Argentina in immagini: 20 bei posti da fotografare

Scritto da Diana Bocco
Aggiornato il 15 febbraio 2023

L'Argentina è un paese molto vario, che comprende di tutto, dal deserto alla giungla alle regioni antartiche. Dei 37 parchi nazionali da cartolina in Argentina, molti includono tracce di civiltà risalenti al periodo paleolitico, che si trovano ancora oggi a Cueva de las Manos e altre pitture rupestri. L'Argentina si trova contro le Ande e alcune delle montagne glaciali più belle del mondo, ma ha anche città cosmopolite, spiagge e molte destinazioni inaspettate dove puoi catturare immagini incredibili.

Ovunque ti trovi nelle fasi di pianificazione del tuo viaggio, ecco un elenco dei luoghi più belli da fotografare in Argentina.

1. Ghiacciaio Perito Moreno, Santa Cruz

Ghiacciaio Perito Moreno

Il Perito Moreno fa parte del campo di ghiaccio della Patagonia meridionale che si trova tra l'Argentina e l'Uruguay e forma una delle più grandi riserve di acqua dolce del mondo. Il ghiacciaio attivo torreggia a 74 metri di altezza sulle acque ghiacciate e a 170 metri di profondità nel lago. Il trekking sul ghiacciaio è un'attività popolare qui, ma i turisti si recano in gran numero anche durante gli eventi di rottura estivi, quando parti del ghiacciaio crollano nel lago in uno spettacolo spettacolare mentre le temperature aumentano.

  • Leggi di più: I migliori sentieri escursionistici in Patagonia

2. Cascate dell'Iguazù

Cascate dell'Iguazù

Una delle principali attrazioni dell'Argentina e del Brasile, le cascate di Iguazu si trovano proprio al confine con il Brasile e sono il più grande sistema di cascate del mondo, quasi due volte più alte delle cascate del Niagara. La parte più impressionante delle cascate è l'area intorno alla Garganta del Diablo, a cui si accede da una lunga passerella di legno. Oltre il 50 percento delle cascate scorre in questa sezione stretta con un forte ruggito e una spessa cortina di nebbia che avvolge tutto. Tucani, farfalle e coati (un membro della famiglia dei procioni) possono essere visti in tutto il parco e sono anche ottimi soggetti fotografici.

3. La Bocca, Buenos Aires

Coppia che balla il tango a La Boca

El Caminito ("la piccola passerella") è la strada pedonale più famosa del quartiere di La Boca, un museo vivente e luminoso di edifici in legno e lamiera che rende omaggio al tango. Il nome Caminito si riferisce a un famoso tango argentino del 1926 con lo stesso nome, una scelta appropriata per un'area in cui la musica scorre liberamente ovunque e probabilmente troverai ballerini improvvisati in più di un angolo. Ristoranti e resti di abitazioni comunali del XIX secolo si mescolano con artisti che vendono le loro opere mentre cammini per le strade.

  • Leggi di più: le migliori attrazioni turistiche a Buenos Aires

4. Bariloche, Rio Negro

Vista dal Monte Campanario su Bariloche

Adagiata sulle rive del lago Nahuel Huapi, San Carlos di Bariloche è una famosa località turistica invernale che attrae sciatori, escursionisti e alpinisti. Cerro Catedral, appena fuori città, è la più grande stazione sciistica del Sud America e una destinazione popolare durante la stagione invernale (giugno-settembre). Il parco nazionale più antico dell'Argentina, il Parco Nazionale Nahuel Huapi circonda Bariloche e si estende ai piedi delle cime innevate delle Ande.

