Da Milano a Venezia: 4 modi migliori per arrivarci

Circa 250 chilometri separano Milano e Venezia, molto fattibile come gita di un giorno se parti presto e sei preparato per una lunga giornata piena di avventure. Fortunatamente, ci sono molte opzioni di trasporto che collegano le due città: treni, autobus e tour speciali di un giorno.

Questa città dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO è nota soprattutto per il labirinto di canali che attraversano la città. Venezia è composta da 118 isole collegate tra loro da oltre 400 ponti. Una città medievale con una grandiosa architettura, una grande cultura del caffè e sentieri e passaggi nascosti ovunque, Venezia diventa più magica più la esplori.

Che tu stia visitando per un giorno o una settimana, ecco la nostra lista dei modi migliori per andare da Milano a Venezia.

Su questa pagina:

  • Da Milano a Venezia in Treno
  • Da Milano a Venezia in Tour
  • Da Milano a Venezia in Autobus
  • Da Milano a Venezia in Aereo

1. Da Milano a Venezia in Treno

Piazza San Marco al tramonto

I treni sono il modo più semplice per viaggiare tra Milano e Venezia . Ci sono diversi treni ogni ora in partenza dalla stazione ferroviaria di Milano Centrale, con il primo in partenza alle 5:00 e l'ultimo alle 20:45.

I treni ad alta velocità Trenitalia e Italo offrono collegamenti diretti tra le due città, con un tempo di percorrenza di sole due ore e 20 minuti . I treni Trenitalia offrono quattro diversi livelli di classe nei loro treni: Standard, Premium, Business ed Executive. Più alta è la classe che scegli, più ampi e comodi sono i posti e più vantaggi riceverai, inclusi snack e bevande gratuiti.

Anche se non puoi permetterti le opzioni più costose, la differenza di prezzo tra Standard e Premium è molto piccola, quindi vale la pena pagare un po' di più per il comfort aggiunto.

I treni Italo offrono solo tre livelli di classe e non partono con la stessa frequenza, ma sono per il resto molto simili. Tieni presente che i biglietti per i treni ad alta velocità possono costare fino a quattro volte di più se li acquisti il ​​giorno del viaggio, quindi prenota con largo anticipo .

L'altra opzione sono i treni regionali , che impiegano più tempo – da 3,5 a 5 ore – e richiedono un cambio a Verona. L'unico vantaggio dei treni regionali è che i biglietti costano sempre lo stesso, non importa se stai acquistando in anticipo o all'ultimo minuto, il che non è il caso dei treni ad alta velocità.

Se viaggi all'ultimo minuto senza prenotazione, i treni regionali sono un affare molto migliore. I treni regionali accettano anche gli abbonamenti Interrail/Eurail, quindi se ne hai già acquistato uno, il tuo viaggio a Venezia non ti costerà nulla in più – i treni ad alta velocità, invece, non accettano gli abbonamenti.

Una volta a Venezia, scendere alla stazione ferroviaria di Venezia Santa Lucia, che si trova all'estremità settentrionale della città. Da qui, puoi raggiungere il cuore della città con il vaporetto pubblico o semplicemente a piedi: la maggior parte delle principali attrazioni e hotel si trovano a 10-20 minuti a piedi dalla stazione.

2. Da Milano a Venezia in Tour

Il Canal Grande a Venezia

Per l'ultima gita di un giorno a Venezia da Milano, è difficile battere questo tour di 14 ore . Inizia la giornata alle 7 del mattino, quando sali a bordo di un veicolo con aria condizionata con una guida turistica professionista di lingua inglese e parti per la tua strada. Da qui, ti dirigerai a Venezia in tutta comodità mentre la tua guida condivide informazioni interessanti lungo il percorso.

Una volta a Venezia, partirai per un tour guidato a piedi di due ore per esplorare le principali attrazioni della città. Ammira i numerosi canali che attraversano Venezia; percorri la passeggiata di Riva degli Schiavoni; e prenditi un minuto per ammirare i numerosi ponti e palazzi storici, incluso il Ponte dei Sospiri chiuso del XVII secolo, costruito in pietra calcarea bianca.

Dopo aver trovato il punto giusto per una foto in Piazza San Marco – tra i piccioni o davanti al campanile della Basilica di San Marco – continuerai la tua passeggiata per trovare il Ponte di Rialto e i palazzi che costeggiano il Canal Grande . La tua guida ti condurrà anche lungo le strade meno conosciute per mostrarti come vivono la gente del posto e cosa c'è oltre la grande architettura per cui Venezia è famosa.

Farai una breve pausa per il pranzo prima di incontrare di nuovo la tua guida per recarti in un laboratorio di lavorazione del vetro per vedere gli artigiani al lavoro. Trascorri un po' di tempo a curiosare nel negozio di articoli da regalo – e magari a prendere qualcosa da portare a casa con te – prima di tornare alla bellezza dei canali.

Avrai tempo libero per un giro facoltativo in gondola o per girovagare per 30 minuti fino al momento di tornare al tuo pullman per il viaggio di ritorno a Milano.

3. Da Milano a Venezia in Bus

L'isola di Murano, famosa per i suoi prodotti in vetro

Le compagnie di autobus a lunga percorrenza Flixbus e Megabus hanno autobus diretti che partono dalla stazione degli autobus M1 di Lampugnano in direzione Venezia per un totale di cinque volte al giorno. Il primo autobus parte alle 2:00 e l'ultimo alle 20:00.

Entrambi gli autobus offrono comodi posti con molto spazio per le gambe, aria condizionata, Wi-Fi e intrattenimento gratuiti e bevande calde a bordo. Il percorso dura circa 4,5 ore ma può essere più lungo a seconda delle condizioni del traffico.

I biglietti sono più economici se prenoti con almeno una settimana di anticipo: i biglietti last minute possono costare fino a tre volte tanto, rendendo l'autobus lo stesso prezzo del treno.

A destinazione, gli autobus fermano appena fuori dalla stazione ferroviaria di Mestre o al parcheggio Autobus Tronchetto sulla terraferma. Da qui, puoi prendere un vaporetto o un People Mover (un treno navetta sopraelevato senza conducente). La navetta collega il Tronchetto con Piazzala Roma, la piazza proprio all'ingresso della città, alla fine del ponte.

4. Da Milano a Venezia in Aereo

Veduta aerea delle gondole a Venezia

I voli erano un ottimo modo per viaggiare da Milano a Venezia, ma dal 2023 non ci sono più voli diretti che collegano le due città . Al momento, l'unico modo per volare tra le due città è prendere un volo in coincidenza, solitamente a Roma.

Anche se in generale non ha molto senso farlo – e può diventare costoso – puoi farlo funzionare estendendo il tuo viaggio. Alitalia è l'unica compagnia aerea locale che offre l'opzione del volo Milano-Venezia, ma i biglietti non sono economici e con i tempi di collegamento e di attesa, per coprire questa rotta in aereo possono essere necessarie anche tre ore. E questo prima di aggiungere il tempo necessario per raggiungere gli aeroporti e la città da ciascuna località.

Se hai davvero deciso di volare su questa rotta, acquista due voli separati: da Milano a Roma e poi da Roma a Venezia un giorno o due dopo. O almeno scegli un biglietto singolo con una lunga sosta. Questo ti darà il tempo di entrare a Roma ed esplorare la città.

Puoi anche volare sulla rotta da Milano a Roma e poi prendere l'alta velocità per il resto del percorso. Costerà più o meno lo stesso ma ti eviterà di dover affrontare un altro volo e le procedure aeroportuali.