18 migliori attrazioni e cose da fare a Malaga

Malaga ha superato i secoli con passo svelto. Fondata oltre due millenni fa, Malaga è uno dei più antichi porti marittimi del Mediterraneo. I punti di riferimento riflettono il patrimonio multiforme della città. Strati di storia possono essere visti ad ogni angolo: rovine di un teatro romano, un castello moresco medievale costruito sui resti di un faro fenicio, l'Alcazaba del XIII secolo e una gloriosa cattedrale barocca.

Oltre alle attrazioni culturali, Malaga offre lo splendido scenario della Costa del Sol, il clima mite e le bellissime spiagge. Palme frondose fiancheggiano le passeggiate sul mare e la vegetazione tropicale fiorisce in tutta la città.

Málaga

L'atmosfera del vecchio mondo di Malaga incanta i visitatori che si prendono il tempo per esplorare. Girovagare per il centro storico porta alla scoperta di piacevoli piazze e stradine acciottolate, ricche di piccole boutique, caffè all'aperto e ristoranti di tapas. Il porto offre ampi spazi per una passeggiata panoramica, oltre a ristoranti con vista sul mare.

Malaga è ricca di opportunità turistiche. Scopri i posti migliori da visitare con il nostro elenco delle principali attrazioni turistiche e cose da fare a Malaga.

Vedi anche: Dove alloggiare a Malaga

Nota: alcune attività potrebbero essere temporaneamente chiuse a causa di recenti problemi di salute e sicurezza a livello globale.

1. Alcazaba di Málaga

Alcazaba di Málaga

Roccaforte dello storico Regno di Granada, questo antico castello moresco fu costruito nell'XI secolo sulle rovine di un bastione romano e ristrutturato nel XIII secolo. I governanti musulmani della città governarono da questa cittadella per diverse centinaia di anni.

Vantaggiosamente arroccato sul Monte de Gibralfaro, il palazzo fortificato è stato progettato con tre circuiti di mura difensive e originariamente aveva 110 torri principali più altre torri minori. I visitatori possono vedere alcune delle torri rimanenti, tra cui la Torre de la Vela (torre), l' Arco de Cristo (ingresso) e l'imponente Torre del Homenaje (torre).

L'Alcazaba de Málaga è un gioiello architettonico islamico del periodo nasride, caratterizzato da intricati dettagli decorativi e splendidi giardini. Ci sono deliziosi cortili con giardino terrazzato con fontane rinfrescanti e piscine decorative. Alcuni dei punti panoramici all'aperto offrono viste sul mare.

Vicino all'Alcazaba, sul versante occidentale del Monte di Gibralfaro, si trova il Teatro Romano , le rovine di un antico teatro romano risalente al tempo dell'imperatore Augusto. Occasionalmente si tengono qui spettacoli teatrali all'aperto.

L'Alcazaba de Málaga è aperta tutti i giorni tutto l'anno. L'ingresso e le visite guidate sono gratuite la domenica.

Indirizzo: 2 Calle Alcazabilla, Malaga

2. Cattedrale di Málaga

Cattedrale di Málaga

Da Plaza de la Marina, la Calle Molina Lario conduce al centro storico , dominato dalla Catedral de Málaga (Catedral Basílica de la Encarnación de Málaga di Santa Iglesia). Risalente al XV secolo, la Cattedrale di Málaga `sostituiva la Grande Moschea della città ed è considerata un gioiello del Rinascimento spagnolo. L'architettura incorpora anche elementi barocchi che furono aggiunti nei secoli XVII e XVIII.

I visitatori sono abbagliati dagli interni finemente proporzionati e dal senso di spaziosità. La Capilla del Rosario della cattedrale (la terza cappella della navata sud) è adornata da un dipinto della Vergine con Santi di Alonso Cano.

Nella Capilla de los Reyes (la prima cappella del coro a destra) e sulla parete sinistra si trovano figure inginocchiate dei Re Cattolici di Pedro de Mena. Questa cappella contiene anche la statuetta della Vergine, che Ferdinando e Isabella portarono con sé nelle loro campagne militari.

