. Subito dopo, il terreno dietro il museo fu destinato all'arte e alla "conoscenza dell'antichità".

Tra il 1843-55 prese forma il Nuovo Museo , e nel 1876 fu aggiunta la Galleria Nazionale , insieme al Bode Museum , costruito nel 1904 e sede di collezioni di antichità. Un altro punto culminante di un tour a piedi di questi spettacolari punti di interesse è il Pergamo con i suoi edifici storici ricostruiti dal Medio Oriente. Ma attenzione: c'è così tanto da vedere tra questi meravigliosi musei che non puoi assolutamente stipare tutto in un solo giorno.

8. Marienplatz di Monaco

Marienplatz di Monaco

La terza città più grande della Germania, Monaco (o München in tedesco) ha molto da offrire al viaggiatore avventuroso. La capitale dello stato della Baviera può affondare le sue radici nel 12° secolo, quando qui fu fondato un monastero, e divenne rapidamente il più importante luogo di commercio e commercio della regione.

Al centro di questo rialzo c'era Marienplatz , la grande piazza dove i commercianti di tutta la Baviera si incontravano per condurre affari e dove la gente del posto si riuniva per fare acquisti e assistere a tornei di giostre medievali. In questi giorni, questa vasta piazza attira ancora folle di persone, ma per diversi motivi: sono qui per visitare la città o forse per godersi una visita a uno dei caffè e ristoranti alla moda della piazza, o per fare acquisti nelle sue boutique esclusive.

I punti di interesse per i turisti sono numerosi. Qui troverai sia il "nuovo" che il "vecchio" municipio – il Neues Rathaus e l' Altes Rathaus – dove è stata scritta gran parte della storia della città. Entrambi sono attraenti e meritano una visita. Altri punti di riferimento includono l'alto monumento alla Vergine Maria, la Mariensäule costruita nel 1638, così come l'elegante Fischbrunnen , una fontana del XIX secolo con le sue figure in bronzo.

Per un'esperienza davvero memorabile, perché non considerare una visita in inverno? In tal caso, sarai ricompensato con la possibilità di vedere la Marienplatz animarsi con uno spettacolare spettacolo di luci e ornamenti durante l'annuale Mercatino di Natale. Qui si tengono anche altre feste invernali, tra cui l'antico carnevale di Fasching della durata di un mese. Si tiene ogni anno da gennaio a febbraio, sia la gente del posto che i visitatori partecipano a divertenti balli ed eventi che si tengono qui da secoli.

Visita Marienplatz in qualsiasi periodo dell'anno e ti divertirai comunque. Da marzo a ottobre puoi assistere al famoso glockenspiel del Neues Rathaus eseguire la sua allegra danza, le sue figure meccaniche emozionano gli spettatori tre volte al giorno in uno spettacolo che è stato apprezzato dal 1908.

Posizione: Marienplatz, 80331 Monaco di Baviera, Germania

9. Bamberg e Burgerstadt

Bamberga e la Burgerstadt

Situata nella valle del Regnitz, dove il fiume si divide in due rami, si trova Bamberg. Questa antica città imperiale è la città più importante dell'Alta Franconia ed è una delle città antiche meglio conservate della Germania. È anche uno dei migliori da esplorare a piedi.

Il tuo tour a piedi dovrebbe iniziare nel suo antico quartiere episcopale, sede della cattedrale del XIII secolo e dell'antica abbazia benedettina di Michaelsberg . È tra i due rami del fiume che troverai la spettacolare Bürgerstadt , un piccolo borgo di Bamberg che contiene il Grüner Markt , un'eccellente zona pedonale che ospita la chiesa barocca di San Martino del XVII secolo.

A nord si trova il Municipio Nuovo , o Neues Rathaus, costruito nel 1736. Ma forse la struttura più importante della città è il Municipio della Città Vecchia , costruito in cima all'Obere Brücke (Ponte Superiore).

Sistemazione: dove alloggiare a Bamberga

  • Leggi di più: le migliori attrazioni turistiche a Bamberga

10. Massiccio dello Zugspitze

Croce dorata sullo Zugspitze

Parte della catena montuosa del Wetterstein, il massiccio dello Zugspitze si trova a cavallo del confine tra Germania e Austria ed è circondato da ripide vallate. La vetta orientale, a 2.962 metri, è coronata da una croce dorata ed è raggiungibile con la Bayerische Zugspitzbahn , una ferrovia a cremagliera, o con la funivia.

