La Tanzania nelle immagini: 20 bei posti da fotografare

Scritto da Diana Bocco
Aggiornato il 15 febbraio 2023

Nessun altro paese in Africa ha la diversità di fauna selvatica e avifauna che troverai in Tanzania. La migrazione degli gnu – forse l'evento animale più sorprendente del mondo – attraversa il Serengeti ogni anno. E chi ha sete di avventura può dirigersi verso il Monte Kilimangiaro, la montagna più alta dell'Africa, per l'esperienza di arrampicata di una vita.

Essendo il continente più antico del mondo, l'Africa ospita anche antiche rovine e città, il popolo Maasai dell'Africa orientale e alcuni dei migliori parchi safari che tu possa desiderare. I fotografi non avranno problemi a creare bellissime immagini. Le possibilità di immagini sono ovunque.

Che tu stia andando in Tanzania per natura, storia o cultura, ecco alcuni dei posti più belli da fotografare.

1. Parco Nazionale del Serengeti

Gnu nel Parco Nazionale del Serengeti

La fauna è sempre in movimento nel Serengeti. Durante la migrazione annuale, oltre un milione di gnu e 250.000 zebre si spostano attraverso il parco alla ricerca di pascoli più verdi e umidi, se i coccodrilli del Nilo non li raggiungono prima. Anche il popolo Maasai, che abita il parco, è responsabile del suo nome: la parola Maasai siringet significa "il luogo in cui la terra scorre per sempre".

  • Leggi di più: le migliori riserve di caccia in Africa

2.Lago Manyara

Lago Manyara

Un altro luogo ideale per la fotografia naturalistica, il Parco Nazionale del Lago Manyara ospita oltre 350 specie di uccelli, tra cui enormi stormi di fenicotteri, pellicani dal dorso rosa e cicogne dal becco giallo. Tutti i principali mammiferi, inclusi elefanti e ippopotami, condividono uno spazio di 325 chilometri quadrati all'interno dei confini del parco.

  • Leggi di più: le migliori attrazioni turistiche in Tanzania

3. Parco Nazionale del Monte Kilimangiaro

Parco Nazionale del Monte Kilimangiaro

Vulcano inattivo, il Kilimangiaro è una delle principali destinazioni di arrampicata e trekking. La maggior parte della montagna è ricoperta da foreste, ma la nuova vegetazione sta guadagnando terreno poiché i ghiacciai e i campi di ghiaccio si sciolgono nel corso degli anni. Il Parco Nazionale del Monte Kilimangiaro, che circonda la montagna, ospita una varietà di animali, tra cui i bufali del Capo e la rara scimmia blu.

4. Cratere di Ngorongoro

Zebra, gnu e fenicotteri nel cratere di Ngorongoro

Il cratere di Ngorongoro è la più grande caldera vulcanica inattiva del mondo. Dalle zebre che pascolano nelle praterie di Ngorongoro alla popolazione di leoni più densa del mondo, la terra intorno al cratere è ricca di meraviglie naturali. Il lago Natron, situato all'interno del parco, fa parte del più grande terreno fertile per i fenicotteri dell'Africa orientale.

5. Lago Vittoria

Pescatore che lancia la sua rete al tramonto sul lago Victoria

Il lago più grande dell'Africa – così grande da occupare anche parte del Kenya e dell'Uganda – è uno spettacolo mozzafiato al tramonto. Fonte di cibo e vita per molte specie di animali, il Lago Vittoria ospita ippopotami, coccodrilli del Nilo, topi giganti e numerose specie rare di tartarughe.

6. Città di pietra

Foto aerea di Stone Town, Zanzibar

Stone Town è la sezione della Città Vecchia della città portuale di Zanzibar. Un'area nota per la sua architettura, Stone Town ospita una pesante fortezza in pietra, edifici con influenza indiana, strutture in legno straordinariamente intagliate e molte vetrate colorate. Un tempo centro della tratta degli schiavi dell'Africa orientale, Zanzibar oggi ospita un importante museo e memoriale che raccontano quella parte della loro storia.

7.Kilwa Kisiwani

Kilwa Kiswani

Tra le rovine di questo sultanato medievale, la Grande Moschea di Kilwa del X secolo è particolarmente sbalorditiva. Alcuni dei pilastri originali erano scolpiti nel corallo, con legno e malta di calce che costituivano la maggior parte delle pareti e dei pavimenti. Molte parti delle rovine non sono ancora state scavate.

8. Parco Nazionale dei Monti Mahale

Scimpanzé nel Parco Nazionale dei Monti Mahale

Una delle sole due aree protette in Tanzania per gli scimpanzé, il Parco Nazionale dei Monti Mahale può essere visitato solo a piedi. Non ci sono strade qui, nessuna infrastruttura o scorciatoia per portarti a destinazione. I viaggiatori arrivano in barca e poi si uniscono a un trekking guidato di scimpanzé nelle profondità della giungla tropicale.