L'altare moderno della Capilla Mayor presenta scene della Passione del 1580. Particolarmente degno di nota è il Coro, con i suoi stalli del XVII secolo finemente scolpiti. Le 40 statue di santi in legno intagliato furono opera di Pedro de Mena e José Micael Alfaro.

L'esterno della cattedrale non fu mai completato per mancanza di fondi. Sebbene il monumento fosse originariamente progettato come una struttura a due torri, fu terminata solo la Torre Norte (Torre Nord) alta 86 metri. Per questo motivo, la gente del posto chiama la cattedrale "La Manquita", che si traduce in "La donna con un braccio solo".

Per ammirare panorami favolosi di Malaga e del suo porto, i turisti possono fare un tour guidato del tetto della cattedrale, alto 50 metri, che è stato dotato di percorsi, ringhiere di sicurezza e una piattaforma panoramica. Questo tour è consigliato solo a persone in buona forma, poiché i visitatori devono salire la scala a chiocciola di 200 gradini della Torre Nord per accedere al tetto.

Indirizzo: Calle Molina Lario 9, Malaga

3. Centro storico

Strada nel centro storico che porta alla Iglesia de San Juan Bautista

Intorno alla cattedrale si trova il centro storico , un labirinto di strade pedonali di epoca medievale e piazze tranquille. Molte delle strade suggestive sono fiancheggiate da boutique pittoresche, caffè e suggestivi ristoranti di tapas.

Nel cuore della Città Vecchia, la Plaza de la Constitución è un centro di attività. Questo è un buon punto di partenza per esplorare il centro storico di Malaga.

Vicino a Plaza de la Constitución si trova la Iglesia de San Juan Bautista , fondata dai Re Cattolici dopo la Riconquista della città nel XV secolo. La chiesa fonde elementi architettonici gotici e mudéjar, mentre l'interno presenta decorazioni barocche del XVIII secolo.

4. Giardino botanico-storico La Concepción

Giardino botanico-storico La Concepción

Il Giardino Storico-Botanico La Concepción è stato creato a metà del 19° secolo dal Marchese e Marchesa di Loring. Questi splendidi giardini sono pieni di vibrante flora mediterranea, tropicale e subtropicale. Le specie vegetali che si trovano nei giardini provengono da tutto il mondo.

Al centro si trova il Jardín Histórico-Artístico (Giardino Storico-Artistico), oltre tre ettari di paesaggio in stile romantico ricco di specie insolite, piante tropicali e fiori esotici. Questo caratteristico giardino presenta anche fontane, cascate ed elementi neoclassici.

Intorno al Giardino Storico-Artistico si trova il Jardín Botánico (Giardino Botanico) che comprende 23 ettari di paesaggi diversi. Questo lussuoso giardino è stato progettato con sezioni tematiche speciali, come piante acquatiche, piante primitive, orchidee e cactus. Altri punti salienti includono il percorso "Il giro del mondo in 80 alberi" e il percorso "Sosta panoramica".

Immersa in un luogo delizioso di La Concepción Garden è una caffetteria con posti a sedere all'aperto. La caffetteria serve zuppe, insalate, panini, quiche e torte. C'è anche un negozio di articoli da regalo dove i visitatori possono acquistare souvenir.

Indirizzo: Sentiero dell'Orto Botanico, Malaga

5. Castello di Gibralfaro

Castello di Gibralfaro

In piedi con orgoglio sulla vetta del Monte Gibralfaro sopra l'Alcazaba, il Castillo de Gibralfaro è un'altra fortezza moresca medievale. Il castello fu costruito nel X secolo sul sito di un faro fenicio. Il nome deriva dalla parola "gebel-faro" (parole arabe e greche che significano "roccia del faro").