Un altro ottimo modo per godersi questa zona di straordinaria bellezza naturale è a bordo della Tiroler Zugspitzbahn , una ferrovia che porta alla stazione Zugspitzkamm a 2.805 metri. Da qui, il viaggio può essere proseguito tramite una funivia fino alla stazione di Zugspitz-Westgipfel a 2.950 metri (assicuratevi di assaggiare un pasto presso l'eccellente ristorante panoramico che si trova qui).

Un momento clou del viaggio è la possibilità di camminare attraverso un tunnel lungo 800 metri, completo di finestre panoramiche, fino alla stazione Schneefernerhaus in cima alla ferrovia a cremagliera bavarese. Da qui si può salire sulla vetta orientale con le sue piattaforme panoramiche. E, grazie ai numerosi comprensori sciistici situati nelle vicinanze, Zugspitze è una meravigliosa destinazione tedesca da visitare in inverno.

Sistemazione: Dove alloggiare vicino a Zugspitze

11. L'isola di Rügen

Scogliere di gesso nel Parco Nazionale Jasmund sull'isola di Rügen

Rügen è la più grande e la più bella delle isole baltiche tedesche. Separata dal resto della Germania dallo Strelasund, è collegata alla città continentale di Stralsund da una strada rialzata. La bellezza dell'isola deriva dalla sua diversità di paesaggio, che comprende di tutto, dai terreni agricoli pianeggianti e le colline ricoperte di foreste alle ampie spiagge sabbiose, le lagune e le incantevoli penisole.

Una cosa divertente da fare qui, soprattutto per gli appassionati di outdoor, è visitare la penisola di Jasmund , che in alcuni punti raggiunge altezze di 161 metri. Qui troverai il Parco Nazionale di Jasmund, popolare tra gli amanti della natura per la sua abbondanza di fauna selvatica, con specie straordinarie che si trovano qui, tra cui rare aquile dalla coda bianca.

Un'altra attrazione sono le bellissime faggete di Stubnitz dell'isola, parte del Parco Nazionale di Königsstuhl. Una delle parti più drammatiche del paesaggio dell'isola può essere goduta dove queste fitte foreste secolari finiscono in modo drammatico sulla Königsstuhl (Sedia del Re), una scogliera di gesso a strapiombo sul mare da un'altezza di 117 metri.

C'è anche un ottimo centro visitatori qui, che offre molte informazioni preziose su tutti gli aspetti dell'isola. Un'altra tappa obbligata è la piccola e antica località turistica di Putbus , sede dei Principi di Putbus e con numerosi edifici e parchi neoclassici.

Sistemazione: dove alloggiare sull'isola di Rügen

12. Konigssee (Lago del Re)

Königssee (Lago del Re)

L'incantevole lago bavarese di Königssee è uno dei grandi luoghi di bellezza della regione della Germania denominata Berchtesgadener Land. Conosciuto anche come Lago del Re, questa zona vicino a Salisburgo è un paradiso per gli escursionisti (e per i ciclisti) grazie alla sua vasta rete di sentieri.

Una delle cose più popolari da fare è seguire l'attraente sentiero situato lungo il lato est del Königssee fino al Malerwinkel. Conosciuto anche come l'angolo dei pittori, è noto per le sue splendide viste sul lago e sulle montagne circostanti.

Un'altra opzione turistica altrettanto interessante è fare una gita in barca alla Cappella del Pellegrinaggio di San Bartolomeo del XVII secolo, all'estremità meridionale del lago, e da qui raggiungere a piedi l'Obersee. Berchtesgaden , alla fine della Deutsche Alpenstrasse, è forse la località turistica più conosciuta e una delle località di montagna più apprezzate delle Alpi Bavaresi.

Da notare anche qui il Parco Nazionale di Berchtesgaden. Questo luogo di straordinaria bellezza naturale è, dal 1990, dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.

Sistemazione: dove alloggiare vicino a Königssee

13. Rothenburg ob der Tauber

Rothenburg ob der Tauber

L'antica città imperiale francone di Rothenburg è uno dei luoghi più attraenti da visitare lungo la famosa strada turistica tedesca della Strada Romantica. Situato sulle ripide sponde del pittoresco fiume Tauber, è notevole per le sue mura e torri, intatte dalla Guerra dei Trent'anni del 1618.

