18 migliori attrazioni turistiche e cose da fare a Strasburgo

Con la sua maestosa cattedrale, le affascinanti case borghesi e gli eleganti edifici in stile Luigi XV, Strasburgo ha un caratteristico carattere del vecchio mondo. Le pittoresche strade di ciottoli e i pittoreschi canali degli antichi quartieri (sulla Grande-Île) invitano i visitatori a esplorare la città.

Grazie alla sua posizione vantaggiosa all'intersezione di importanti rotte commerciali e di traffico sul fiume Reno, Strasburgo ha prosperato nel corso dei suoi 2000 anni di storia. Nel XIII secolo divenne la città più ricca del Sacro Romano Impero e un luogo dove fiorirono l'arte e la cultura.

Oggi Strasburgo è ancora una città di cultura e vanta musei eccezionali di belle arti, archeologia e artigianato tradizionale alsaziano. Scopri di più sui migliori luoghi da visitare in città con il nostro elenco delle migliori cose da fare a Strasburgo.

Vedi anche: Dove alloggiare a Strasburgo

Nota: alcune attività potrebbero essere temporaneamente chiuse a causa di recenti problemi di salute e sicurezza a livello globale.

1. Cattedrale di Notre-Dame di Strasburgo

Cattedrale di Notre Dame di Strasburgo

Considerata uno dei più bei monumenti dell'architettura gotica in Europa, la Cattedrale di Notre-Dame presiede Strasburgo con la sua torre svettante. La guglia di 142 metri era il punto più alto del mondo cristiano, fino al 19° secolo.

L'aspetto distintivo della cattedrale è dovuto alla sua costruzione in arenaria rossa dei Vosgi. Centinaia di figure cristiane sono scolpite da questa pietra sulla facciata. Questo elaborato esteriore funge da lezione nelle storie bibliche.

La facciata frontale occidentale del XIII secolo raffigura scene della Passione di Cristo, opera del maestro Erwin e dei suoi successori. Il lato sud della facciata presenta famose sculture allegoriche della Chiesa e della Sinagoga create da un artista tedesco intorno al 1230.

La Cattedrale di Strasburgo ha eccezionali vetrate medievali (risalenti dal XII al XIV secolo) che sono paragonabili per magnificenza a quelle della Cattedrale di Chartres. Il rosone è particolarmente splendido.

Nel transetto sud si trova L' Horloge Astronomique , un orologio astronomico rinascimentale. Questo capolavoro di cronometraggio intrattiene i visitatori con una sfilata automatizzata degli apostoli e un gallo che canta ogni giorno alle 12:30.

Dopo aver visitato l'interno della Cattedrale, i visitatori possono salire in cima al campanile. La piattaforma panoramica della torre offre ampi panorami della città, delle pianure del Reno, della Foresta Nera e dei monti Vosgi.

La cattedrale è il cuore del quartiere Grande-Île di Strasburgo, patrimonio dell'UNESCO . La Grande-Île (una grande isola circondata dal fiume Ill) è il centro storico della città.

Indirizzo: Place de la Cathédrale, Strasburgo

Mappa della cattedrale di Strasburgo (storica)

2. Passeggia per le stradine del Quartier des Tanneurs (La Petite France)

Quartier des Tanneurs (La Petite France)

La sezione più suggestiva del centro storico di Strasburgo, patrimonio dell'UNESCO , il Quartier des Tanneurs noto come "La Petite France" è un labirinto tortuoso di canali e strade strette e antiche fiancheggiate da case a graticcio perfettamente mantenute. Durante il XVI e il XVII secolo, il quartiere ospitò i conciatori di pelle e i pescatori della città.

La via più affascinante del quartiere è Rue du Bain-aux-Plantes . Passeggiare per questa strada di ciottoli offre la possibilità di ammirare le tradizionali case alsaziane con i loro balconi fioriti.

I turisti dovrebbero cercare la Maison des Tanneurs , una casa a graticcio al 42 di Rue du Bain-aux-Plantes. Classificata come Monumento Storico, la Maison des Tanneurs è oggi un raffinato ristorante con terrazza affacciata sulle rive del fiume. È uno dei posti migliori da visitare a Strasburgo per un'autentica esperienza alsaziana.