Il sultano di Granada, Yusef I, ampliò la fortezza all'inizio del XIV secolo, ma il Castillo de Gibralfaro è famoso soprattutto per i suoi tre mesi di assedio da parte dei monarchi cattolici, Ferdinando II d'Aragona e Isabella I di Castiglia. Dopo la riconquista cristiana, il re Ferdinando fece del Castillo de Gibralfaro l'emblema sulla bandiera di Malaga, così come la bandiera della provincia.

Sebbene gran parte della fortezza sia stata distrutta, il sito offre un'affascinante prospettiva storica. Il Centro di Interpretazione espone mostre educative.

I resti più visibili della fortezza sono gli immensi vecchi bastioni, che si ergono sopra i boschi. All'interno di queste mura difensive si trovano i resti di edifici e cortili tipici dell'architettura islamica.

I visitatori possono fare una passeggiata panoramica intorno ai bastioni ben restaurati per scoprire i giardini e godere di una magnifica vista sul porto di Malaga. Gli ampi panorami costieri sono mozzafiato.

Sempre in alto sul monte Gibralfaro, vicino al Castillo e all'Alcazaba, c'è un superbo hotel, il Parador de Málaga Gibralfaro. Immersa in una foresta di pini, questa struttura di lusso presenta un'architettura in stile moresco, camere confortevoli e una terrazza panoramica con piscina. L'elegante ristorante dell'hotel a quattro stelle serve cucina tradizionale andalusa.

Indirizzo: Camino de Gibralfaro, Málaga

6. Museo Picasso Málaga

Museo Picasso Málaga | David MG / Shutterstock.com

Un'attrazione imperdibile per gli amanti dell'arte moderna, questo museo nel centro storico espone una vasta collezione di famosi figli nativi di Malaga. La casa d'infanzia di Picasso (la casa al 15 di Plaza de la Merced) è ora il Museo della Casa natale di Picasso (Museo Casa Natal de Picasso).

La collezione del Museo Picasso Málaga rappresenta l'intero arco della vita e della carriera artistica di Picasso, dai suoi primi studi alle sue rivoluzionarie innovazioni artistiche. La vasta gamma di opere d'arte (create tra il 1892 e il 1972) riflette i molti stili e tecniche che Picasso padroneggiò.

Esempi della creatività, della versatilità e del talento di Picasso sono visti nella sua rielaborazione dei dipinti dei maestri europei, così come nella varietà del movimento artistico che ha introdotto, come il cubismo. La collezione mette in evidenza temi come il ritratto, le nature morte, i paesaggi e i nudi.

I punti salienti della collezione includono la madre e il bambino (1921), l' acrobata (1930), la donna con le braccia alzate (1936), natura morta con teschio e tre ricci di mare (1947), Jacqueline seduta (1954), la bagnante (1971) e Moschettiere con la spada (1972).

Il museo ha una libreria specializzata in libri su Picasso e una caffetteria informale situata in un cortile con giardino tra gerani e aranci. La caffetteria serve dolci per la colazione, pranzo, caffè, tè e rinfreschi all'interno o sulla terrazza ombreggiata all'aperto.

Indirizzo: Palazzo Buenavista, Calle San Agustin 8, Malaga

Sito ufficiale: www.museopicassomalaga.org

7. Museo Carmen Thyssen Málaga

Museo Carmen Thyssen Málaga | joan_bautista / Shutterstock.com

Al centro della Città Vecchia, il Museo Carmen Thyssen Málaga occupa l'elegante Palacio de Villalón , costruito sulle rovine di una villa romana del I secolo d.C. Questo palazzo aristocratico, costruito tra la fine del XV e l'inizio del XVI secolo, rivela elaborati dettagli architettonici andalusi dell'era rinascimentale: soffitti a cassettoni decorati e un cortile centrale a due piani con arcate con colonne di marmo.

La collezione permanente del museo è rinomata per il suo assortimento di dipinti spagnoli del XIX e XX secolo e si concentra in particolare sulle opere d'arte della regione dell'Andalusia. La collezione permanente presenta anche dipinti di antichi maestri europei dal XIII al XVIII secolo.

