Da Roma ad Assisi: 4 modi migliori per arrivarci

Patria di San Francesco, patrono degli animali, Assisi è sede di numerose costruzioni medievali; bei palazzi; e chiese e cattedrali storiche, tra cui la Cattedrale di San Rufino, dedicata al patrono della città, e la Basilica di San Francesco d'Assisi del XII secolo.

A soli 175 chilometri da Roma (una macchina media di poco più di due ore ), la città di Assisi è perfetta per una gita di un giorno. Fortunatamente per i viaggiatori, autobus, treni e tour collegano le due città .

Seduta proprio contro il Monte Subasio, Assisi è rilassata e facile da esplorare a piedi, indipendentemente dal periodo dell'anno in cui la visiti. Che tu sia lì per vedere la splendida architettura medievale, passeggiare per i vicoli acciottolati o esplorare il patrimonio religioso della zona, ecco la nostra lista dei modi migliori per andare da Roma ad Assisi.

Su questa pagina:

  • Da Roma ad Assisi in Tour
  • Da Roma ad Assisi in Treno
  • Da Roma ad Assisi in Bus
  • Da Roma ad Assisi in Auto

1. Da Roma ad Assisi in Tour

Assisi medievale

Per avere la possibilità di esplorare due città antiche contemporaneamente, la gita di un giorno ad Assisi e Orvieto da Roma è un'ottima scelta. Oltre a visitare l'Assisi medievale, questo viaggio di oltre 12 ore ti porta anche ad Orvieto, popolata fin dai tempi degli Etruschi e nota per la sua architettura gotica.

Il tour inizia nel centro di Roma e potresti essere prelevato direttamente a casa tua se il tuo hotel si trova in una posizione centrale. Una volta a bordo del tuo pullman con aria condizionata, la tua guida di lingua inglese ti accoglierà e condividerà informazioni su ciò che ti aspetta mentre guidi verso nord lungo il fiume Tevere.

Dopo 1 ora e mezza, avrai la possibilità di esplorare la città di Orvieto, costruita su roccia vulcanica e che offre viste mozzafiato sul suggestivo paesaggio di uliveti e campi verdi sottostanti. Qui esplorerai il Centro Storico (Centro Storico) a piedi, visitando il Duomo gotico di Orvieto per vedere le bellissime vetrate e i murales a mosaico.

Successivamente, il tuo autista ti porterà in Umbria, dove pranzerai sulle rive del Lago Trasimeno prima di proseguire per Assisi . In questa città dichiarata Patrimonio dell'Umanità, potrai visitare numerosi siti legati alla vita di San Francesco, inclusa la casa dove è nato e dove ha trascorso gran parte della sua vita lavorando per la chiesa.

Qui è nata anche Santa Chiara, che ha seguito San Francesco e ha fondato l'Ordine delle Povere Dame – e potrai conoscere la sua stessa vita e il suo lavoro visitando il Convento di Santa Chiara. Camminerai anche da altri importanti luoghi d'interesse della città, tra cui il Palazzo del Capitano del Popolo del XIV secolo e il Tempio Romano di Minerva.

Dopo aver camminato per la città, ti fermerai per vedere la Basilica di Santa Maria degli Angeli del IX secolo, costruita attorno alla chiesetta del IX secolo, dove il giovane San Francesco era solito pregare. Tornerai quindi a Roma nel comfort della tua navetta.

2. Da Roma ad Assisi in Treno

Basilica di San Francesco d'Assisi

I treni per Assisi partono dalla stazione Termini, situata nel centro di Roma. I treni partono più volte al giorno e i visitatori possono scegliere tra i treni Alta Velocita (alta velocità) e i treni standard di Trenitalia, che sono più lenti e spesso richiedono un cambio lungo il percorso, ma sono anche più economici. I treni che richiedono un cambio di solito si fermano a Foligno, antico paese risalente all'VIII secolo a.C.

I treni senza cambio lungo il percorso impiegano in media due ore per raggiungere la loro destinazione, con cambi che aumentano il tempo di viaggio da circa 60 a 90 minuti. I treni Trenitalia che viaggiano su questa tratta offrono solo posti di seconda classe, che sono abbastanza comodi ma non hanno molto spazio extra per le gambe o spazio per bagagli grandi e pesanti.

I treni arrivano alla stazione di Assisi, una stazione piccola ma molto trafficata. Da qui, è un giro di 10 minuti per il centro della città su un autobus locale. Scendi alla fermata di Piazza San Pietro, da dove potrai fare una passeggiata per la città prima di dirigerti verso la Basilica ed esplorare il centro storico.

3. Da Roma ad Assisi in Bus

Piazza del Comune, la piazza principale di Assisi

C'è una media di tre autobus al giorno che coprono questa tratta, operati da compagnie come FlixBus e Sulga Autolinee . Gli autobus partono dalla stazione degli autobus di Roma Tiburtina e talvolta richiedono un cambio alla stazione di Perugia Piazza Partigiani.

Mentre gli autobus diretti possono impiegare un minimo di tre ore , alcuni impiegheranno dalle quattro alle cinque ore, a seconda che le fermate/cambi siano immediati o che tu debba aspettare il bus di collegamento. Anche gli autobus diretti effettuano diverse fermate (in media quattro) lungo il percorso: devi solo ricordarti di non scendere.

Se arrivi direttamente ad Assisi dopo essere arrivato a Roma, c'è un autobus Sulga Autolinee diretto dall'aeroporto di Fiumicino ad Assisi. Parte dall'aeroporto solo una volta al giorno alle 9:00 e non funziona la domenica. Questo è il modo più economico per raggiungere Assisi da Roma, ma il viaggio dura quattro ore e 50 minuti e richiede diversi trasferimenti lungo il percorso.

Gli autobus che collegano Roma ad Assisi sono comodi, con molto spazio per le gambe, Wi-Fi gratuito a bordo, bevande e snack, prese per i tuoi dispositivi elettronici, servizi igienici e ampio spazio per i bagagli.

Gli autobus fermano in Piazza San Pietro ad Assisi, da dove si può prendere un autobus locale per raggiungere il centro della città.

4. Da Roma ad Assisi in Auto

Strada pittoresca ad Assisi

Se sei pronto per un'avventura, guidare da Roma ad Assisi potrebbe essere un modo divertente per esplorare la campagna italiana. Il viaggio dura poco più di due ore e attraversa molte aree che rappresentano un'ottima sosta veloce.

Ad esempio, a soli 30 minuti dopo aver lasciato Roma, attraverserai la Réserve naturelle de la Marcigliana, una riserva naturale di campi verdi ondulati, fattorie e torri medievali e persino antiche sepolture romane. Continua a guidare per attraversare un altro bosco, una serie di borghi e chiese medievali e l'antica città collinare di Narni, il centro geografico dell'Italia.

Guidare in Italia all'inizio può essere un po' opprimente se non parli la lingua, ma i segnali stradali italiani includono molte descrizioni illustrate e meno parole rispetto alla segnaletica stradale media in altri paesi. Se non sei ancora sicuro, è più probabile che gli autonoleggi in aeroporto noleggino auto con GPS.

A meno che tu non abbia solo un giorno in zona, il noleggio auto in Italia è più conveniente se noleggi il veicolo per almeno due giorni. O noleggia l'auto la sera prima di partire da Roma o trova una piccola pensione dove passare la notte ad Assisi prima di tornare il giorno successivo.