A sud-ovest si trovano i Ponts Couverts (ponti coperti), che includono quattro torri di difesa medievali della città. Dal ponte coperto Grande Écluse , c'è una vista panoramica del paesaggio urbano di Strasburgo. La Grande Écluse è aperta al pubblico durante il giorno e illuminata di notte.

Il Quartier des Tanneurs ha anche un ambiente caratteristico lungo il fiume. Lungo le sponde del fiume alberate e paesaggistiche, turisti e gente del posto si godono piacevoli passeggiate lontano dal trambusto urbano.

3. Maison Kammerzell

Maison Kammerzell

La Maison Kammerzell è la più bella casa borghese della città. Considerata un gioiello dell'architettura alsaziana, la Kammerzell House (costruita tra il 1427 e il 1589) presenta piani superiori a graticcio, tradizionali finestre con piombate e ricchi ornamenti intagliati.

Il piano terra dell'edificio, con i suoi archi in pietra scolpita, fungeva da spazio in cui i mercanti vendevano le loro merci durante il XV secolo. La Maison Kammerzell è stata trasformata in un hotel e dispone di un rinomato ristorante raffinato con finestre che si affacciano sulla facciata della cattedrale.

Un'altra interessante casa a graticcio situata nella zona (in Place de la Cathédrale e Rue Mercière) è la Pharmacie du Cerf . Questo edificio è stato costruito nel 1567 su un sito che è stato una farmacia dal 1268.

Nelle vicinanze, in Rue des Juifs , si trovano le rovine dell'antico forte romano, che danno ai visitatori un'idea del patrimonio culturale della città che risale a due millenni fa.

Indirizzo: Place de la Cathédrale 16, Strasburgo

Sito ufficiale: http://www.maison-kammerzell.com/en

4. Chiesa di San Tommaso

Chiesa di San Tommaso

La Chiesa di San Tommaso si trova sul sito di un'antica chiesa costruita all'inizio del VI secolo, dedicata all'apostolo San Tommaso. Dopo essere stata distrutta da un incendio, la Chiesa di San Tommaso fu ricostruita nel XII secolo.

Durante i suoi 800 anni di storia, la Chiesa di San Tommaso è stata più rinomata per il ruolo che ha svolto durante la Riforma protestante dell'Alsazia. La chiesa era un centro del movimento luterano nella regione.

La chiesa ha un orologio, che per 400 anni ha suonato le ore quattro minuti in anticipo. L'idea era di farsi sentire prima che l'orologio della cattedrale suonasse.

La chiesa è ancora utilizzata come luogo di culto protestante e offre servizi religiosi la domenica mattina. I turisti possono visitare la chiesa dal lunedì al sabato.

Indirizzo: 11 Rue Martin Lutero, Strasburgo

5. Chiesa Saint-Pierre-le-Jeune

Chiesa Saint-Pierre-le-Jeune

L'Eglise Saint-Pierre-le-Jeune è ricco di storia. La chiesa fu costruita nell'XI secolo sul sito di una cappella merovingia del VII secolo. Nonostante l'edificio sia stato ristrutturato in stile gotico nel corso dei secoli XIII e XIV, gli elementi romanici sono ancora evidenti nel chiostro dell'XI secolo.

Durante la Riforma (a partire dal 1524), l'Eglise Saint-Pierre-le-Jeune divenne un luogo di culto protestante. La Chiesa di Saint-Pierre-le-Jeune funge ancora da chiesa protestante e ospita funzioni religiose tradizionali, concerti e visite guidate su vari temi.

Indirizzo: 3 Rue de la Nuée Bleue, Strasburgo

6. Maison de l'Oeuvre Notre-Dame

Sculture nel Musée de l'Oeuvre Notre-Dame | Fabien Fivaz / foto modificata

Nel 1349, gli operai responsabili della manutenzione della cattedrale fondarono la Maison de l'Oeuvre Notre-Dame. L'ala est dell'edificio è la parte più antica (e fu ristrutturata nel XVI secolo) e l'ala ovest fu costruita dal 1579 al 1585.