I punti salienti della collezione includono Santa Marina di Francisco de Zurbarán, Rocas de Jávea y el Bote Blanco ( Rocce a Jávea e la barca bianca ) di Joaquín Sorolla y Bastida, il ritratto di Julia di Ramón Casas Carbó, Vista del Guadalquivir ( Veduta della Guadalquivir River ) di Manuel Barrón y Carrillo, La Capilla de los Benavente in Medina de Rioseco di Genaro Pérez Villaamil, e Mujeres en el Jardín ( Le signore in giardino ) di Cecilio Pla y Gallardo.

I servizi per i visitatori del Museo Carmen Thyssen Málaga includono un guardaroba, una caffetteria, una terrazza all'aperto e visite guidate. Le visite guidate durano circa un'ora. Su richiesta sono disponibili visite guidate per piccoli gruppi su vari temi.

Indirizzo: Calle Compañía 10, Malaga

Sito ufficiale: https://www.carmenthyssenmalaga.org/en/

8. Spiaggia della Malagueta

Spiaggia della Malagueta

Malaga ha solo poche spiagge entro i confini della sua città. La più frequentata e la più vicina al centro storico della città è la Playa de la Malagueta. Questa bellissima spiaggia urbana presenta un ampio litorale di sabbia e ciottoli e un lungomare fiancheggiato da palme ondeggianti.

I servizi del Malagueta Beach includono snack bar, ristoranti sulla spiaggia, docce, parco giochi per bambini e noleggio di lettini e ombrelloni, nonché attrezzature per sport acquatici. Accanto alla spiaggia si trova lo yacht club Real Club Mediterráneo de Málaga .

Grazie alle sue acque sicure e pulite, Playa de la Malagueta è stata insignita della Bandiera Blu , quindi è un luogo ideale per il nuoto, gli sport acquatici e la vela.

9. Museo di Málaga

Museo di Málaga

Il Museo de Málaga contiene due musei: il Museo delle Belle Arti e il Museo Archeologico Provinciale. Palazzo neoclassico del XVIII secolo, il Palacio de la Aduana de Málaga ospita entrambe le collezioni museali.

Il Museo delle Belle Arti ha un'eccellente collezione permanente di dipinti locali del XIX secolo, oltre a rinomati pezzi di artisti spagnoli Bartolomé Esteban Murillo, Luis de Morales, Francisco de Goya, Diego Velázquez, Francisco de Zurbarán, Alonso Cano, Ramón Casas, Muñoz Degrain, Enrique Jaraba e Joaquín Sorolla y Bastida, tra gli altri. Il museo espone anche due delle prime opere di Picasso: il dipinto Studio degli anziani e Il vecchio con la coperta.

Il Museo Archeologico Provinciale espone antichità romane, una collezione di ceramiche ispano-arabe e modelli del castello.

10. Basilica Nostra Signora della Vittoria

Basilica Nostra Signora della Vittoria

La Basilica Nuestra Señora de la Victoria si trova a pochi passi dal Museo della Casa natale di Picasso (Museo Casa Natal de Picasso), raggiungibile attraverso Calle de la Victoria. Una delle chiese più importanti della città e dichiarata Monumento Storico , questa chiesa barocca del XVII secolo sorge sul luogo in cui i monarchi cattolici assediarono Málaga durante la Riconquista.

La chiesa contiene il Santuario di Nostra Signora della Vittoria con una figura del XV secolo della Virgen de la Victoria, patrona della città. La figura era un dono dell'imperatore Massimiliano I al re Ferdinando.

Tra i dipinti e le sculture che decorano il santuario, spiccano le due sculture di Pedro de Mena. Un altro pezzo imperdibile è la Pala d'altare di San Francisco de Paula di Luis Ortiz de Vargas. La basilica custodisce alcuni dei suoi tesori d'arte all'interno di una sala espositiva.

Indirizzo: Piazza del Santuario, Malaga

11. Centro Pompidou Málaga

Centro Pompidou Málaga

Malaga vanta la prima filiale del Centre Pompidou situata al di fuori della Francia. Il Centre Pompidou è uno dei migliori musei di Parigi, rinomato per la sua collezione d'arte moderna e contemporanea.