  • Leggi di più: le migliori attrazioni turistiche in Argentina

5. Puerto Madryn, Chubut

La balena franca australe fa breccia al largo di Puerto Madryn

Balene, orche ed elefanti marini svernano vicino alla cittadina di Puerto Madryn tra giugno e settembre, anche se potresti vederli in giro fino a dicembre se ti avventuri più lontano dalla costa e nell'oceano. Península Valdés, dove si trova la città di Puerto Madryn, è un sito del patrimonio mondiale con un ruolo importante nella conservazione dei mammiferi marini. Le sue scogliere rocciose, le spiagge di ciottoli e le morbide baie poco profonde sono importanti siti di nidificazione anche per gli uccelli costieri migratori.

6. La Pampa

Lama Guanaco nella Pampa

I lama guanaco sono uno spettacolo comune nelle vaste e scarsamente popolate Pampa: le pianure sudamericane che coprono diverse province ospitano anche una serie di animali molto insoliti, tra cui formichieri giganti; cani da boscaglia; e l'inafferrabile viscachas, un roditore che sembra un incrocio tra un coniglio e un cincillà. Questo è un ottimo posto per la fotografia naturalistica, ma troverai anche il paesaggio intrigante per le foto

7. Burrone di Humahuaca, Jujuy

Humahuaca

Un patrimonio mondiale dell'UNESCO , questa valle di montagna stretta e profonda è famosa per le sue spettacolari formazioni rocciose in sfumature stratificate di rosso, marrone e bianco crema. Fiumi rigogliosi e feroci attraversano i canyon qui in inverno, ma la terra è secca e arida durante le lunghe e calde estati. Città polverose punteggiano la valle in un'area che un tempo faceva parte della strada delle carovane dell'Impero Inca.

8. Delta Tiger, Buenos Aires

Club de Regatas Club nautico La Marina nel Delta del Tigre

Canali e torrenti interconnessi serpeggiano a zig zag in questo quartiere costruito proprio sul delta del Paranà, un labirinto di isole e zone umide alimentato dal fiume Paranà, il secondo fiume più lungo del Sud America. Le barche a motore attraversano le acque qui, passando per palazzi della Belle Époque, ristoranti lungo il fiume e porti turistici.

  • Leggi di più: le migliori gite di un giorno da Buenos Aires

9. Ushuaia, Terra del Fuoco

ushuaia

Considerata la città più meridionale della Terra, Ushuaia è un popolare punto di partenza per le crociere in Antartide. La città è completamente circondata dalle Ande su tre lati e ricoperta da fitte foreste subpolari nonostante il clima mite della tundra. Grandi colonie di pinguini e foche chiamano Ushuaia casa e le orche possono essere viste frequentemente sulle isole intorno al Canale di Beagle.

10. Monte Pissis, Catamarca

Fenicotteri sulla Laguna Negra con il Monte Pissis sullo sfondo

Il monte Pissis, un vulcano spento, è la terza montagna più alta dell'emisfero occidentale. La montagna è unica perché si trova in uno dei luoghi più aridi del mondo, il deserto di Atacama, ma è ancora parzialmente coperta da un vasto ghiacciaio. La montagna è una popolare destinazione di arrampicata in estate, quando le temperature possono ancora raggiungere i -30 gradi Celsius durante la notte.

11. Parco Nazionale Los Alerces

Parco Nazionale Los Alertes

Seduto proprio sulle Ande, questo parco glaciale ha alcuni dei laghi più belli del paese; dolci e ondulati prati alpini; e foreste composte quasi esclusivamente da alberi di erce, uno degli alberi viventi più lunghi del mondo: alcuni degli alberi più antichi della foresta qui hanno quasi 4.000 anni e oltre 55 metri di altezza. Los Alerces è stata dichiarata Patrimonio dell'Umanità e gran parte della foresta rimane un territorio vergine nel tentativo di proteggerla dal turismo invasivo.

12. Mar del Plata, Buenos Aires

mare d'argento

La più grande località balneare del paese, la città di Mar del Plata si trova sulla costa dell'Oceano Atlantico. Un importante porto con infrastrutture per supportare milioni di turisti ogni stagione estiva, la città ospita anche numerosi festival artistici e culturali, ospita molti musei e teatri e offre alcune delle migliori esperienze gastronomiche del paese.