Oggi l'edificio ospita il Musée de l'Oeuvre Notre-Dame, che possiede una delle più belle collezioni di arte medievale europea. La collezione rappresenta sette secoli di arte creata a Strasburgo e nella regione dell'Alto Reno.

In mostra originali di sculture della cattedrale, dipinti e vetrate. I visitatori dovrebbero essere sicuri di vedere la finestra " Tête de Christ " di Wissembourg, una delle più antiche vetrate conosciute.

Indirizzo: 3 Place du Château, Strasburgo

7. Palazzo Rohan

Palazzo Rohan | francois schnell / foto modificata

L'elegante Palais Rohan del XVIII secolo fu l'ex residenza dei principi vescovi dal 1732 al 1742 (fino alla Rivoluzione francese). Il resto dell'immenso edificio ospita tre musei eccezionali.

Situato al primo piano del Palazzo Rohan, il Musée des Beaux-Arts (Museo delle Belle Arti) ha un'eccellente collezione di dipinti di maestri italiani, spagnoli, fiamminghi, olandesi e francesi dal Medioevo ai tempi moderni. Ci sono opere di Botticelli, Courbet, Delacroix, Giotto, Goya, El Greco, Rubens e Véronèse, tra gli altri.

Il Musée des Arts Décoratifs (Museo delle Arti Decorative) si trova al piano terra del Palazzo Rohan, gli ex appartamenti dei Cardinali di Rohan. I visitatori possono vedere le sontuose stanze dell'appartamento vescovile, tra cui una biblioteca, una sala stampa e una cappella, nonché la collezione di arti decorative. La collezione comprende ceramiche, porcellane, dipinti, pezzi del tempo e arte orafa.

Situato nei sotterranei del Palazzo Rohan, il Musée Archéologique ( Museo Archeologico) possiede una delle migliori collezioni di antichità in Francia. La collezione comprende oggetti dalla preistoria al medioevo.

Indirizzo: 2 Place du Château, Strasburgo

8. Musée Alsacien (Museo alsaziano)

Musee Alsacien (Museo alsaziano)

Situato in una casa patrizia costruita nel 1620, il Museo Alsaziano espone una collezione di arte popolare, mobili, costumi e oggetti domestici. I visitatori possono vedere migliaia di oggetti che offrono uno spaccato della vita rurale alsaziana nel 18° e 19° secolo.

Il museo dispone anche di sale che rappresentano lo stile degli interni di diverse regioni dell'Alsazia, comprese le pianure agricole e le montagne dei Vosgi. Un tour del museo offre ai visitatori un'idea del fascino delle case alsaziane.

Indirizzo: 23-25 ​​Quai Saint-Nicolas, Strasburgo

9. Passeggia per Place du Marché-aux-Cochons-de-Lait

Place du Marché-aux-Cochons-de-Lait | Robert Cutts / foto modificata

Vicino alla Maison de l'Oeuvre Notre-Dame si trova la pittoresca Place du Marché-aux-Cochons-de-Lait, una delle piazze più affascinanti della città. La piazza prende il nome dall'antico mercato dove si vendevano i maialini da latte (specialità culinaria alsaziana).

Più a ovest si trova la Grande Boucherie , costruita nel XVI secolo come macelleria. Oggi questo edificio ospita il Museo Storico (Musée Historique de la Ville de Strasbourg).

10. Ammira il fascino del vecchio mondo del Quartier Krutenau

Quartiere Krutenau | Alexandre Prvot / foto modificata

Il vivace Quartier Krutenau combina il fascino del vecchio mondo con ristoranti alla moda, negozi alla moda e gallerie d'arte. Questo quartiere di canali e case a graticcio era un tempo dove vivevano barcaioli e pescatori, come indicano i nomi di strade come Rue St.-Nicolas-aux-Ondes e Rue de la Tour des Pêcheurs.

Questo quartiere ha un'atmosfera amichevole da villaggio ed è una zona piacevole dove fare una passeggiata turistica.