Il Centre Pompidou Málaga espone un assortimento (circa 80 dipinti e fotografie) della prestigiosa collezione parigina. I punti salienti includono opere di Picasso, Max Ernst e Frida Kahlo. Il centro presenta anche mostre temporanee ogni pochi mesi.

Indirizzo: Pasaje Doctor Carrillo Casaux, s/n 29016 Muelle Uno, Porto di Malaga

12. Museo delle Arti e dei Costumi Popolari Unicaja

Il Museo delle arti e dei costumi popolari della Fondazione Unicaja si trova nel centro storico di Malaga, ospitato in una locanda ristrutturata del XVII secolo. Il caratteristico edificio andaluso rivela elementi architettonici moreschi come pareti imbiancate a calce, piastrelle islamiche, un patio centrale e piacevoli giardini.

Un'interessante visione della cultura locale, il museo introduce i visitatori all'artigianato e al folklore della regione. Una vasta gamma di mostre spazia da antiche attrezzature da cucina e attrezzi da pesca a ceramiche artigianali e costumi folcloristici.

Il museo comprende collezioni sia archeologiche che etnografiche. I visitatori partono con un apprezzamento del ricco patrimonio artistico e delle tradizioni di Malaga.

Indirizzo: 1 Plaza Enrique García-Herrera, Malaga

13. Mercato di Atarazanas (mercato coperto)

Mercato di Atarazanas (mercato coperto)

Dall'Alameda, le strade laterali portano a nord al Mercado de Atarazanas. Solo l'ingresso vale di per sé la pena di essere visto. Questa porta islamica a forma di ferro di cavallo risale al XIV secolo ed è l'unica parte rimasta dell'antico cantiere moresco.

Il mercato coperto stesso è stato costruito nel 19° secolo. Negli anni '70 l'edificio è stato completamente ristrutturato dopo molti anni di chiusura.

In questo spazioso edificio del mercato, i visitatori scoprono una scena vivace di venditori che vendono frutta fresca, verdura, pesce, carne e formaggio. La mattina, quando arriva il pesce pescato localmente, è il momento più vivace per vivere il mercato.

È anche divertente visitare i bar di tapas del mercato nel corso della giornata per un assaggio di pescaíto (pesce fritto) e altre specialità.

La caratteristica più sorprendente degli interni è la vetrata che raffigura i monumenti storici di Malaga.

Un'altra zona per lo shopping e uno spuntino a pochi isolati di distanza è Calle Marqués de Larios , una strada fiancheggiata da numerosi negozi di abbigliamento, gioiellerie, negozi di scarpe, pasticcerie e caffetterie.

Indirizzo: Mercato Atarazanas, Via Atarazanas, Malaga

14. Settimana Santa

Processione della Settimana Santa a Malaga, Spagna

Malaga è nota per le sue stravaganti e spettacolari celebrazioni della Settimana Santa. Questo è un momento meraviglioso per visitare, quando fantastiche processioni religiose danno vita alla città. La tradizione della Settimana Santa risale a più di 500 anni fa, dal tempo della riconquista dell'Andalusia da parte dei Re Cattolici.

Una delizia per tutti i sensi, le processioni serali presentano sontuosi carri allegorici (che mostrano icone sacre) accompagnati da vivaci bande musicali o musicisti che cantano canzoni di flamenco. In aggiunta all'atmosfera, migliaia di penitenti seguono il percorso della processione portando candele tremolanti.

Il Museo de la Semana Santa (Museo della Settimana Santa) si trova in Calle Muro de San Julián, ospitato nell'Antiguo Hospital de San Julián (ospedale) del XVII secolo. Il museo espone 150 diversi reperti in categorie tematiche come sculture, corredi e immagini processionali.

I visitatori apprezzeranno la vasta collezione del museo di figure religiose, costumi tradizionali e icone utilizzate durante le processioni della Settimana Santa, mentre apprenderanno le usanze regionali.

