16 migliori cose da fare a Glacier National Park, MT

Scritto da Brad Lane
Aggiornato il 13 settembre 2023

Il Glacier National Park nel Montana settentrionale è giustamente soprannominato la Corona del Continente . Questa vasta distesa di splendido spazio naturale comprende cime innevate, profonde valli glaciali e scintillanti laghi alpini pieni di iceberg. E questo gioiello della corona del National Park Service attira oltre tre milioni di persone ogni anno, in particolare durante l'alta stagione tra luglio e settembre.

Aiuta a prenotare il maggior numero di giorni possibile quando si pianifica una vacanza al Glacier National Park. Il parco ospita oltre un milione di acri da esplorare, tra cui oltre 700 miglia di sentieri escursionistici . L'arteria principale per molte esplorazioni è la Going-to-the-Sun Road di 50 miglia che attraversa il parco da est a ovest. Ma come Two Medicine e Many Glacier , anche altre aree del parco meritano una certa attenzione.

Lago McDonald

Glacier rappresenta una vera avventura da scegliere durante la visita. Mentre l'escursionismo di un giorno è sempre popolare, altre attività ricreative popolari includono canottaggio, pesca, osservazione delle stelle, ciclismo e escursioni guidate come gli iconici Red Bus Tours del parco. E diversi campeggi e rifugi storici all'interno del parco consentono visite notturne.

Aspettati di incontrare un po' di fauna selvatica quando visiti Glacier. Gli avvistamenti comuni includono marmotte, capre di montagna e pecore bighorn, oltre a occasionali grizzly e orso nero. La specie di fauna selvatica più diffusa in estate, tuttavia, è il turista errante che si vede ogni miglio lungo la Strada del Sole. Pianificare in anticipo ed effettuare prenotazioni ti aiuta a navigare tra la folla che si riunisce sette giorni su sette.

Organizza la tua prossima memorabile vacanza sul ghiacciaio con il nostro elenco delle migliori cose da fare a Glacier National Park.

1. Percorri la strada che va al sole

Via del Sole

La 50 miglia Going-to-the-Sun è l'unica strada che attraversa l'interno del parco ed è spesso il fulcro della maggior parte delle visite. Collega l' Apgar Visitor Center sul lato ovest del parco al Saint Mary Visitor Center a est. Un terzo centro visitatori si trova nel punto più alto della strada a Logan Pass , dove il percorso supera il Continental Divide.

Cinque dei 13 campeggi di Glacier si trovano lungo la Going-to-the-Sun Road. Numerose aree picnic, pull-off e trailheads fiancheggiano il percorso. Oltre alla sua laboriosa ingegneria risalente agli anni '30, la strada è anche famosa per le sue viste mozzafiato sulle enormi valli dei ghiacciai.

Beargrass e belvedere lungo la Via del Sole | Copyright foto: Brad Lane

Nel 2023, il parco ha implementato un sistema di permessi Going-to-the-Sun Road, che limita il numero di veicoli personali ammessi sulla strada tra la fine di maggio e l'inizio di settembre. Questo intervallo di tempo è in genere l'unico momento in cui il percorso è privo di neve. I permessi sono disponibili con 60 giorni di anticipo per ogni giorno specifico durante questa stagione estiva e si esauriscono rapidamente.

Opzioni di trasporto alternative come il sistema di navetta gratuito del parco aiutano ad alleviare la logistica, come cercare di trovare un ambito parcheggio al Logan Pass. Il parco offre anche tour in autobus rosso negli iconici veicoli scoperti "Rubies of the Rockies" degli anni '30 del parco. E prima dell'apertura al traffico veicolare in primavera, i ciclisti hanno due settimane in cui possono guidare la strada senza veicoli.

Sito ufficiale: https://www.nps.gov/glac/planyourvisit/goingtothesunroad.htm

2. Passa del tempo al Lake McDonald e all'Apgar Village

Lago McDonald | Copyright foto: Brad Lane

Il lago McDonald è il più grande specchio d'acqua del ghiacciaio e il centro di attività sul lato ovest del parco. È spesso una delle prime tappe per i visitatori provenienti dal West Glacier, con la sua sponda meridionale a meno di due miglia dall'ingresso ovest, e rappresenta un'ottima introduzione.

Quattro campeggi si trovano in questa regione glaciale del parco, incluso Apgar Campground , con 194 siti disponibili. I visitatori qui possono anche trascorrere la notte nello storico Lake McDonald Lodge , costruito negli anni '10 sulle rive dell'acqua.