11.Museo Storico

Museo Storico

Situato nella Grande Boucherie (Macelleria) del XVI secolo, il Museo Storico offre una mostra completa di dipinti, grafica, armi e oggetti di uso quotidiano. Le collezioni abbracciano i secoli dal medioevo alla rivoluzione francese con alcune sale dedicate all'età napoleonica e moderna.

I visitatori impareranno a conoscere la politica, la società e l'economia di Strasburgo nel corso dei secoli. Il museo dedica mostre a importanti personaggi politici come il famoso generale Jean-Baptiste Kléber. In mostra anche i costumi e i mobili dei cittadini comuni, che offrono uno spaccato della vita quotidiana di Strasburgo in tempi passati.

Indirizzo: 2 Rue du Vieux-Marché-aux-Poissons, Strasburgo

12. Museo d'Arte Moderna e Contemporanea

Museo d'Arte Moderna e Contemporanea

Il Musée d'Art Moderne & Contemporain (Museo di Arte Moderna e Contemporanea) occupa un elegante edificio in stile contemporaneo sulle rive del fiume Ill, vicino al quartiere della Petite France. Progettato con ampie finestre e soffitti alti, lo spazioso spazio della galleria di 10.000 metri quadrati è luminoso e arioso.

Un'attrazione imperdibile per coloro che apprezzano l'arte moderna, il museo vanta una vasta collezione di dipinti del XIX e XX secolo, tra cui opere di Pablo Picasso, Claude Monet, Wassily Kandinsky, Hans Arp, Georges Braque, Paul Klee, Max Ernst , Auguste Rodin, Pierre-Auguste Renoir e Edgar Degas. Il museo ospita anche mostre temporanee.

Indirizzo: 1 Place Hans Jean Arp, Strasburgo

13. Parco dell'Orangerie

Parco dell'Orangerie

A sud-est del Palais de l'Europe si trova il bellissimo Parc de l'Orangerie, il parco più antico di Strasburgo. Il Parco dell'Orangerie è stato creato all'inizio del XIX secolo per l'imperatrice Giuseppina. Il Pavillon Joséphine del giardino è ora utilizzato per eventi e ricevimenti speciali.

Perfetto per passeggiate romantiche e piacevoli picnic, il parco ha un'atmosfera idilliaca con tanto di lago e cascata. I bambini adorano la fattoria in miniatura e il piccolo zoo , che sono gratuiti. Il parco ha anche un ristorante e una pista da bowling.

Indirizzo: Avenue de l'Europe, Strasburgo

14. Palazzo dell'Europa

Palazzo d'Europa

Strasburgo è stata scelta come capitale dell'Unione Europea perché la città è diventata un simbolo di riconciliazione dopo la seconda guerra mondiale. Progettato da Henry Bernard (un architetto francese), l'ultramoderno Palais de l'Europe è stato costruito dal 1972 al 1977 come una struttura simile a una fortezza di nove piani.

Il Palais de l'Europe è utilizzato come edificio principale dell'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa. I membri del Parlamento europeo si incontrano nella Sala delle Assemblee dell'edificio, un vasto spazio simile a una tenda con una disposizione circolare dei posti a sedere.

Il Palais de l'Europe è aperto al pubblico per le visite; i tour sono disponibili in inglese, francese e tedesco. Oltre a fare un giro, un'altra cosa gratificante da fare è partecipare a un dibattito dell'Assemblea parlamentare, che si tiene nell'Aula dell'Assemblea durante una sessione plenaria.

Indirizzo: Avenue de l'Europe, Strasburgo

15. Fai shopping ai Mercatini di Natale (Marchés de Noël)

Mercatino di Natale a Strasburgo

Una delle cose più divertenti da fare a Strasburgo a Natale è visitare i famosi Mercatini di Natale. Questo evento festivo è una tradizione dal 1570, quando era chiamato " Christkindelsmärik " ("Mercatino di Gesù bambino").

Ogni anno, in tempo per le vacanze, le case, le strade e le chiese di Strasburgo vengono addobbate con le luci di Natale e un gigantesco albero di Natale viene collocato in Place Kléber. In tutto il centro storico della città, circa 300 bancarelle vendono decorazioni natalizie, regali artigianali, pan di zenzero e altre prelibatezze alsaziane stagionali.