Indirizzo: 2 Calle Muro de San Julián, Malaga

15. Centro d'Arte Contemporanea (CAC Malaga)

Centro d'Arte Contemporanea (CAC Malaga) | Palephotography / Shutterstock.com

L'avanzato Centro d'Arte Contemporanea di Málaga espone un'eccezionale collezione di arte del 20° e 21° secolo, dagli anni '50 ad oggi. Con le sue sale espositive luminose e spaziose, il museo presenta le opere d'arte nella migliore luce. La collezione comprende pezzi di vari movimenti artistici e presenta mostre che cambiano regolarmente.

Gli artisti rappresentati includono Louise Bourgeois, Olafur Eliasson, Damien Hirst, Julian Opie, Thomas Ruff e Thomas Struth. Il museo si concentra in particolare sull'arte spagnola creata dagli anni '80 ed espone opere di famosi artisti di quest'epoca come Juan Muñoz, José María Sicilia, Miquel Barceló e Juan Uslé.

Il CAC Málaga è aperto tutto l'anno dal martedì alla domenica. Il museo è chiuso il lunedì, con alcune aperture straordinarie del lunedì durante tutto l'anno. L'ingresso al museo è gratuito.

Indirizzo: Via Germania, Malaga

Sito ufficiale: http://cacmalaga.eu

16. Soho (distretto artistico)

Soho (distretto artistico)

La colorata arte di strada su larga scala definisce questo quartiere vicino al Puerto de Málaga (porto). Alcuni dei murales di Soho sono stati creati da artisti di graffiti di fama internazionale.

Un'attrazione culturale a sé stante, Soho ospita il Centro di Arte Contemporanea di Málaga e il Teatro Alameda , oltre a numerose gallerie d'arte e studi di artisti.

Il primo sabato di ogni mese, il quartiere ospita il mercato Made in Soho , che offre ai visitatori la possibilità di acquistare opere d'arte realizzate localmente.

17. Museo del Vetro e del Cristallo a Malaga

Museo del Vetro e del Cristallo di Malaga | Lux Blue / Shutterstock.com

Il Museo del vetro e del cristallo di Malaga ospita un'ampia collezione di oggetti in vetro, dall'antichità all'era contemporanea. Sono rappresentate le culture fenicia, greca, romana e bizantina, nonché esempi di vetrate del XIX secolo e opere Art Deco del XX secolo.

Il museo è ospitato in una casa del XVIII secolo splendidamente arredata, che contiene non solo la collezione di oltre 3.000 oggetti in vetro, ma anche oggetti d'antiquariato, dipinti e decorazioni. Il cortile del museo è notevole per le sue colonne in marmo nero e gli affreschi barocchi.

Indirizzo: 2 Plazuela Santísimo Cristo de la Sangre, Malaga

Sito ufficiale: www.museovidrioycristalmalaga.com/museoingles

18. Festival di Malaga (Festival del cinema)

Tappeto rosso al Festival de Malaga (Festival del cinema) | andreyjgasdgjas / Shutterstock.com

Questo festival cinematografico annuale presenta un assortimento di film in lingua spagnola prodotti in Spagna e America Latina. Con un ricco programma di eventi, il festival comprende sia lungometraggi e cortometraggi, sia documentari.

Il prestigioso festival dura più di una settimana e proietta più di cento film. Le tavole rotonde e una cerimonia di premiazione rendono il festival interessante sia per i partecipanti che per i professionisti del cinema.