Noleggio barche Apgar Village | Copyright foto: Brad Lane

Sulla sponda sud-ovest, più vicino alla stazione d'ingresso, l' Apgar Village ha risorse come un centro visitatori, un emporio e alcuni ristoranti informali. Questa zona ha anche concessionari che offrono noleggio barche non a motore e passeggiate guidate a cavallo . Lake McDonald Lodge, più in alto sulla sponda orientale, ha fornitori di attività ricreative simili.

Sito ufficiale: https://www.nps.gov/glac/planyourvisit/lakemcdonald.htm

3. Attraversa il Continental Divide al Logan Pass

Passo Logan

Logan Pass è il punto più alto accessibile in auto nel parco e si trova a un'altitudine di 6.646 piedi. È una fermata importante e approssimativamente a metà strada sulla strada che va al sole . Le montagne ricoperte di ghiaccio Clements e Reynolds fanno da sfondo a questa sosta da cartolina ad alta quota e i loro prati abbondano spesso di fiori di campo. Da qui, hai una fantastica istantanea della grandezza di Glacier.

Due dei sentieri escursionistici più iconici del ghiacciaio iniziano al Logan Pass Visitor Center. L' Highline Trail si estende dal Logan Pass al Granite Park Chalet e l' Hidden Lake Trail si snoda attraverso un'area conosciuta come i giardini pensili prima di raggiungere una splendida vista sulla sua caratteristica omonima.

I comuni avvistamenti di animali selvatici nell'area includono marmotte, capre di montagna e l'occasionale orso grizzly. Il Logan Pass è spesso disseminato di Bear Grass, la flora caratteristica del parco, per tutta la primavera e l'estate. In cima al passo si trova anche il Centro visitatori del Logan Pass , che offre eccellenti informazioni sul paesaggio circostante.

Il parcheggio è estremamente competitivo e scarso sopra il passo. Per tutta l'estate, il parcheggio spesso si riempie al massimo entro le 7:00. Il resto della giornata coinvolge le auto che girano all'infinito per il lotto in attesa che appaia un posto. Prenotare un posto sulla navetta gratuita Going-to-the-Sun Road per Logan Pass allevia questi mal di testa da parcheggio.

Sito ufficiale: https://www.nps.gov/glac/planyourvisit/loganpass.htm

4. Visita l'East Side e il St. Mary Lake

Wild Goose Island e St. Mary Lake

Il lago di St. Mary, lungo 10 miglia, è la caratteristica distintiva vicino all'ingresso est del Glacier National Park. Il St. Mary Visitor Center si trova vicino all'estremità del lago e alla stazione di ingresso, dove i visitatori possono trovare informazioni sul parco e prendere la navetta gratuita Going-to-the-Sun Road . Il St. Mary Campground si trova anche vicino alle rive del lago ed è il secondo campeggio più grande del Glacier, con 148 siti disponibili.

La Strada del Sole è parallela alla sponda settentrionale e offre una vista spettacolare sul lago. Una delle caratteristiche più fotografate è la minuscola Wild Goose Island , che sembra galleggiare in mezzo all'acqua. Diverse aree attrezzate lungo le sponde offrono anche punti opportuni per un picnic o una lounge in riva al lago.

I sentieri escursionistici provenienti dalla St. Mary Valley includono le cascate di St. Mary e il Siyeh Pass da Sunrift Gorge . Il campeggio aggiuntivo vicino a St. Mary Lake si trova presso il Rising Sun Campground , con alloggio disponibile presso il Rising Sun Motor Inn .

Sito ufficiale: https://www.nps.gov/glac/planyourvisit/stmary.htm

5. Fai un'escursione di un giorno

Escursioni giornaliere nel Glacier National Park | Copyright foto: Brad Lane

Il Glacier National Park ha oltre 700 miglia sorprendenti di sentieri che si estendono in tutto il parco. Questi sentieri designati conducono a paesaggi iconici come ghiacciai scintillanti, passi di montagna panoramici e laghi ricoperti di iceberg. E per chi ama passeggiare lungo un sentiero, il Glacier National Park offre una vera mentalità da bambino in un negozio di caramelle per l'escursionismo e lo zaino in spalla.

Alcune escursioni distintive nel Glacier National Park includono l' Highline Trail al Logan Pass e il Grinnell Glacier a Many Glacier. Alcune opzioni meno affollate includono Cobalt Lake e Siyeh Pass . Con così tanto da esplorare, ci vorrebbero un decennio di estati per percorrere ogni percorso che si snoda attraverso il parco.