I punti salienti del mercatino di Natale includono i mercatini presso le bancarelle di artigianato in Place Broglie e Place de la Grande Boucherie e le bancarelle di specialità alimentari in Place du Marché-aux-Poissons sulla terrazza del Palais Rohan.

Il Mercatino di Natale di Strasburgo è uno dei migliori mercatini di Natale d'Europa e va dal 27 novembre al 30 dicembre. Per la migliore esperienza, partecipa a un tour personalizzato del mercatino di Natale di Strasburgo, che include visite alle bancarelle preferite del mercatino di Natale.

16. Festival musicali ed eventi culturali

Festival musicali ed eventi culturali

Strasburgo ha diversi festival musicali eccellenti che si tengono nei mesi autunnali. Les Nuits Européennes è un festival di ottobre che celebra un'ampia gamma di musica europea e mondiale.

Da marzo a ottobre, il festival Jazzdor presenta un superbo programma di musica jazz dal vivo, offrendo un palcoscenico per talentuosi artisti jazz francesi, nonché artisti jazz europei e internazionali.

Da metà settembre fino all'inizio di ottobre, il Festival Musica abbaglia il pubblico con la musica classica, inclusi cori spirituali, opere e orchestre sinfoniche.

Uno degli eventi più stravaganti di Strasburgo, il Festival delle arti di strada a metà agosto porta una vivace animazione nelle strade e nelle piazze del centro di Strasburgo. Acrobati e clown offrono spettacoli di marionette, mini spettacoli circensi, giocoleria, trucchi di magia e burlesque. Poeti, musicisti e artisti teatrali offrono anche intrattenimento per far sorridere il pubblico.

Gli appassionati di cinema apprezzeranno il Festival europeo del cinema fantastico di Strasburgo . Questo festival unico è dedicato al genere del cinema fantastico, inclusi animazione, fantascienza, fantasy e horror.

17. Piazza Gutenberg

Piazza Gutenberg

Place Gutenberg si trova sulla Grande-Île, a pochi passi dalla cattedrale. Il fulcro di questa piazza è una statua del 19° secolo dedicata al famoso residente a Strasburgo Johannes Gutenberg, che inventò la macchina da stampa intorno ai decenni dal 1430 al 1450.

La pubblicazione della Bibbia di Gutenberg nel 1455 segna un evento importante nella storia; questa Bibbia è stato il primo libro ad essere stampato a macchina piuttosto che copiato da uno scriba.

Sul lato sud-ovest della piazza si trova il più bel edificio rinascimentale in stile classico dell'Alsazia, originariamente l'Hôtel de Ville (Municipio) e ora occupato dalla Camera di Commercio. All'angolo della piazza vicino a rue Mercière, c'è una magnifica vista della facciata della cattedrale.

18. Sinagoga del Paix

Sinagoga del Paix

Costruita nel 1954, la Sinagoga de la Paix è stata creata per sostituire la storica sinagoga sul Quai Kléber, distrutta dai nazisti nel 1940. Sebbene questo monumento manchi della grandiosità e dell'eleganza dell'originale sinagoga neoromanica, è un importante punto di riferimento che serve la comunità ebraica della città, presente a Strasburgo dal XII secolo.

Dietro la sinagoga della Paix, l'ampio Parc du Contades è uno spazio tranquillo, con viali alberati ideali per godersi una passeggiata pomeridiana. Durante l'estate si tengono concerti di musica jazz, classica, pop/rock e altri tipi di musica presso il gazebo di Villa Osterloff situato alle spalle del Parco Contades.