Dove alloggiare a Malaga per visite turistiche

Málaga fa appello a due tipi di vacanzieri: quelli che apprezzano la cultura e l'atmosfera del vecchio mondo e quelli che cercano il divertimento al sole sulle spiagge della Costa del Sol. Il centro storico è comodo per visitare l'Alcazaba e le altre principali attrazioni turistiche. Per chi preferisce una vacanza all'insegna del sole e del relax, uno degli hotel sulla spiaggia della città è la scelta migliore. Scegli tra questi hotel molto apprezzati nel centro storico o in riva al mare:

Hotel di lusso:

  • Nel centro della città (a circa 20 minuti a piedi dal centro storico) con vista sulla baia di Malaga, il maestoso Gran Hotel Miramar GL a cinque stelle offre camere eleganti, strutture termali, una piscina, splendidi giardini storici e viste mozzafiato sul mare .
  • Nel centro storico, il Vincci Seleccion Posada del Patio è un hotel a cinque stelle che combina un design d'avanguardia con elementi tradizionali andalusi. I servizi includono una piscina panoramica all'aperto, un centro fitness e ristoranti gourmet. Alcune camere sono dotate di balcone privato.
  • A circa 10 minuti a piedi dal centro storico, in un quartiere urbano alla moda vicino al lungomare, il Room Mate Valeria è un boutique hotel a quattro stelle con una piacevole terrazza e un patio andaluso.

Hotel di fascia media:

  • Il Room Mate Larios si trova vicino a Plaza de la Constitución, in una zona vivace della Città Vecchia. Questo hotel a quattro stelle in stile Art Déco dispone di un'incantevole terrazza panoramica e di balconi che si affacciano sulla via pedonale dello shopping Calle Marqués de Larios.
  • Sempre nel cuore della Città Vecchia, il Petit Palace Plaza Malaga a quattro stelle offre un facile accesso a ottimi ristoranti e alle principali attrazioni culturali di Malaga. Le camere in stile contemporaneo sono insonorizzate, TV a schermo piatto e docce idromassaggio.
  • L'Hotel Soho Boutique Los Naranjos si trova a pochi passi dalla bellissima spiaggia di Malagueta e dal lungomare Pablo Picasso. Questo hotel a tre stelle offre camere allegre, insonorizzate e dotate di comfort moderni.
  • L'Hotel Don Curro è situato in posizione centrale vicino al centro storico, a soli cinque minuti a piedi dalla cattedrale e dal Museo Picasso. Questo hotel a tre stelle dispone di camere spaziose con dettagli eleganti come pavimenti in parquet, eleganti mobili moderni e bagni con accenti in marmo.

Hotel economici :

  • L'Hotel La Chancla a tre stelle si trova accanto a una piccola spiaggia riparata ea 10 minuti di auto dal centro storico di Malaga. Le camere sono luminose e in stile minimalista. L'hotel dispone di una terrazza all'aperto con vista sul mare.
  • Il Sunset Beach Club è un resort a quattro stelle fronte mare che vanta ottimi servizi per il prezzo: camere con terrazza o balcone, piscina e snack bar a bordo vasca, ristorante sul mare con terrazza all'aperto e servizi di portineria.
  • Leggermente all'estremità superiore ma comunque conveniente, l'Hotel Soho Boutique Las Vegas a tre stelle fronte mare soddisfa gli ospiti con l'accesso diretto alle spiagge sabbiose e una piscina in un pittoresco giardino.

Suggerimenti e tour: come sfruttare al meglio la tua visita a Malaga

  • Segway nel centro storico: un modo divertente e rilassante per esplorare le attrazioni storiche di Malaga è un giro turistico guidato in Segway. Questo tour di un'ora vaga per la Città Vecchia, visitando Piazza della Costituzione e fermandosi per i servizi fotografici alla Cattedrale di Malaga, alla cittadella dell'Alcazaba e al Museo Picasso. Coloro che optano per il tour più lungo continueranno ad esplorare il Castillo de Gibralfaro e godranno della vista sulla città prima di scendere al lungomare di Málaga.
  • In Gran Bretagna e ritorno in un giorno: il viaggio turistico di un'intera giornata da Málaga a Gibilterra è un'opzione meravigliosa se vuoi visitare questo piccolo territorio britannico. I turisti trascorreranno del tempo con una guida esperta qui e vedranno la famosa Rocca di Gibilterra, così come la Grotta di San Michele, un insieme di enormi caverne sulla scogliera. La seconda metà della giornata prevede il tempo libero per il pranzo e lo shopping.

Mappa di Malaga – Attrazioni (storiche)