Orso nel Glacier National Park, catturato con un obiettivo zoom | Copyright foto: Brad Lane

Tutti i sentieri escursionistici del Glacier National Park si snodano attraverso il paese degli orsi grizzly e gli escursionisti dovrebbero pianificare di conseguenza. Le precauzioni adeguate includono trasportare spray per orsi, viaggiare in gruppo e fare molto rumore durante le escursioni. È anche fondamentale per gli escursionisti stare ad almeno 100 metri di distanza dai mammiferi più grandi del parco, inclusi orsi e alci. Visita la pagina del parco sulla sicurezza degli orsi per ulteriori informazioni sui viaggi sicuri.

6. Trascorri la notte in un campeggio

Campeggio nel Glacier National Park | Copyright foto: Brad Lane

Data la sua posizione leggermente remota nel Montana settentrionale, il modo migliore per vivere Glacier è passare la notte. Glacier ha 13 campeggi all'interno dei confini del parco e diversi campeggi privati ​​si trovano vicino ai diversi ingressi del parco.

Il campeggio più grande, Apgar Campground , si trova sul lato est del parco e spesso si riempie fino al mattino presto per tutta l'estate. Anche il Saint Mary Campground , il più grande sul lato est del parco, si riempie regolarmente ed è uno dei pochi campeggi che accetta prenotazioni anticipate.

Bowman Lake, vicino al campeggio Bowman Lake | Copyright foto: Brad Lane

Sul lato est del parco, le regioni Two Medicine e Many Glacier hanno entrambi famosi campeggi collegati a una varietà di sentieri. Per i campeggi meno affollati a Glacier, aree più remote come Bowman Lake e campeggi primitivi tra cui Cut Bank offrono campeggi che non si riempiono altrettanto velocemente.

Il Glacier National Park gestisce anche oltre 60 campeggi in backcountry disponibili solo su autorizzazione.

  • Leggi di più: I migliori campeggi nel Glacier National Park

7. Soggiorna al Many Glacier Hotel o al Lake McDonald Lodge

Molti Glacier Hotel

Nella regione Many Glacier del parco, il Many Glacier Hotel emana un fascino naturale che è intriso della storia del parco. Fu costruito per la prima volta nel 1914 dalla Great Northern Railway e ancora oggi offre una vista iconica del monte Grinnell dall'altra parte del lago Swiftcurrent.

L'hotel dispone di un negozio di snack, una sala da pranzo e un'esclusiva hall in stile svizzero con un grande camino fluttuante e caratteristiche rustiche. Seguendo le tradizioni di ispirazione svizzera, molti dei dipendenti dell'hotel indossano i lederhosen. Le prenotazioni sono obbligatorie per soggiornare in hotel e sono competitive per ottenere.

Rifugio Lago McDonald | Copyright foto: Brad Lane

Il Many Glacier Hotel non è l'unico alloggio storico all'interno del parco. Sul lato ovest, anche il Lake McDonald Lodge ha resistito alla prova del tempo e offre soggiorni memorabili da oltre un secolo. Simile al Many Glacier Hotel, il Lake McDonald Lodge offre sistemazioni moderne in ambienti rustici. Televisori, aria condizionata e ascensori non sono disponibili.

Sito ufficiale: https://www.glaciernationalparklodges.com/lodging/many-glacier-hotel/

8. Fai una visita guidata

Tour in autobus rosso nel ghiacciaio

Le opportunità di avventura guidate possono davvero migliorare una visita al Glacier National Park. Dai tour in autobus rosso alle attività escursionistiche guidate dalle guide dei ghiacciai, sia il National Park Service che diverse società private offrono esperienze guidate. E molte delle attività guidate a Glacier prenotano con mesi di anticipo.

Altre attività guidate popolari includono traghetti panoramici in barca , passeggiate a cavallo e gite in rafting sul fiume Flathead. I corsi zipline sono disponibili anche al di fuori dei confini del parco occidentale. Per esperienze guidate più approfondite ed estese in Glacier, il Glacier Institute privato e senza scopo di lucro offre corsi didattici esperienziali per adulti, ragazzi e bambini.

Sito ufficiale: https://www.nps.gov/glac/planyourvisit/guidedtours.htm

9. Visita la regione dei molti ghiacciai del Parco

Vista da Many Glacier Hotel | Copyright foto: Brad Lane

La regione Many Glacier del parco si trova sul lato est del Continental Divide e non è accessibile dalla Going-to-the-Sun Road. È ancora un luogo molto popolare da visitare, grazie al suo status di punto caldo per sentieri escursionistici, avvistamenti di animali selvatici e opportunità di alloggio.

La comunità più vicina a Many Glacier è Baab, con una stazione di servizio e un emporio a circa 13 miglia di distanza. Baab si trova a nove miglia a nord del villaggio di St. Mary e della stazione d'ingresso.