9. Parco Nazionale di Arusha

Giraffe nel Parco Nazionale di Arusha

Anche se piccolo a soli 137 chilometri quadrati, il parco offre ancora una straordinaria esperienza di osservazione del gioco, con zebre, giraffe ed elefanti che conquistano il paesaggio. La seconda vetta più alta della Tanzania, il Monte Meru, si trova all'interno dei confini del parco.

10.Nungwi

Foto aerea del villaggio di Nungwi a Zanzibar

Il villaggio di Nungwi a Zanzibar ospita una delle spiagge più belle dell'Africa. Cotone morbido, sabbia bianca; acque calme e ricche di barriera corallina; e gli angoli appartati attirano snorkeling e nuotatori tutto l'anno.

11. Lago Natron

Fenicotteri sul Lago Natron

Salt Lake Natron è troppo denso e troppo alcalino per supportare la maggior parte delle forme di vita, fatta eccezione per la vasta popolazione di fenicotteri minori che abitano la zona. Oltre due milioni di fenicotteri dipendono da questa posizione come unica area di riproduzione e alimentazione (grazie alla grande concentrazione di spirulina), con conseguenti straordinarie sfumature di rosa contro l'orizzonte.

12. Arcipelago di Zanzibar

Hotel sull'acqua a Zanzibar

Affacciata sull'Oceano Indiano e circondata da una costa da cartolina, Zanzibar è una delle destinazioni balneari più famose dell'Africa. Oltre alle meravigliose sabbie dorate, l'arcipelago è anche famoso per la produzione di spezie: l'isola è un importante esportatore di chiodi di garofano, noce moscata e cannella.

13.Kendwa

Foto aerea del villaggio di Kendwa

Il sonnolento villaggio di pescatori di Kendwa conserva ancora il suo fascino tradizionale, anche se la sua ampia spiaggia è diventata una popolare destinazione turistica. Le immersioni e lo snorkeling sono popolari qui, ma il villaggio è anche il punto di partenza per molti tour avventurosi, tour delle spezie e viaggi culturali per vedere come vivono le tribù locali.

14.Isola di Pemba

Tramonto sull'isola di Pemba

Un'isola fuori dai sentieri battuti che un tempo era conosciuta solo per la sua agricoltura su piccola scala e la medicina tradizionale della stregoneria, Pemba è ora una destinazione per le immersioni molto amata. Pemba presenta coralli incontaminati, ripidi siti di immersione e fitte mangrovie che rotolano nelle sabbie dorate.

15. Lago Tanganica

Lago Tanganica

Il secondo lago d'acqua dolce più antico del mondo, il Tanganica è biologicamente unico e ospita molte specie rare. Quasi il 16 per cento dell'acqua dolce della Terra si trova qui. Le spiagge bianche e orlate di palme e la colorata vita marina fanno di questo uno dei migliori laghi dell'Africa. È una destinazione straordinaria sia per gli avventurieri che per gli amanti della fotografia.

16. Unguja

Spiaggia di Kendwa a Unguja

Essendo l'isola più grande di Zanzibar, Unguja è sicuramente popolare. Sede di hotel di lusso e bellissime spiagge, l'arcipelago offre anche foreste sempreverdi e opportunità di immersioni per gli avventurieri, così come l'antica Stone Town per coloro che desiderano esplorare la storia e la cultura. Le fattorie di spezie e le fitte mangrovie condividono la terra qui e offrono un'esplorazione affascinante.

17. Gola di Olduvai

Gola di Olduvai

Importante sito paleoantropologico, la gola di Olduvai detiene una delle migliori testimonianze dell'evoluzione umana in tutta l'Africa. Questo ripido burrone, composto da argilla rossa e arenaria, è lungo 48 chilometri e attraversa le pianure del Serengeti.

18. Montagne Usambara

I Monti Usambara

Le montagne Usambara sono densamente ricoperte da una foresta pluviale tropicale vergine e ospitano un vasto assortimento di piante e animali. I pittoreschi villaggi vicini offrono ai visitatori la possibilità di scoprire mercati colorati e piantagioni e possono essere utilizzati come punti di partenza per trekking e tour avventurosi. Le guide locali possono anche organizzare trekking più avanzati.

19. Isola della mafia

Spiaggia incontaminata sull'isola di Mafia

Le spettacolari barriere coralline di Mafia Island ne fanno una destinazione di prim'ordine per lo snorkeling e le immersioni, anche se i molti chilometri di spiagge incontaminate non fanno male. Le mangrovie dell'isola offrono opportunità uniche per il birdwatching, oppure puoi prendere una barca per vedere gli squali balena o noleggiare un kayak per esplorare le acque turchesi da solo.

20. Parco Nazionale Ruaha

Elefanti che bevono nel fiume al Parco Nazionale di Ruaha

Con una superficie di 20.226 chilometri quadrati, il parco ospita molti uccelli migratori, oltre a un'eccellente osservazione della fauna selvatica che include iene maculate, ghepardi, ippopotami, giraffe e molti altri animali. Il parco è ufficialmente considerato un'unità di conservazione dei leoni ed è uno dei posti migliori in Africa per incontrare cani selvatici.