Questa città medievale da cartolina, completamente conservata, offre un fascino infinito. Una delle cose più popolari da fare a Rothenburg ob der Tauber è partecipare a un tour a piedi (o farlo da soli); iniziare raccogliendo una mappa da uno degli uffici turistici situati in città.

Non c'è fine alle opportunità da esplorare, con singoli edifici degni di nota tra cui l'imponente municipio del XIII secolo (Rathaus) e la meravigliosa Ratstrinkstube , o Taverna del Consiglio, costruita nel 1466 con il suo interessante orologio. Da vedere anche la fontana di St. -Georgs-Brunnen , costruita nel 1608 vicino alla fine della Herrngasse; la Chiesa di San Giacomo , con il pregevole altare maggiore del 1466; e il Museo della Città Imperiale .

Passeggiare per le antiche strade davanti a questi splendidi edifici è un'esperienza senza tempo, soprattutto se si tratta del Plönlein , uno dei luoghi più pittoreschi della città. E dopo tutta quell'avventura, termina la tua visita in uno dei tanti ottimi ristoranti sparsi per la città. Se viaggi in inverno, assicurati di includere una sosta qui per il tradizionale mercatino di Natale, che attira folle da tutto il paese (e anche più lontano).

Sistemazione: dove alloggiare a Rothenburg

14. Parco e Palazzo Sanssouci, Potsdam

Parco e Palazzo Sanssouci, Potsdam

Lo spettacolare Parco Sanssouci, allestito tra il 1744 e il 1756, è considerato l'esempio più celebre del Rococò di Potsdam. Riflettendo l'influenza personale di Federico il Grande, il parco comprende un grazioso giardino fiorito barocco, oltre 3.000 alberi da frutto e numerose serre. È un piacere passeggiare per questo enorme parco, in particolare il viale rettilineo di due chilometri e mezzo, protetto su ciascun lato da siepi tagliate, prati perfetti e splendidi giardini.

Vale la pena esplorare anche alcuni edifici del parco, in particolare la Pinacoteca con le sue numerose opere d'arte. Altri luoghi da non perdere qui includono la squisita Casa cinese , un padiglione da giardino estremamente elaborato e il meraviglioso complesso delle terme romane . Lo stesso Palazzo Sanssouci, un edificio rococò a un piano con una cupola ellittica al centro e una stanza circolare a ciascuna estremità, è notevole per il suo spettacolare arredamento interno, particolarmente evidente nella sua grande sala ovale in marmo e nei sontuosi appartamenti.

Sistemazione: dove alloggiare a Potsdam

  • Leggi di più: le migliori attrazioni turistiche a Potsdam

15. Insel Mainau: l'isola dei fiori del Lago di Costanza

Insel Mainau

Insel Mainau, la spettacolare Isola dei Fiori sul bellissimo Lago di Costanza, copre un'area di 110 acri e attira molti visitatori nei suoi splendidi parchi e giardini, rigogliosi di vegetazione semitropicale e tropicale.

L'accesso all'isola è in barca o tramite un ponte pedonale che la collega alla terraferma, quindi assicurati di concedere un po' di tempo di viaggio in più oltre alle due o più ore necessarie per esplorare correttamente questa splendida proprietà. Sulla terraferma è disponibile un ampio parcheggio pubblico, alcuni con colonnine di ricarica per veicoli elettrici.

Un altro punto culminante è lo Schloss del 18° secolo, noto per la sua bella Sala Bianca, l'antica torre difensiva e il corpo di guardia.

16. Il muro di Berlino

Il muro di Berlino

Sebbene non sia esattamente il luogo più pittoresco, il Muro di Berlino – o ciò che ne resta – è una di quelle attrazioni che ogni visitatore di Berlino deve semplicemente vedere. Costruito nel 1961, il muro era la manifestazione più visibile della mentalità della Guerra Fredda che esisteva dopo la seconda guerra mondiale e, quando fu demolito nel 1990, si estendeva per circa 155 chilometri.

Per fortuna, tutto ciò che resta del muro oggi sono piccole sezioni ricoperte di graffiti, forti ricordi delle oltre 70 persone che sono morte cercando di fuggire dall'est. Le sezioni del muro preservato includono un breve tratto al famigerato Checkpoint Charlie , nonché una sezione a Humboldthafen di fronte all'edificio del Reichstag in cui sono elencate le vittime del muro.

Da segnalare anche l'eccellente Esposizione del Muro di Berlino , con le sue mostre permanenti relative al Muro di Berlino, e il Memoriale del Muro di Berlino .