Ghiacciaio Grinnell e il muro del giardino | Copyright foto: Brad Lane

Nel cuore del Many Glacier, il Many Glacier Hotel si affaccia sul Lago Swiftcurrent e su uno spettacolare scenario montano. I noleggi di barche si trovano appena sotto il generoso patio dell'hotel. Altre opzioni di alloggio includono lo Swiftcurrent Inn e il Many Glacier Campground . Uno dei veri punti salienti della zona, tuttavia, sono i sentieri escursionistici come il lago Cracker e il ghiacciaio Grinnell .

Il viaggio di andata e ritorno per il ghiacciaio Grinnell e ritorno è di poco più di 10 miglia di escursioni con oltre 1.600 piedi di dislivello. I visitatori possono ridurre queste migliaia prendendo una navetta a pagamento attraverso il lago Swiftcurrent e il lago Josephine . Entrambi gli approcci offrono enormi viste sulle montagne e lussureggianti paesaggi della valle prima ancora di vedere il ghiacciaio Grinnell.

10. Esplora due medicine

Due Medicine Lake al tramonto

Sul lato est del parco, la regione delle due medicine era un tempo la destinazione principale per i primi visitatori del ghiacciaio. Dopo la costruzione della Strada del Sole, Two Medicine non era più il fulcro centrale dell'attività, ma rimase tutta la sua imponenza di montagna.

Two Medicine è ora una destinazione meno affollata e leggermente più fuori dai sentieri battuti del parco, incentrata sullo scintillante Two Medicine Lake . Sebbene meno popolare di campeggi come Apgar e St. Mary, il Two Medicine Campground tende anche a riempirsi completamente durante l'alta stagione estiva.

Old Man Lake in due medicine | Copyright foto: Brad Lane

Diverse cascate sono ottimi sbocchi per l'avventura in Two Medicine, tra cui le accessibili Running Eagle Falls . Sentieri escursionistici più burrascosi come Pitamakan e Dawson Pass offrono viste elevate sulla regione delle due medicine. Sono disponibili anche gite in barca che traghettano i visitatori attraverso Two Medicine Lake.

Sito ufficiale: https://www.nps.gov/glac/planyourvisit/twomedicine.htm

11. Percorri la North Fork Road fino a Bowman Lake

I colori dell'autunno al Bowman Lake

Nell'estremo angolo nord-ovest del Glacier, accessibile solo da una tortuosa strada sterrata, Bowman Lake fa parte della regione meno visitata del parco di North Fork . Un sacco di persone con un'adeguata autorizzazione del veicolo visitano ancora Bowman Lake e il campeggio adiacente per tutta l'estate, anche se la congestione non è per niente come quella che trovi sulla Going-to-the-Sun Road.

La North Fork Road di ghiaia segue la North Fork del fiume Flathead, un famoso corso d'acqua per il rafting che denota il confine occidentale del parco. La strada conduce anche al lago Kintla , poche miglia più a nord del lago Bowman.

Le uniche risorse disponibili in questa parte del parco si trovano nella piccola ed eclettica comunità di Polebridge . All'interno di questa piccola comunità, il Polebridge Mercantile & Bakery è un luogo iconico da visitare che ha attrezzato i visitatori per oltre 100 anni. Souvenir, noleggio attrezzatura e dolci appena sfornati sono disponibili presso "The Merc".

Sito ufficiale: https://www.nps.gov/glac/planyourvisit/northfork.htm

12. Zaino nel backcountry

Zaino in spalla nel Glacier National Park | Copyright foto: Brad Lane

Uno dei modi migliori per vivere Glacier è attraverso l'ampia rete di sentieri che attraversano l'entroterra del parco. Chiunque sia interessato a godersi l'entroterra di Glacier ha bisogno di un permesso per pernottare, che può essere ottenuto tramite un sistema di prenotazione della lotteria che apre a marzo, o tramite una disponibilità limitata di walk-up durante la stagione.

Il paesaggio del ghiacciaio è impegnativo ma molto gratificante, con alcune destinazioni backcountry in evidenza tra cui Stoney Indian Pass , il Ptarmigan Tunnel e Hole-in-the-Wall . Sono disponibili diverse opzioni di percorso, che vanno da viaggi di una notte a spedizioni di una settimana attraverso il cuore del parco.