Indirizzo: Avenue de la Paix, Strasburgo

Dove alloggiare a Strasburgo per visite turistiche

La maggior parte delle attrazioni turistiche di Strasburgo si trova all'interno della Grande-Île, patrimonio dell'UNESCO, una grande isola circondata dal fiume Ill. Questo quartiere comprende l'affascinante zona di La Petite France, un labirinto di stretti canali e strade fiancheggiate da edifici a graticcio. Proprio dall'altra parte del fiume, il vivace Quartier Krutenau è un altro ottimo posto dove stare. Ecco alcuni hotel altamente qualificati nelle migliori zone di Strasburgo:

  • Hotel di lusso : in una pittoresca posizione lungo il canale di La Petite France, l'Hôtel & Spa Regent Petite France occupa un mulino medievale riproposto. Le sistemazioni a cinque stelle includono un ristorante, un centro fitness e una terrazza all'aperto con vista sul fiume.

    In un edificio storico che è stato aggiornato con i comfort moderni, l'Hôtel Cour du Corbeau Strasbourg – MGallery a quattro stelle si trova vicino alla cattedrale ea tutti i migliori luoghi d'interesse.

    Un palazzo borghese ristrutturato a La Petite France è stato convertito nell'Hôtel & Spa Le Bouclier d'Or. Questo hotel a quattro stelle dispone di snack bar, spa e comfort moderni.

  • Hotel di fascia media: Situato in un edificio aggiornato del XV secolo a La Petite France, l'Hotel de L'Europe By HappyCulture si trova a pochi passi dalla cattedrale. Le camere sono arredate in stile contemporaneo; alcune camere hanno soffitti con travi in ​​legno.

    Il boutique Hôtel Rohan si trova in una pittoresca strada pedonale vicino alla cattedrale. Le sistemazioni a quattro stelle includono concierge, reception aperta 24 ore su 24 e servizio in camera. Le camere sono caratterizzate da un arredamento alla moda in stile contemporaneo.

    Il tre stelle Hôtel Cathédrale si trova proprio su Place de la Cathédrale, vicino a numerosi ristoranti e negozi. Le camere nella parte anteriore dell'edificio hanno vista sulla cattedrale.

  • Hotel economici: A cinque minuti a piedi dalla stazione ferroviaria appena fuori dal centro storico della città, l'Hôtel Mercure Strasbourg Centre Petite France si trova vicino al ponte che conduce alla Grande-Île.

    Nel vivace Quartier Krutenau, l'elegante Hotel Roses si trova a circa 10 minuti a piedi dalla cattedrale. È anche un'ottima posizione per la scelta di ristoranti e caffè.

Suggerimenti e tour: come sfruttare al meglio la tua visita a Strasburgo

L'intero centro storico di Strasburgo è iscritto nella Lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO. Questa suggestiva area medievale, la Grande-Île, comprende la Cattedrale di Notre-Dame, il Palais Rohan e notevoli chiese antiche. Per conoscere il contesto storico, il significato architettonico e il valore artistico dei monumenti della città, si consiglia una visita guidata. Di seguito sono riportati i tour preferiti in bicicletta, a pedicab ea piedi.

  • Pedala per la città: fai un giro panoramico in bicicletta attraverso il centro storico di Strasburgo, guidato da una guida locale esperta. Ascolterai storie affascinanti sulla città e vedrai i principali punti di riferimento architettonici. Il tour guidato in bicicletta del centro di Strasburgo inizia a Place d'Austerlitz, continua attraverso la Grande-Île e infine attraversa il fiume Ill per esplorare le zone più moderne della città.
  • Prendi un Pedicab : per avere una panoramica dei luoghi da non perdere a Strasburgo, un tour in Pedicab è un'ottima opzione. Durante il tour guidato di Strasbourg Sightseeing Pedicab i turisti (fino a due passeggeri) si siedono in un comodo pedicab e si godono un'ora di visite guidate dall'autista. Sono disponibili due diversi percorsi panoramici; entrambi ti permettono di vedere le principali attrazioni, come la cattedrale e La Petite France.
  • Goditi un tour a piedi : il tour guidato privato di Strasburgo City Sightseeing è un ottimo modo per apprezzare appieno le attrazioni della Grande Ile di Strasburgo, dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. Questo tour guidato a piedi di due ore ti porta lungo strade di ciottoli per visitare la cattedrale e il Palais Rohan, nonché i pittoreschi canali, i ponti coperti e le case a graticcio di La Petite France.

Mappa di Strasburgo – Attrazioni (storiche)