13. Aconcagua, Mendoza

Vista della vetta sud dell'Aconcagua dalla vetta nord

L'Aconcagua è la montagna più alta del mondo al di fuori del continente asiatico e una delle Seven Summits (un gruppo che combina le sette vette più alte dei sette continenti: scalarle tutte e sette è considerato il traguardo finale a cui un esploratore può aspirare).

14. Grotta delle Mani, Santa Cruz

Grotta delle Mani

La Cueva de las Manos (Grotta delle Mani) è un patrimonio mondiale dell'UNESCO con arte rupestre che risale a 13.000 anni fa. Sebbene ci siano numerosi dipinti alle pareti (tra cui animali locali come guanachi e motivi geometrici e immagini di caccia), c'è una concentrazione particolarmente ampia di impronte di mani stampate sulle rocce. La grotta si trova in una sezione isolata del Canyon Pinturas, nel profondo della Patagonia.

15. Parco Nazionale Talampaya, La Rioja

Parco Nazionale di Talampaya

I siti archeologici più significativi dell'Argentina rientrano nei confini di questo parco, che è anche una ricca fonte di fossili di dinosauri e petroglifi. Un deserto arbustivo con meravigliose formazioni rocciose rosse e terra rossa, il parco è famoso per le sue colonne dalla forma strana e per i numerosi pittogrammi e petroglifi che si trovano incisi sulle pareti del canyon.

16. San Ignacio Mini, Misiones

Sant'Ignazio Mini

Situato nella provincia di Misiones, nel nord del paese, San Ignacio Mini è una delle rovine meglio conservate delle missioni costruite qui dai Gesuiti all'inizio del XVII secolo. Originariamente sede di splendidi edifici che includevano una chiesa e un monastero, un cimitero e una serie di case, le rovine – costruite utilizzando arenaria rossa locale – furono abbandonate e caddero in rovina fino alla metà degli anni '40.

17. Parco nazionale di Lanin, Neuquen

Vulcano Lanin, Parco Nazionale Lanin

Sede di vulcani, foreste andine-patagoniane (note anche come foreste subantartiche) e splendidi laghi, il Parco Nazionale di Lanín si estende per oltre 413.000 ettari di spazio protetto. In inverno, il parco offre molta neve, mentre l'estate è perfetta per scalare il vulcano Lenin in un periodo di due giorni (compreso il pernottamento in un rifugio lungo il percorso).

18. Serrania de Hornocal, Jujuy

Serrania de Hornocal

Catena di montagne calcaree con un'altitudine massima di oltre 4.700 metri, la Serranía de Hornocal è famosa per il suo aspetto che ricorda i "denti" frastagliati. Visitare la zona (e soprattutto il belvedere) dopo le 16 garantisce colori abbaglianti mentre il sole rimbalza sulla pietra rossa.

19. Burrone di Cafayate, Salta

La scogliera dell'Anfiteatro, Quebrada de Cafayate

Situata all'interno delle Valli Calchaquíes, nel nord del paese, Cafayate è un'area con meravigliose formazioni rocciose che offre numerose opzioni fotografiche. Il viaggio da Salta a Cafayate è altrettanto spettacolare, avvolto da sfumature di rosso e pieno di quebradas (burroni), ponti di pietra naturale e canyon multicolori.

20. Monte Fitzroy, Patagonia

Autostrada per il Monte Fitz Roy

Seduto al confine tra Argentina e Cile, il Monte Fitz Roy, alto 3.400 metri, è anche conosciuto come "montagna fumante" per via della sua cima che sembra spesso nebbiosa, come se fosse circondata da nuvole o fumo. Un favorito tra gli scalatori esperti, Fitz Roy offre anche molti sentieri più facili. Il vicino villaggio di El Chalten offre molto fascino rustico per gli avventurieri che desiderano pernottare nella zona.