Backcountry backpacking nel Glacier National Park | Copyright foto: Brad Lane

L'ottenimento di un permesso per il backcountry walk-up viene effettuato presentandosi a uno dei numerosi uffici per i permessi per il backcountry nel parco il giorno o il giorno prima del viaggio desiderato. Porta alcuni possibili itinerari in ufficio e un ranger lavorerà con i campeggi disponibili per creare un percorso. Visita la pagina del Wilderness Camping del parco per maggiori informazioni.

13. Vai in bicicletta sulla strada che va al sole

In bicicletta sulla strada del sole | Risposta ai cambiamenti climatici dell'NPS / foto modificata

Il periodo migliore per pedalare sulla Strada del Sole è in primavera, quando gli aratri hanno iniziato a spostare la neve e prima che la strada si apra ufficialmente ai veicoli. Una volta aperta al traffico veicolare la Strada del Sole, i ciclisti possono ancora percorrere l'intera strada fino al 15 giugno. La cautela e le buone pratiche di guida, inclusi abbigliamento e attrezzatura altamente visibili, devono essere applicate quando si pedala lungo la strada Going-to-the-Sun insieme ai veicoli.

Le date esatte e le distanze che i ciclisti possono percorrere senza veicoli sulla Sun Road dipendono dalle condizioni meteorologiche e i ciclisti non sono ammessi da nessuna parte vicino a dove lavorano gli equipaggi dell'aratro. La pagina Stato della strada del Glacier National Park mantiene informazioni aggiornate sulle date di apertura della strada Going-to-the-Sun.

Tra il 15 giugno e il Labor Day, alcune sezioni sul lato est della Going-to-the-Sun Road vietano la circolazione in bicicletta per problemi di congestione. La mountain bike e il trail riding non sono ammessi nel Glacier National Park.

Sito ufficiale: https://www.nps.gov/glac/planyourvisit/bicycling.htm

14. Fai un'escursione per tutta la famiglia al lago Avalanche

Lago di valanghe

Avalanche Lake è una delle brevi escursioni più popolari nel Glacier ed è un'ottima scelta per chi viaggia con gli escursionisti per la prima volta. Il suo sentiero è vicino alle rive del lago McDonald sul lato est del parco. Oltre allo spettacolo scintillante dell'Avalanche Lake, l'inizio del sentiero offre anche l'accesso al Trail of the Cedars , lungo meno di un miglio e preferito dalle famiglie.

Il sentiero di 2,3 miglia attraversa prima le rive profondamente scolpite dell'Avalanche Creek e attraverso una foresta lussureggiante prima di raggiungere le acque glaciali dell'Avalanche Lake. Qui, diversi spazi si estendono sulla riva del lago, per soddisfare le grandi folle che tendono a radunarsi durante l'estate. Il sentiero, di per sé, è anche ampio e accomodante per il traffico a doppio senso.

15. Attraversa i confini internazionali nel Parco nazionale dei laghi di Waterton, in Canada

Lago Waterton, Parco nazionale dei laghi di Waterton

Il Parco nazionale dei laghi di Waterton, nell'Alberta, che costituisce la seconda metà del Waterton-Glacier International Peace Park , si trova direttamente oltre il confine della regione del ghiacciaio di Goat Haunt . L'immensità del Glacier National Park si estende fino al Canada e i laghi di Waterton offrono probabilmente un terreno ancora più grande da esplorare.

Le cose più popolari da fare nel Parco nazionale dei laghi di Waterton includono esplorare il Red Rock Canyon , visitare il villaggio di Waterton e fare escursioni lungo i 200 chilometri di sentieri escursionistici, tra cui l'iconico Crypt Lake Trail . Per coloro che desiderano attraversare i confini internazionali, aspettati di dover mostrare il passaporto ai valichi di frontiera.

Sito ufficiale: https://www.pc.gc.ca/en/pn-np/ab/waterton

16. Sci di fondo/Attività invernali

Arrampicata su ghiaccio nel Glacier National Park

Il periodo meno affollato per visitare Glacier è durante l'inverno. Sono disponibili reti di piste per lo sci e le ciaspole vicino agli ingressi est e ovest di St. Mary e Apgar . È importante controllare le condizioni del sentiero prima di dirigersi verso il ghiacciaio per le attività invernali, nonché le condizioni di previsione locali.

Il pericolo di valanghe è reale a Glacier e chiunque desideri attraversare l'entroterra del parco in inverno deve ottenere un permesso e comprendere il rischio. Viaggiare in questo periodo dell'anno può essere più difficile e i visitatori dovrebbero sentirsi a proprio agio con le condizioni invernali prima di intraprendere il viaggio.

Sito ufficiale: https://www.nps.gov/glac/planyourvisit/crosscountryskiing.htm

Altri articoli correlati su web .com